Coronavirus, Gruppo Finproject dona 200mila euro alle Asur di Marche ed Emilia-Romagna

Redazione Picenotime

23 Marzo 2020

In questo difficile momento di emergenza sanitaria per l’intero Paese, il Gruppo Finproject scende in campo per sostenere le strutture sanitarie nei territori in cui è presente con i suoi siti produttivi.

L’azienda marchigiana ha stanziato 200.000 euro a favore delle Asur delle quattro aree dove hanno sede i siti produttivi, tre delle quali nelle Marche e una in Emilia-Romagna.

Con lo scopo di rendere più rapida l’operazione e rendere i fondi immediatamente utilizzabili, il Gruppo ha pertanto annunciato l’impegno a trasferire direttamente i fondi a ciascuna delle 3 Asur di competenza della Regione Marche – ovvero Macerata, Fermo e Ascoli Piceno – e all’Ausl Emilia-Romagna distretto di Fidenza, territorio in cui il Gruppo è presente con la controllata Padanaplast.

Questo gesto di solidarietà rientra nell’ambito della cultura d’azienda che anima Finproject da 55 anni e che vede nel senso di appartenenza al territorio e nella responsabilità sociale valori cardine del suo operato.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni