Virtus Entella-Ascoli 3-0, il Picchio crolla anche a Chiavari dopo un avvio di gara terrificante

Redazione Picenotime

08 Marzo 2020

Virtus Entella ed Ascoli tornano a sfidarsi al "Comunale" di Chiavari nel match valevole per la 28esima giornata del campionato di Serie B. Si gioca a porte chiuse a causa dell'emergenza sanitaria nazionale legata al Coronavirus. I liguri sono reduci dalla sconfitta per 4-1 contro il Trapani, i marchigiani hanno invece pareggiato 1-1 nel turno infrasettimanale contro il Chievo.

Stellone conferma il 4-4-2 con Leali in porta e la difesa composta da Andreoni, capitan Valentini, Gravillon e Sernicola. Linea mediana con Brlek, Cavion, Eramo e Morosini con Ninkovic in attacco al fianco di Trotta. Boscaglia punta su un 4-3-1-2 con Contini tra i pali e la retroguardia formata da Settembrini, Poli, capitan Pellizzer e Sala. In cabina di regia Paolucci coadiuvato da Mazzitelli e Dezi con Scheneti sulla trequarti a supporto dalle punte Morra e Giuseppe De Luca.


Dopo qualche minuto di studio l'Entella passa in vantaggio all'8 con un fantastico destro a giro di Paolucci dai 20 metri che si insacca sotto l'incrocio dei pali (primo gol in campionato per il regista biancoceleste). L'Ascoli prova subito a scuotersi con una veloce ripartenza orchestrata da Eramo, servizio per Trotta che scaglia un rasoterra centrale dal limite, blocca senza patemi Contini. Al 13' botta con il destro da posizione laterale di Schenetti, si rifugia in corner in tuffo Leali. Dalla bandierina arriva il cross teso di Sala, Poli è più lesto di tutti in area e con un esterno destro di prima supera Leali per il 2-0 a favore dell'Entella (quarto centro stagionale per il 30enne difensore). Al 22' Giuseppe De Luca cade in area dopo un contatto con Valentini, l'arbitro Robilotta opta per il calcio di rigore. Dagli undici metri va lo stesso De Luca che realizza il 10° gol personale in campionato. Alla mezzora Stellone passa al 4-3-1-2 con Eramo regista, Cavion mezzala destra, Brlek mezzala sinistra e Morosini centrale sulla trequarti. Al 36' azione personale di De Luca nel corridoio centrale, sinistro rasoterra dal limite neutralizzato da Leali. Sbanda la difesa ascolana, al 38' rasoterra di Schenetti da ottima posizione parato da Leali, subito dopo altra ripartenza ligure con Mazzitelli che sfiora con un destro potente l'incrocio dei pali. Nel finale di primo tempo grande parata di Contini su una bella deviazione di Trotta in area piccola su traversone teso dalla sinistra di Brlek. 

Ad inizio ripresa Boscaglia sostituisce l'infortunato Paolucci con Toscano. Al 47' corner di Ninkovic dalla destra, zampata in area dell'ex Sernicola, si oppone nuovamente in maniera decisiva Contini che poi allontana con il piede destro in caduta. Al 50' Morra si libera bene al limite dell'area, destro secco che si impenna sulla traversa. Vengono ammoniti in serie, per gioco falloso, entrambi i centrali biancocelesti Pellizzer e Poli. Al 55' doppio cambio Ascoli: escono Morosini e Brlek (entrambi deludenti), dentro Scamacca e Costa Pinto. Al 57' giallo anche per Sernicola per un intervento duro sulla fascia ai danni di Toscano. Al 62' Scamacca si libera bene sulla destra, assist smarcante per Trotta che da ottima posizione fallisce clamorosamente la battuta a rete. Mantiene il possesso palla l'Entella: al 70' cross velenoso di Mazzitelli dalla sinistra, Leali non rischia ed alza la sfera sopra la traversa. Al 71' entra in campo l'ex Chajia al posto di Giuseppe De Luca. L'Ascoli fatica tremendamente ad abbozzare una reazione, i padroni di casa mantengono con calma olimpica il pallino del gioco. Al 78' Dezi vede e serve in area Toscano, piatto destro rasoterra respinto da Leali. Entra anche Troiano al posto dell'altro ex Entella Eramo. Boscaglia replica con Nizzetto per Schenetti. Ci prova Scamacca con un destro a giro da posizione laterale che non termina troppo distante dal palo più lontano. Ancora Scamacca si gira bene al limite dell'area, conclusione potente ma non precisa. Un brillante Dezi nel finale si fa 30 metri palla al piede prima di scagliare un destro dalla lunetta che va a sbattere sui cartelloni pubblicitari. Al 93' cross di Andreoni dalla destra, esce male Contini ma Ninkovic non riesce a concludere in porta con decisione. Il finale di gara è pura accademia per la squadra di Boscaglia che torna a vincere dopo 3 ko consecutivi salendo a quota 38 punti in classifica. Arriva invece la tredicesima sconfitta in campionato per l'Ascoli, l'undicesima fuori casa. Restano 32 i punti dei bianconeri di Stellone in vista del prossimo match interno contro il Perugia. 


TABELLINO E PAGELLE

VIRTUS ENTELLA-ASCOLI 3-0

VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): Contini 6.5; Settembrini 6.5, Poli 7, Pellizzer 6.5, Sala 7; Mazzitelli 7, Paolucci 7 (46' Toscano 6), Dezi 7; Schenetti 6.5 (81' Nizzetto sv); Morra 6.5, G. De Luca 7 (71' Chajia 6). A disposizone: Zaccagno, Paroni, Currarino, Bruno, Crialese, Adorjan, Rodriguez, M. De Luca, Mancosu. Allenatore: Boscaglia 7.5

ASCOLI (4-4-2): Leali 5.5; Andreoni 5, Valentini 4.5, Gravillon 5.5, Sernicola 5; Brlek 5 (55' Scamacca 5.5), Cavion 5, Eramo 5 (79' Troiano sv), Morosini 5 (55' Costa Pinto 5); Ninkovic 5, Trotta 5. A disposizione: Marchegiani, Novi, Pucino, Ferigra, Sankoh, Petrucci, Piccinocchi, Covic, Matos. Allenatore: Stellone 4.5

Arbitro: Robilotta di Sala Consilina 5.5

Reti: 8' Paolucci, 13' Poli, 22' rig. De Luca


© Riproduzione riservata

Commenti (99)

Luca (AP) 08 Marzo 2020 16:56

Io ritengo che non meritino neppure un commento.


C'e' solo un Presidente!! 08 Marzo 2020 16:59

Un incubo!!!
Per fortuna era a porte chiuse altrimenti li avrei insultati per 90'
L'ultima spiaggia,forse,e' il ritorno di Abascal,senno' e
sara' retrocessione diretta...


Marco Costantini 08 Marzo 2020 16:59

un disastro!
speriamo di tornare in forma per i playout


Daniele 08 Marzo 2020 17:00

I tifosi devono stare tranquilli una sconfitta con l'entella ci può stare, non è il caso di preoccuparsi è tutto sotto controllo


Pietro 08 Marzo 2020 17:01

Squadra indisponente, mi vergogno di essere tifoso dell'ascoli. Quest'anno ci può salvare solo il coronavirus se fermano i campionati! Ora mi aspetto le dimissioni del mister e squadra ad Abascal


asnkvola 08 Marzo 2020 17:01

Esonero subito ,Stellone non è abituato ad allenare una squadra da retrocessione,io avevo avvertito che ci voleva Pillon ma la superbia di Tesoro e Pulcinelli ha portato a questo,la colpa è solo la loro se stiamo messi così.


Lasciaperde 08 Marzo 2020 17:01

Come disse Sora Lella ...se erano boni bello e bravi ...i giocatori se li tenevano le squadre dove giocavano prima ...


Alessandro 08 Marzo 2020 17:03

Questo crollo verticale della squadra non è normale, diciamo inspiegabile stiamo precipitando in classifica.


Nostalgico 08 Marzo 2020 17:03

Grazie ragazzi, grandissima prestazione ..... siete un toccasana per tutte le squadre in difficoltà, riuscite in certe statistiche come pochi : facciamo segnare i portieri, 3 goals in 14 minuti, le bamboline di Lecce lo scorso anno, le fantastiche rimonte dello Spezia ..... grazie per la gioie che riuscite a regalarci ogni fine settimana: unica nota positiva le porte chiuse che ha sicuramente risparmiato ai soliti irriducibili, soldi, chilometri ed incazxatura. Adesso , dopo le porte chiuse (ma non la nostra che è aperta per la gioia di tutti) propongo oscuramento Tv: SPETTACOLO OLTRE LO SCEMPIO. Prendiamoci i tre punti, asfaltiamoli...... Mah ..... è sempre più nera .


Marcello 08 Marzo 2020 17:05

Una vera vergogna dopo 10 minuti del secondo tempo ho preferito vedere la Iuve Stabia , al momento una vera squadra con bel gioco ottime individuperalita' e tutta grinta , noi invece abulici senza idee senza gioco senza grinta , il nulla risulta meglio del gioco dell' Ascoli , al momento la squadra più scarsa di quelle che lottano per non retrocedere , o si cambia o si spera che intervenga in serie B il virus per sospendere il campionato , la vedo difficilmente dura .


fabrizio becattini 08 Marzo 2020 17:05

a questo punto zanetti aveva fatto miracoli a fare 27 punti con questi giocatori ,quindi visto il palese fallimento di stellone si prega di richiamarlo x tentare l impossibile oppure tentare il buon foscarini
uno che mette in campo andreoni che solo x la calzamaglia a chiavari con 25 gradi l 8 di marzo gli andrebbe tolto il patentino ,poi brekl ,sernicola il giovane pinto senza provare il francese insomma qua si vuole proprio retrocedere e in piu ci si mette pulcinelli che porta una sfiga paurosa
io non sono superstizioso ma quando basta basta
spero che blocchino il campionato proprio per aver una fiammellina di speranza anche se la mia speranza e che vadino tutti ma proprio tutti nel paese dei balocchi dove andò pinocchio con lucignolo ,tanto perderebbero anche li



Franco L’ascolano 08 Marzo 2020 17:05

PULCINELLI VATTENE.
FACS ( fallimento Ascoli calcio sportivo ).
Eravamo nei play off avete distrutto tutto. VATTENE SUBITO


WALL_E 08 Marzo 2020 17:05

In un periodo così brutto per la nazione, non riuscite a darci un minimo di gioglia.
Andate a lavorare, vergogna


japan 08 Marzo 2020 17:05

SEMBRAVA DI GIOCARE CONTRO IL BARCELLONA.
LA VEDO VERAMENTE MALE. SONO PESSIMISTA. NON C'E' UN MINIMO DI TRAMA O DI IDEA DI GIOCO. PARTITA IRRITANTE PER NON DIRE PEGGIO.


Picus 08 Marzo 2020 17:06

Bella figura...Ottima la scossa di Stellone: ben 2 punti in 5 partite. Grinta e determinazione da vendere. Ora scendiamo in campo noi tifosi...Vediamo se cambia l'aria.


Per sempre Ascoli 08 Marzo 2020 17:06

I giocatori scesi in campo dovrebbero vergognarsi: hanno fatto un viaggio premio a Chiavari senza alcuna voglia di giocare!!!
Mai vista una squadra allo sbando come questa!
Un bel 3 a tutti quelli scesi in campo.
Avevo già detto, in tempi non sospetti, che i nostri terzini non sono in grado di difendere, che Valentini è un calciatore finito, che siamo senza regista, che i nostri centrocampisti sono scarsi.....ma non pensavo proprio che fossimo in queste condizioni pietose sia fisiche (non corre nessuno) che tecniche.
Stellone deve andarsene e diamo la squadra ad Abascal e poi speriamo che il campionato venga annullato altrimenti sarà proprio dura salvarsi con questi calciatori che non hanno voglia di lottare e correre.


Marco 08 Marzo 2020 17:06

La società non è all'altezza della serie B solo slogan, la squadra è chiaramente allo sbando, Stellone è un pacco clamoroso non serve anienetr, se va bene facciamo il derby con la samb se va bene


popolo della piazza 08 Marzo 2020 17:06

caro l capro' quando tu parlavi di serie a( novembre) io ti rispondevo che questa squadra aveva limiti evidenti che a gennaio non sono stati risolti con il mercato di riparazione, se siamo fortunati disputiamo i play out ma temo e non ne vado fiero che retrocediamo direttamente


Luca76 08 Marzo 2020 17:07

Bravi , ottima prestazione. 3 a 0 un ottimo risultato! Vergognatevi


Francesco 08 Marzo 2020 17:07

Per favore mandate via Stellone subito in panchina Abascal e soprattutto ridateci tosti presidente altrimenti non ci salva nessuno


Ponz 08 Marzo 2020 17:08

GAME OVER!!!


Gio gio 08 Marzo 2020 17:10

Patron buon profeta.. Invece di tre punti abbiamo riportato a casa tre pere. Grazie di tutto...


fa 08 Marzo 2020 17:10

male male..la strada è quella


PRENESTINO BIANCONERO 08 Marzo 2020 17:11

Sabato se non dovessimo presentarci in campo, gli avversari ci verrebbero a prendere pur di giocarla la partita. Il 3-0 a tavolino contro l'Ascoli è un risultato troppo stretto per chiunque ci affronti.


Paolo65 08 Marzo 2020 17:11

Siamo in caduta libera e questa volta retrocediamo.
Pulcinelli complice di un disastro.
Il DS è riuscito per l ennesima volta nel suo intento, farci retrocedere per poi fallire.


Andrea 08 Marzo 2020 17:11

Redazione anche troppo generosa con i giocatori, finalmente si esprime chiaramente sull'allenatore cosa che non aveva fatto con Zanetti, sono d'accordo con la vostra votazione sull'allenatore. Occorre dire però che i calciatori sono davvero non adeguati alla categoria, scarti di altre squadre che non avevano giocato mai, si sono riuniti per allenarsi ad Ascoli in attesa di tornare da dove sono venuti.
Tesoro il vero responsabile di tutto questo.
Il presidente si fida troppo delle sue sensazioni e porta ad Ascoli allenatori, oltre al DS, non adatti al gruppo di calciatori. Infine CAVION oggi inguardabile, responsabile del 1 gol che ha condizionato l'incontro, è stato tenuto in campo per tutta la partita quando anche un cieco oggi si sarebbe reso conto che era meglio tenerlo in tribuna. Se avessimo continuato con Abascal non staremmo qua a roderci......


Mirko 08 Marzo 2020 17:14

5 punti in 9 partite, una media punti a die poco strpitosa, degna di una squadra che punta ai play-off......SVEGLIA PATRON CI STA DA DARE QUALCHE CALCIO NEL C**U A QUESTI RAGAZZI....VERGOGNA


Giovanni Gennaretti 08 Marzo 2020 17:14

Stellone 4,5 e' esagerato, vorrei sapere che tipo di gioco è quello visto, come prepara la squadra, purtroppo bestemmia era meglio Zanetti, Puricelli oltre i danni fatti fare da tesoro, non ne far commettere altri a stellone caccialo via, ha mortificato l'attacco senza contare centrocampo e difesa, ormai alla deriva, richiama subito Abascal, x provare, dico provare a giocare i play out, io già mi vedo in C, giocatori senza: nerbo, cattiveria, gioco, nulla di nulla è la fine, tanto sfacciato c..o all'inizio che stiamo ripagando x la legge della compensazione, questa disfatta un nome lo ha tesoro, incapace x tre volte di prendere centrocampisti anche mediocri ma di ruolo, il genio prende invece diogo pinto, piccinocchi petrucci eramo, conferma troiano, Valentine tutta la difesa, sicuro che D'Elia e Laverone erano peggio di questi? Questa è incapacità totale, Via, questa secondo lei è una squadra x puntare ai vertici, è vero che è nuovo x il mondo del calcio, ma tutto ha un limite, se vuole rimanga lei ma x il resto tutti via compreso locato.


Fuffa 08 Marzo 2020 17:15

INDEGNI!!
Tesoro incompetente e il solito "mister" che non si dimettera' nonostante i soli 2 punti fatti!
In ritiro a vita, vergogna!


Claudio 08 Marzo 2020 17:16

TESORO DIMETTITI.......


Alessio 08 Marzo 2020 17:16

Vergogna!!!


Villa pigna 08 Marzo 2020 17:16

Non ho più parole ,il peggio visto da 45 anni di ascoli .sono rassegnato al peggio,ma questi pseudo calciatori passano la decenza .io mi vergognerei fossi in loro.no chiedendo scusa ma già domattina presto al campo ad allenarsi .ma eramo dove giocava prima con gli ammogliati dell'entella?


Manbioli 08 Marzo 2020 17:17

Altro che Coverciano, a Lourdes dovevano andare in ritiro


Giovanni 08 Marzo 2020 17:17

Zanetti aveva chiuso il girone di andata al sesto posto, Abascal unica partita in panchina vittoria per tre a zero a Livorno, arriva Stellone cinque partite 2 punti e per fortuna che non abbiano giocato contro la Cremonese tutto è andato a scatafascio, tranne chiacchiere e convegni solo delusioni


Arturo 08 Marzo 2020 17:19

Pulcinelli hai fallito. Distrutta a gennaio una squadra. Tutta gente a scadenza e in prestito. Chi lotta?
Noi tifosi ? VATTENE
Tosti salvaci


Trieste Bianconera 08 Marzo 2020 17:19

Cosa dire a questa squadra e al suo allenatore oggi ? Siete semplicemente vergognosi. L'Entella sembrava il Real Madrid o il Barcellona sempre primi sui contrasti, triangolazioni e gioco palla a terra in velocità. I nostri guardavano come le belle statuine senza grinta, buttando palloni in avanti senza senso. A proposito Pulcinelli spieghi a questa truppa cos'è la tigna. Loro non ne sanno il significato. Ascoli si vergogna di voi siete giocatori senza cuore e buttate nel fango una maglia gloriosa che non dovreste neanche indossare. Andate ad allenarvi alla Canottieri Roma che è meglio. Non si salva nessuno. Adesso voglio vedere se spunta qualche commento di "asfaltatori" del venerdì, "andiamo a comandare", "superiorità su tutti" e di chi sogna viaggi a San Siro mentre dovremmo andare a fare un viaggio a Lourdes per pregare per la salvezza. La squadra oggi come oggi è senza anima non segue più Stellone e con questo andazzo si va ai playout nel peggiore dei modi. Come diceva anche il commentatore di Dazn oltre al gioco non si è visto nessun segno di voglia di combattere da parte nostra. Ripeto : siete vergognosi, siete vergognosi, siete vergognosi.


Luciano 08 Marzo 2020 17:20

Signori stavolta non ci salva nessuno sapete perché? Perché in società non ci sta ne capo ne coda e la squadra fa queste prestazioni ancora che credete alle favole poveri voi


Massimo 08 Marzo 2020 17:20

Squadra vergognosa. Non abbiamo né tattica né corsa
Giocatori senza voglia. Le premesse per retrocedere ci sono tutte


Piazza bianconera 08 Marzo 2020 17:20

Ho visto il Livorno e il Trapani,....sono decisamente più squadra di noi, ...siamo... in questo momento....di gran lunga, i peggiori. Stellone, non ha ancora capito che squadra allena. Ma.....Abascal....non era meglio......?.......I playout un miraggio.


Pseudo Tifoso 08 Marzo 2020 17:20

Sarà difficile mantenere la categoria..


Vaipicchio 08 Marzo 2020 17:23

Grazie stellone a te e a tutti quei capiscioni che vogliono cavion, ninkovic è Morosini che giochino tutti insieme, senza copertura, senza un centrocampo più accorto, a cosa serve giocare a 4 con gente come cavion, ninkovic che tutto sanno fare, meno che "contrastare" presuntuosi tutti quanti, il risultato di oggi è troppo poco x quelli come voi


Mirko 08 Marzo 2020 17:23

Vediamo cosa, serve ancora per capire che ABSCAL è l unica speranza che abbiamamo.... Stellone davvero i dispinente in panchina allenatore catastrofico via immediatamente


Sandro 08 Marzo 2020 17:25

Tranquilli Pulcinelli ci porta in serie a


Massera 08 Marzo 2020 17:27

Stellone non va bene. Era meglio Zanetti!!!!!Mi dispiace ma per me così si va in C .Stellone e Tesoro via.


Picenodoc 08 Marzo 2020 17:27

Ma questa e' una squadra?
Al 12 gia 3 a 0. Senza un briciolo di dignita. Vergogna!!


Axel 08 Marzo 2020 17:28

Posso solo riassumere con un "no comment".
Squadra senza ne' capo né coda.


Tonino 08 Marzo 2020 17:28

dalle dimissioni di tosti siamo andati in malora fatevi due domande se avete un briciolo di dignità altrimenti non parlate che fate più bella figura


BINNO 08 Marzo 2020 17:32

Retrocessione molto probabile se non si inverte la rotta al più presto.
Stellone la tua idea di gioco latita...


Roberto 08 Marzo 2020 17:35

Un film già visto. Mi ricorda la retrocessione con Zaza in campo e allora i motivi furono una società che stava fallendo. Forse Pulcinelli farebbe bene a fare meno proclami perché oltre al danno anche la beffa della presa in giro.


Alberto 08 Marzo 2020 17:36

Fino a quando in società c'era Giuliano Tosti anche se si perdeva potevamo stare almeno tranquilli, nel bene e nel male riusciva a dare una inquadrata alla squadra rassicurava la città, ci si salvava pure con ganz Pinto Castellano clemenza Varela miglianelli ecc I tifosi erano uniti adesso chi ci salva?


Gianluca 08 Marzo 2020 17:38

....aridatece Petrone, impresentabili ovunque, la Serie B non ci merita, famo ride!!!


Donatella 08 Marzo 2020 17:39

Lorenzo se ci sei batti un colpo


Abascal subito 08 Marzo 2020 17:41

Cosa dire.. se la squadra é senza anima, senza centrocampo esenza idee sarà colpa del virus. Abascal il nostro vaccino!


ugo 08 Marzo 2020 17:43

SONO PROFONDAMENTE DELUSO.
PREFERISCO NON AGGIUNGERE ALTRO
SARA' MOLTO DIFFICILE POTERCELA FARE.


the punischer 08 Marzo 2020 17:44

STELLONE DIMETTITI


RENATO PSG 08 Marzo 2020 17:44

Siamo ancora in tempo a salvare una stagione per ora da incubo.Pulcinelli gioca l'ultima carta convinci Stellone a rassegnare le dimissioni cosi non rientra piu' nella busta paga promuovi Abascal.


Gianluca 08 Marzo 2020 17:45

....Abbast co Stellone, Notaresco e' sempre piu' vicino!!


Peter965 08 Marzo 2020 17:48

Non c'è niente che riesca a deprimermi più dell'Ascoli.


Cobra 08 Marzo 2020 17:51

ASPETTO CON CURIOSITA' IL PROSSIMO SLOGAN DI PULCINELLI. A PRESCINDERE DA TUTTO UNA SQUADRA CHE HA VOGLIA DI SALVARSI NON PUO' MANCARE SULLA GORSA GRINTA E CATTIVERIA. SOLO PER QUESTO MI ASPETTO LE DIMISSIONI/ESONERO DI STELLONE. SONO MOLTO DELUSO INFINE DALL'ATTEGGIAMENTO DI GENTE COME VALENTINI CHE DOVREBBE ESSERE DI ESEMPIO E INVECE E' L'EMBLEMA DELLO SFACELO DELL'ASCOLI. E BASTA SLOGAN E INUTILI PROCLAMI. ALMENO QUESTO RISPARMIATECELO


Osservatore 08 Marzo 2020 17:55

UN CONSIGLIO A ""STELLONE""
RICONSEGNA""QUEST AAAPSEUDA"""SQUADRA""
A ""TESORO"""E A F.A.C.
TI SALVERÀ ALMENO LA TUA REPUTAZIONE........


CANADA 08 Marzo 2020 18:04

BELLINI WERE ARE YOU
PLEASE COME BACK?


Ramone 08 Marzo 2020 18:05

A questo punto penso che l'indifferenza più assoluta sia la migliore cosa. Tutto questo per salvaguardare l'incolumita' degli atleti, la salute e la reputazione di noi tifosi, la ns. storia, ma soprattutto la ns. credenza religiosa. Grazie signori e a non rivederci mai più.


Giovanni Gennaretti 08 Marzo 2020 18:06

Lei Pulcinelli si è affidato a Tesoro ma purtroppo si è rivelato più inesperto di lei, nel prendere future promesse dopo i campionati anche se di serie A non hanno nulla a che vedere con la nostra B, due sugli allenatori, alla luce di oggi forse la scelta azzeccata era stata Vivarini che almeno un suo gioco la squadra lo aveva, può darsi che avesse indovinato anche Zanetti vista la squadra che gli ha affidato, povero cristo, lui ci ha tirato fuori ventisette punti può darsi che se rimaneva arrivavamo a pare punti necessari solo x la salvezza, quest'ultimo mandraken, non va da nessuna parte, ribadisco Abascal, quantomeno si potrà già da ora programmare la prossima stagione a patto che sparisca Tesoro incapace.


Peppe 08 Marzo 2020 18:07

La cronaca di un suicidio sportivo. Squadra che necessitava di un paio di ritocchi a centrocampo e un terzino sinistro...Complimenti societa' specialmente da dicembre in poi un errore dietro l'altro.


mauro 08 Marzo 2020 18:07

e qualcuno ha avuto il coraggio di parlare ancora di serie a,,,ha sbagliato lettera serie C


remo 08 Marzo 2020 18:09

Ragazzi, non si può mollare ora, dobbiamo rimanere compatti, su, che ci salviamo cavolo!


Franco l’ascolano 08 Marzo 2020 18:10

Aspetto il commento di Pulcinelli.
Deve dire qualcosa. Non può sparire quando si perde. Parla e caccia Stellone


Ascoli club bs 08 Marzo 2020 18:10

Non ne hanno indovinata una. Pulcinelli non ha saputo scegliere i collaboratori. Peccato perchè ci ha messo soldi e passione....molta confusione....ds non adeguato....


fabrizio becattini 08 Marzo 2020 18:22

purtroppo e da troppo tempo non facciamo altro che vergognarsi di questa squadra che trova anche la forza e il coraggio di prenderci x i fondelli
si dice che una volta toccato il fondo si dovrebbe risalire ma ad oggi non vedo il fondo almeno che dal 213 non passi al 214,215,216 di televideo
non so piu come apostrofarli ormai ho finito le parole e anche la pazienza


Ascoli 78/79 08 Marzo 2020 18:29

Game over, Squadra senza leader né voglia di lottare. Giocatori con limiti enormi, senza un incontrista né uno che faccia partire l'azione con lucidità e tecnica, anche oggi decine di palloni buttati nelle ripartenza, centrocampo che non fa filtro, attaccanti che giocano ciascuno per sé.
Abbiamo già un piede e mezzo in C, non so se faremo neanche i playout perché Trapani, Venezia e Cremonese sono più forti e potremmo arrivare terz'ultimi... Complimenti al Signor FAC ed al suo Tesoro di DS...


Osservatore 08 Marzo 2020 18:30

QUESTI NON HANNO PIÙ "FIATO PER CORRERE"""......
ALCUNI SONO EX CALCIATORI"
ALCUNI NON SONO DI CATEGORIA""......
CI SONO SOLO N.3""CALCIATORI CHE POSSONO GIOCARE IN QUESTO CAMPIONATO........
DULCIS INFUNDO""" NON HANNO UNO SCHEMA DI GIOCO EFFICACE"""'
ANCHE SE VIENE ""MANCINI""
QUESTA SQUADRA RETROCEDERA'""""""""
AUGURIAMOCI CHE SOSPENDERANNO I CAMPIONATI MARTEDÌ......"""""""
F A C.


the punischer 08 Marzo 2020 18:36

STELLONE DIMETTITI


Mirko 08 Marzo 2020 18:43

La cosa che mi sorprende è vedere la maggior parte dei giocatori, insieme all’allenatore, che escono dal campo sorridenti, felici, soddisfatti, come se stessimo primi a +15 sulla seconda, e questa cosa l’ho notata sia oggi, ma anche contro Chievo e spezia, e sinceramente non capisco cosa ci sia da ridere


Luchetto 08 Marzo 2020 19:07

Dove sta la dirigenza quando va bene tutti leoni ora tutti conigli diteci almeno che la prossima voltate pagina che metterete anima e corpo in campo che si deve ripartire che siete uomini duri in campo.....fate prima a dire che siete una vergogna e squadra di categoria inferiore fate più bella figura


fabriano bianconera 08 Marzo 2020 19:08

qui non si tratta di allenatore ma dei giocatori che sono scarsi ultima possibilità di salvezza e la sospensione del campionato


fabrizio becattini 08 Marzo 2020 19:22

amico mirko x prese per i fondelli mi riferivo a quello
e vero che si conoscono tutti e sono amici e una volta finita la partita deve finire tutto ,ma c e modo e modo ,ti assicuro che se non c era la legge non mi facevo prendere in giro così


Simodadoluca 08 Marzo 2020 19:25

Complimenti a Pulcinelli, a tutto il suo seguito ed a quella stragrande maggioranza di ascolani che li hanno osannati ... ora state aprendo gli occhi ma forse è troppo tardi ... poveri noi!


pippo 08 Marzo 2020 19:27

Qui dovremmo, anzi dovrebbero tutti quelli che a gran voce ne hanno richiesto l'esonero, umilmente implorare Zanetti a tornare alla guida di questa squadra. I numeri sono numeri c'è poco da discutere.


LOLLO57 08 Marzo 2020 19:31

In questo momento siamo la squadra più debole. Purtroppo con difetti difficili da eliminare per qualunque allenatore: condizione fisica catastrofica, non voglio immaginare che potrà succedere a primavera. Difesa che manca di concentrazione e può prendere gol in qualunque momento (vedi il secondo gol su azione da calcio d'angolo). Quindi anche con il centrocampo che facesse più filtro secondo me i gol li prenderebbe lo stesso. Un progetto di gioco inesistente solo tentativo di lanci lunghi che mortificano gli attaccanti. Però il fatto che sia Zanetti che Stellone faticano a far giocare la squadra mi fa pensare che questa squadra non possa dare molto di più. Ho la morte nel cuore. Non so più cosa sperare. Continuando così sarà retrocessione diretta. Il fatto che molti giocatori sono in prestito non ci aiuterà perché tra un po' inizieranno pure a ritirare la gamba. La squadra sembra rassegnata al suo destino e questo non si spiega se non con il fatto che i giocatori non sentono le gambe. Perché non è possibile che tutti e undici giochino così male. Oppure ci sono altri tipi di problemi tra giocatori e società (tipo quelli che hanno causato il 7a 0 di Lecce). Vivarini che fa una sparata per farsi cacciare, Gerbo ed altri che a gennaio non vedono l'ora di andarsene. C'è qualcosa che loro hanno capito e che ancora mi sfugge che va al di là del pur scarso valore della squadra. Tesoro può avere delle responsabilità però provate voi a fare quattro sedute di calciomercato senza un soldo da spendere. In questo modo ha fatto quello che si poteva fare prendere giocatori in prestito o in proprietà ma pagandone il prezzo solo dopo la successiva cessione (e quindi senza tirare fuori un euro). Pulcinelli è il principale responsabile di questa situazione e lui, se è una persona seria, deve porvi rimedio. Che vi devo dire sono disperato perché fatico a vedere una via d'uscita. Speriamo. Non so in cosa. Ma speriamo.


pippo 08 Marzo 2020 19:33

Via Tesoro da Ascoli Piceno, cominciamo a pensare al futuro qualunque esso sia


Manbioli 08 Marzo 2020 19:42

Principale responsabile è il DS tesoro, l’unica cosa che serviva erano due centrocampisti di categoria e invece .......
Poi i calciatori che sono proprio inadeguati per la maggior parte, infine gli allenatori che dovrebbero cercare di trovare la soluzione alla mediocrità della squadra invece di andare avanti i poi ed la loro strada e con le loro idee. Cosmi è riuscito la salvare una squadra peggiore di questa so playout


Picus 08 Marzo 2020 19:45

Quando il popolo diceva Castori o PILLON, due carismatici mister che ad Ascoli sono stati grandi, un motivo c'era. Ora Abascal ma anche calci in c... da Patron e tifosi. Io mi metto già in fila, senza assembramenti.


Fabmotor69 08 Marzo 2020 20:16

Vergognosi. Non meritate di indossare quella glosiosa maglia.


Atlascaruso 08 Marzo 2020 20:31

STELLONE doveva dare una scossa ad una squadra morta ! Così non è stato quindi STELLONE DIMETTITI ! VATTENE !! Ci salviamo solo se al suo posto arriva Abascal . STELLONE VATTENE !


pippo 08 Marzo 2020 20:35

Fra una settimana la primavera vincerà il campionato, sfuggito purtroppo in questa con la sconfitta con il Crotone, e quindi non avrà più impegni da onorare e allora dentro qualche ragazzotto tra i migliori che tanto, peggio di questi prestiti scadenti che ha rimediato Tesoro non saranno, ma almeno e roba nostra.


CRITICO 08 Marzo 2020 20:38

La squadra a settembre era perfetta ! ATTACCO atomico e primo posto in classifica, poi l’incapacità di Zanetti ha rovinato tutto ! Addio a Da Cruz e tanti altri ... la frittata ormai è fatta. TESORO scusami ma che ci facciamo di Eramo e sernicola ? Niente ! STELLONE VATTENE


sempre al tuo fianco 08 Marzo 2020 20:46

Pulcinelli ha detto che possiamo stare tranquilli le ultime parole famose prima di tornare a fare il derby con la samb


Caste300 08 Marzo 2020 21:11

Ennesima vergogna....poi Cavion regista una vera chicca


Fabmotor69 08 Marzo 2020 21:27

Vergognosi! Non meritate di indossare questa gloriosa maglia!


Albardialbissola 08 Marzo 2020 21:29

Male male male
Soprattutto per la voglia di lottare inesistente
Più che i giocatori è una questione di testa...senza grinta non andiamo da nessuna parte


Mario 08 Marzo 2020 21:38

Un centrocampo senza un centrocampista !!! Non è stata creata in azione , non c e gioco , Eramo e cavion inguardabili , attacco nullo , difesa scandalosa


RENATO 08 Marzo 2020 22:10


È da settembre che dico che l'errore più grande è stato quello di mandare via Vivarini....l'unico in questi anni a dare un minimo di gioco alla squadra. Quest'anno la vedo dura....giocano e corrono tutti più di noi....senza grinta...senza paxxe e senza cattiveria....doti fondamentali x salvarsi non andremo lontano


Matteo 08 Marzo 2020 22:45

Ancora che si da la colpa ai giocatori, quando si contesta Pulcinelli dopo che ci avrà riportato a fare il derby contro la samb?


Stefano 08 Marzo 2020 22:50

Abbiamo una società fantasma la squadra allo sbando noi tifosi ormai rassegnati al peggio speriamo finisca presto questo calvario meglio ripartire dalla serie c con onore


LOLLO57 08 Marzo 2020 23:13

D'accordo con Renato. Tutto è iniziato dell'esonero di Vivarini. Il manico è importante. Lo scorso anno con una squadra che valeva la metà di questa si è salvato con 6 giornate di anticipo


Carrarmato 08 Marzo 2020 23:27

Che fine hai fatto Lorenzo (Capro') ???


Trieste Bianconera 09 Marzo 2020 08:39

Faccio una domanda provocatoria. Se con l'Entella o nei prossimi incontri presentiamo in campo la squadra Primavera voi pensate che fanno peggio o meglio di questo gruppo di giocatori senza dignità, senza grinta facenti parte della cosiddetta prima squadra? Naturalmente con Abascal in panchina. Almeno vedremmo in campo i nostri ragazzi giovani e vogliosi dato che non li fanno giocare mai e valorizzeremo il vivaio. Basta col mandare in campo una prima squadra di prestiti, giocatori a fine carriera che prendono 3 gol ed escono sorridendo sfregiando la nostra maglia. Sempre e dovunque Forza Ascoli


Nostalgico 09 Marzo 2020 10:15

A.A.A. Cercasi CAPRO' ed il Valerio degli asfaltiamoli e San Siro rifatti il look ........ Disperatamente.


manbioli 09 Marzo 2020 10:58

prendo spunto dalla domanda provocatoria dell'amico Trieste, per alcune considerazioni.
1- il materiale umano a disposizione della squadra è in alcuni reparti di basso livello (difesa e centrocampo)
2- gli allenatori di oggi, zanetti e stellone per noi, mancano di quell'astuzia e ingegnosità dei vecchi allenatori che facevano buon viso a cattivo gioco e cercavano di trovare la soluzione al punto 1-. Se il materiale umano è tecnicamente scarso, devi putare sulla corsa, sulla grinta, devi coprirti di piu e sperare che quelli davanti ti facciano un golletto. Invece no, sono tutti professori, io gioco cosi io gioco colà, non ho gente che sa costruire da dietro e io gli impongo di costruire da dietro, ho un centrocampo scarso e fragile, io ne metto solo 3 a supportare 3 punte, ho giocatori che tendono a litigare in campo, io non gli do direttive precise e irrevocabili.
3-infine, una società deve avere un organigramma semplice e intelligente, noi abbiamo un sacco di gente tra DS DG presidente, patron etc etc per cui non si capisce chi decide cosa, chi comanda e prende in mano la situazione nel momento del bisogno. Pulcinelli è un grande comunicatore, un sognatore ma il calcio è fatto di gente astuta, di gente che pensa solo alla pagnotta e spesso solo ai propri interessi.
Un organizzazione più snella, 2 persone che comandano sarebbe l'ideale come nelle grandi società di A ma, e soprattutto, la scelta di un DS navigato e di comprovata esperienza e bravura e di un Tecnico con le stesse qualità dovrebbe essere il punto di partenza di un VERO PROGETTO. io spendo la max parte del budget in DS e tecnico, i calciatori li tirerò fuori un po alla volta negli anni, cercando di crescere continuamente e di tenere il piu possibile a casa i più bravi e i più adatti al progetto.
Ora non dite manbioli allenatore subito, perchè anche la tifoseria deve far parte del vero progetto e quindi critiche costruttive e pareri motivati anche se in disaccordo con me
grazie a tutti, forza Ascoli forza Abascal


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni