Coronavirus, Balata: “Format Serie B non cambia. Da non scartare ipotesi di giocare a Luglio”

Redazione Picenotime

20 Marzo 2020

Mauro Balata

"Vogliamo portare al termine i campionati senza modifiche sostanziali". A dichiararlo, sulle pagine del portale Lacittadisalerno.it,  è il presidente della Lega di Serie B Mauro Balata. "Slittamento di un anno dei Campionati Europei? Un gesto di responsabilità da parte dell'Uefa, così come era stato evocato da più parti, anche dal sottoscritto e dalla mia Lega. Ora abbiamo maggiori libertà di manovra nel rimodulare le date del calendario - prosegue Balata -. Siamo tutti d’accordo nel garantire massima regolarità al campionato seguendo il format iniziale. La volontà è quella di riprendere a Maggio, se le autorità pubbliche ovviamente ci diranno di farlo in totale sicurezza, proseguendo poi fino al 30 Giugno e, nel caso, con la Federazione che potrebbe anche fare un ulteriore impulso per andare oltre questa data. La possibilità di giocare anche a Luglio, se in possesso di tutte le deroghe, è una condizione da non scartare. I 20 ventilatori polmonari donati agli ospedali per affrontare l'emergenza Coronavirus? Anche per questo il nostro è da tutti identificato come il campionato degli italiani per antonomasia. Il cuore della serie B e delle nostre società batte con e per l’Italia"

.

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni