Coronavirus, Conte da Milano: “Cittadini abbiano fiducia in noi, non è il momento di mollare”

Redazione Picenotime

27 Aprile 2020

Giuseppe Conte

"Sarebbe irresponsabile affrontare dopo tante rinunce e sacrifici la fase due in modo sconsiderato". A dichiararlo nel pomeriggio odierno è il premier Giuseppe Conte da Milano, nella sua prima visita ufficiale in Lombardia dall'inizio dell'emergenza Coronavirus. "Dobbiamo preservare la salute dei cittadini. Stiamo facendo tanti sacrifici. Non è questo il momento di mollare. Questo Governo non cerca il consenso. Ma i cittadini devono avere fiducia sul fatto che le nostre decisioni sono nell'interesse di tutti. Non possiamo mollare in queste fase. Non buttiamo a mare tutti i sacrifici fin qui fatti - ha aggiunto Conte -. Il Governo sta studiando un piano per l'infanzia in cui cerchiamo di affrontare anche il tema dei centri estivi. Lavoriamo ad ulteriori misure oltre a quelle messe in campo come bonus babysitter e congedo straordinario. Lavoreremo per definire un protocollo di massima sicurezza per garantire a tutti i fedeli di partecipare alle celebrazioni liturgiche: contiamo di definire questo protocollo in pieno spirito di collaborazione con la Cei. Dispiace molto perché questo Governo rispetta tutti i principi costituzionali. Ci siamo anche sentiti con il presidente Bassetti, non c'è un atteggiamento materialista da parte del Governo, nessuna mancanza di sensibilità. C'è sì, una certa rigidità del Comitato Tecnico Scientifico anche sulla base della letteratura scientifica che loro hanno a disposizione sui contagi".




© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni