Ascoli Calcio, la Primavera di Abascal ko di misura a Crotone. Rimandata la festa promozione

Redazione Picenotime

07 Marzo 2020

L'Ascoli viene sconfitto 1-0 dal il Crotone al Centro Sportivo "Baffa" di Cotronei nella 20esima giornata del girone B di Primavera 2. Buon primo tempo dei bianconeri di Abascal, pericolosi prima con Riccardi e poi con D'Agostino. Al 38' i padroni di casa restano in 10 per l'espulsione di Simone, ammonito prima per un fallo su Zenelaj e dopo qualche minuto per un altro duro intervento su D'Agostino. Al quarto d'ora della ripresa però i rossoblù, nonostante l'uomo in meno, si portano in vantaggio con Sapone su una ripartenza avviata da un fallo non sanzionato dall'arbitro Catanoso (molto discutibile la direzione di gara del fischietto calabrese nella ripresa). L'Ascoli si innervosisce e non riesce più a creare particolari pericoli dalle parti del portiere del Crotone D'Alterio. Arriva così la quarta sconfitta stagionale per i ragazzi di Abascal che restano a quota 43 punti in classifica e devono rinviare la festa promozione al prossimo match in programma contro il Trapani al Picchio Village a porte chiuse (basterà un pareggio per accedere aritmeticamente in Primavera 1). 


TABELLINO

CROTONE-ASCOLI 1-0

CROTONE: D'Alterio, Panza, Mignogna, Yakubiv, Simone, Mariani, Rodio, Carbone, Tripoli (48' Manglaviti), Sapone (82' Trotta), Ranieri (81' Lerose). A disposizione: Sorrentino, Amerise, Miruku, Tricoli, Basile, Bastianelli, Maesano, Marcello, Nicotera. Allenatore: Moschella

ASCOLI: Zizzania, Pulsoni, Felicetti (65' Kone), Alagna, Alessandretti, Zenelaj (82' Scorza), Olivieri, Franzolini (65' Bucri), D'Agostino, Riccardi (64' Di Francesco), Intinacelli. A disposizione: Bielikov, Marcellino, De Alcantara, Markovic, Colistra, Marini, Radano. Allenatore: Abascal

Arbitro: Catanoso di Reggio Calabria

Rete: 59' Sapone

Espulso: 38' Simone


© Riproduzione riservata

Commenti (1)

Alessandro 07 Marzo 2020 13:35

De Alcantara & Di Francesco, entrambi in panchina.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni