Coronavirus, sindaco Ascoli: “Dato positivi salirà di molto. Auguri a Bertolaso, Ceriscioli e famiglia Annarosa”

Redazione Picenotime

24 Marzo 2020

Marco Fioravanti

Il sindaco di Ascoli Piceno Marco Fioravanti, nella sua consueta diretto video social serale, ha fornito aggiornamenti alla cittadinanza sull'emergenza Coronavirus.

"Il Gores ci comunica oggi 64 casi positivi nell'Area Vasta 5, tre in più rispetto a ieri. La previsione è che il dato, nella provincia di Ascoli Piceno, salirà di molto da domani visto che sono stati processati tanti tamponi che erano rimasti indietro, c'è stato un problema tecnico con un reagente. Non dovremo comunque spaventarci, lo sapevamo, manteniamo alto l'impegno, sia noi come istituzioni che voi cittadini - ha dichiarato Fioravanti -. Oggi ho terminato il mio periodo di isolamento volontario, anche se gran parte del lavoro continuerò a farlo da casa per dare il buon esempio. Per le emergenze e le urgenze uscirò di casa, come ad esempio stamane sono andato a salutare e ringraziare gli operatori all'esterno dell'ospedale Mazzoni che effettuano i tamponi. Faccio gli auguri di pronta guarigione a Guido Bertolaso che è risultato positivo al Coronavirus. Auguro anche al governatore Luca Ceriscioli di tornare subito in campo dopo che oggi è stato costretto alla quarantena proprio per i contatti avuti ieri ad Ancona con Bertolaso. Oggi è nata Annarosa al punto Covid di Civitanova Marche, auguri a lei ed ai suoi genitori, la sua mamma è ascolana ed era risultata positiva al Covid-19, stanno entrambe bene e questa è una bellissima notizia. Purtroppo nelle Marche oggi registriamo 32 vittime, anche se non ci sono persone della nostra provincia è una cosa brutta ed a nome della città intera faccio le condoglianze a tutte le famiglie che stanno vivendo questo lutto. Le difficoltà non mancano, a stare a casa è duro e difficile e comprendo in prima persona che si possano perdere gli equilibri ma non dobbiamo mollare anche se ci sono situazioni veramente problematiche come quelle di chi non può assistere parenti che stanno male o sul punto di morte, è un brutto periodo ma dobbiamo superarlo. Il premier, Conte attraverso un ulteriore decreto legge, ha cercato di inquadrare tutte le normative. Ci aspettiamo che oltre, a queste nuove regole, ci siano subito fondi per i comuni, cominciano a esserci problematiche all'interno delle famiglie che stanno finendo le scorte economiche e noi dobbiamo essere in grado di intervenire per sanare queste situazioni. Prosegue la sanificazione degli uffici comunali per portare avanti tutte le procedure burocratiche. Stiamo organizzando, anche nelle farmacie comunali, la consegna dei farmaci a casa per far sì che si esca il meno possibile. Domani il vescovo D'Ercole consacrerà alle ore 19 la Madonna delle Grazie, quindi dopo la consueta messa ci sarà questo gesto che fa seguito alla consegna delle chiavi al nostro Patrono Sant'Emidio. Siamo a ridosso del ritiro delle pensioni di Aprile, quindi vi ricordo che saranno accreditate Giovedì 26 Marzo, per chi non ha conto con versamento automatico potete trovare gli orari e la programmazione sul sito delle Poste Italiane. Mi raccomando l'osservanza delle regole e delle norme per recarsi negli uffici postali. Anche le pensioni di accompagnamento da parte dell'Inps sono state anticipate. Vi ricordo che, per le attività produttive non richiamate nel DPCM del 22 Marzo ma che sono funzionali per quelle in elenco, va fatta comunicazione alla Prefettura di Ascoli Piceno inviando una mail all'indirizzo protocollo.prefap@pec.interno.it indicando nell'oggetto “DPCM 22 Marzo 2020 comunicazione attività – Richiesta di autorizzazione”. Accolgo e condivido l'appello delle varie associazioni di non abbandonare gli animali e di non mettere loro mascherine per evitare problematiche respiratorie. Per il presunto sciopero dei benzinai programmato dalla serata di Mercoledì 25 Marzo, al momento speriamo che rientri mantenendo equilibrio e responsabilità da parte di tutti per evitare ulteriori problemi soprattutto a chi è costretto a spostarsi per andare al lavoro. Sono certo che supereremo questa fase, come sindaco cerco di dare forza a voi tutti che ne date a me altrettanta. E' importante mantenere la lucidità anche in questi momenti. Questo sforzo sta portando dei risultati di rilievo ma dobbiamo essere sempre all'erta".






© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni