Ascoli Calcio, Abascal costantemente al lavoro: “Osservare, analizzare e riflettere. Ogni dettaglio conta”

Redazione Picenotime

18 Marzo 2020

Foto da Instagram Abascal

Anche Guillermo Abascal Perez, come tutti gli altri tesserati dell'Ascoli, è costretto a casa in questi difficili giorni dell'emergenza Coronavirus. Il 31enne andaluso si appresta a diventare ufficialmente il nuovo allenatore della prima squadra non appena saranno comunicate le modalità dell'interruzione del rapporto professionale con Roberto Stellone, sfiduciato dai massimi dirigenti bianconeri dopo aver ottenuto solamente 2 punti in cinque partite.

"Osservare, analizzare, riflettere, guardare lontano per vedere meglio da vicino. Ogni dettaglio conta", ha scritto stamane via social Abascal pubblicando una foto con degli schemi tattici da adottare quando si potrà riprendere il campionato di Serie B.


© Riproduzione riservata

Commenti (8)

Algoritmo 18 Marzo 2020 11:38

Con questa rosa ora disponibile meglio
inizialmente il 4-4-2 d'attacco poi fatto
goal 5-3-2 chiusi rilancio contropiede.


Guanluca 18 Marzo 2020 11:45

Grande......!!!!! FAC


sempre forza Ascoli 18 Marzo 2020 12:54

grande mister inbocca al lupo


LORENZO CAPRO' 18 Marzo 2020 15:37

ALGORITMO STELLONE CI HA PERSO IL POSTO PER IL 4/4/2, COSA DICI? QUESTA SQUADRA NON HA GLI ESTERNI PER IL 442, PUÒ GIOCARE SOLO A 4/3/3, 4/3/1/2 OPPURE 4/3/2/1.... E ABASCAL MI SEMBRA MOLTO PREPARATO PER QUESTO TIPO DI GIOCO.


mirko 18 Marzo 2020 17:47

In questo momento così tragico per l'Italia intera commentare il 442 o il 532appare veramente fuori posto e fa intuire che in tanti non hanno capito cosa sta capitando e cosa ci aspetta e di calcio se ne riparlerà forse (e si spera) a settembre. Per rispetto di chi soffre mi piacerebbe che la redazione di Picenotime nel contuanuare giustamente a dare tutte le notizie di cui è in possesso precludesse a tutti noi di inserire commenti. Ripeto solo ed esclusivamente come segno di rispetto per il dolore altrui. Grazie


Algoritmo 18 Marzo 2020 20:12

Vabbè Mirko sappiamo tutti che la
situazione è grave ma evadere con
la mente e parlare di calcio fa bene.


15ma colonna 18 Marzo 2020 20:15

Bravp mirko


LORENZO CAPRO' 18 Marzo 2020 20:33

HAI RAGIONE MIRKO, PURA VERITÀ.... BRAVO. ANCHE IO SONO MOLTO PRESO DA QUESTA COSA E INFATTI HO BLOCCATO TUTTA LA MIA FAMIGLIA A CASA, FACENDO BATTAGLIE CON CHI ESCE SPESSO PER FUTILI MOTIVI, TI CHIEDO PERDONO, MI SONO FATTO PRENDERE DAL TIFOSO CHE SONO.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni