Coronavirus. Ascoli Calcio, Abascal: ''Stiamo vivendo una situazione senza precedenti''

Redazione Picenotime

13 Marzo 2020

Guillermo Perez Abascal

Anche Guillermo Perez Abascal, destinato a diventare il nuovo allenatore della prima squadra dell'Ascoli dopo che sarà formalizzata la fine del rapporto professionale con Roberto Stellone, continua a lavorare da casa nel lungo periodo di stop dell'attività agonistica a causa dell'emergenza Coronavirus.

"Stiamo vivendo una situazione senza precedenti da tutti i punti di vista. La società deve essere all’altezza e dobbiamo fare tutto il possibile per evitare che il virus si diffonda. Io resto a casa", ha scritto in serata via social l'allenatore spagnolo, che il prossimo 13 Aprile compirà 31 anni, pubblicando una foto in cui è impegnato nella visione di filmati tecnico-tattici.

L'Ascoli Calcio ha comunicato intanto oggi che gli allenamenti per il momento non riprenderanno (CLICCA QUI PER COMUNICATO).



© Riproduzione riservata

Commenti (4)

28marzo 13 Marzo 2020 20:58

Grande Mister, sono sicuro che tutti insieme riusciremo a superare questo brutto momento. Ci vediamo al Del Duca


WALL_E 14 Marzo 2020 12:53

Mister, prenditi una poltrona più comoda, le giornate a casa sono lunghe


San Marco 14 Marzo 2020 16:36

Mister un grande futuro ci attende . Insieme ci prenderemo tante soddisfazioni . Sempre ForzaAscoli


Mirko 14 Marzo 2020 18:39

Grande mister preparati alla grande per il prossimo campionato questo sarà annullato....CON IL GRANDE ABASCAL PRONTI AL CAMPIONATO 2020 / 2021


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni