Ascoli Calcio, nella rosa attuale 14 calciatori di proprietà e 10 a titolo temporaneo

Redazione Picenotime

08 Maggio 2020

Michele Cavion

In attesa di capire se e quando riprenderà il campionato di Serie B fermo dallo scorso 9 Marzo a causa dell'emergenza Coronavirus, anche l'Ascoli deve monitorare con attenzione la situazione contrattuale dei 29 calciatori che ha attualmente in rosa (oltre al terzo portiere Riccardo Novi che è in addestramento tecnico). Sono 14 i giocatori di proprietà con scadenza al 30 Giugno 2021 od oltre, 5 quelli in scadenza di contratto e 10 i ragazzi arrivati a titolo temporaneo. (CLICCA QUI PER DICHIARAZIONI PRESIDENTE AIC TOMMASI SU SITUAZIONI CONTRATTUALI CALCIATORI SERIE B)

CALCIATORI DI PROPRIETA' NON IN SCADENZA DI CONTRATTO

Davide Di Francesco, nato il 19 Gennaio 2001 (a titolo definitivo fino al 30 Giugno 2023)

Miguel De Alcantara, nato il 22 Febbraio 2000 (a titolo definitivo fino al 30 Giugno 2022)

Mirko Eramo, nato il 12 Luglio 1989 (a titolo definitivo fino al 30 Giugno 2022)

Ricardo Matos, nato il 25 Marzo 2000 (a titolo definitivo fino al 30 Giugno 2022)

Diogo Costa Pinto, nato il 29 Giugno 1999 (a titolo definitivo fino al 30 Giugno 2022 con opzione per altre due stagioni)

Simone Padoin, nato il 18 Marzo 1984 (a titolo definitivo fino al 30 Giugno 2021 più opzione per un'altra stagione)

Davide Petrucci, nato il 5 Ottobre 1991 (a titolo definitivo fino al 30 Giugno 2021)

Nicola Leali, nato il 17 Febbraio 1993 (a titolo definitivo fino al 30 Giugno 2021)

Nikola Ninkovic, nato il 19 Dicembre 1994 (a titolo definitivo fino al 30 Giugno 2021)

Michele Cavion, nato l'8 Dicembre 1994 (a titolo definitivo fino al 30 Giugno 2021)

Giacomo Beretta, nato il 14 Marzo 1992 (a titolo definitivo fino al 30 Giugno 2021)

Lorenzo Rosseti, nato il 5 Agosto 1994 (a titolo definitivo fino al 30 Giugno 2021)

Riccardo Brosco, nato il 3 Febbraio 1991 (a titolo definitivo fino al 30 Giugno 2021)

Raffaele Pucino, nato il 3 Maggio 1991 (a titolo definitivo fino al 30 Giugno 2021)

CALCIATORI DI PROPRIETA' IN SCADENZA DI CONTRATTO (CON EVENTUALI OPZIONI PER RINNOVO)

Baisama Sankoh, nato il 20 Marzo 1992 (a titolo definitivo fino al 30 Giugno 2020 con opzione unilaterale per altre due stagioni)

Mario Piccinocchi, nato il 21 Febbraio 1995 (a titolo definitivo fino al 30 Giugno 2020 con opzione per altre due stagioni)

Nahuel Valentini, nato il 19 Settembre 1988 (a titolo definitivo fino al 30 Giugno 2020 con opzione per un'ulteriore stagione)

Cristian Andreoni, nato il 30 Maggio 1992 (a titolo definitivo fino al 30 Giugno 2020 con opzione per il prolungamento)

Michele Troiano, nato il 7 Gennaio 1985 (a titolo definitivo fino al 30 Giugno 2020)

CALCIATORI IN PRESTICO (SECCO O CON DIRITTO DI RISCATTO)

Petar Brlek, nato il 29 Gennaio 1994 (a titolo temporaneo dal Genoa fino al 30 Giugno 2020 con diritto di riscatto)

Leonardo Morosini, nato il 13 Ottobre 1995 (a titolo temporaneo dal Brescia fino al 30 Giugno 2020 con diritto di riscatto)

Marcello Trotta, nato il 29 Settembre 1992 (a titolo temporaneo dal Frosinone fino al 30 Giugno 2020 con diritto di riscatto)

Gabriele Marchegiani, nato il 3 Giugno 1996 (a titolo temporaneo dal Novara fino al 30 Giugno 2020 con diritto di riscatto)

Gianluca Scamacca, nato il 1° Gennaio 1999 (a titolo temporaneo dal Sassuolo fino al 30 Giugno 2020)

Luca Ranieri, nato il 23 Aprile 1999 (a titolo temporaneo dalla Fiorentina fino al 30 Giugno 2020)

Andreaw Gravillon, nato l'8 Febbraio 1998 (a titolo temporaneo dall'Inter fino al 30 Giugno 2020)

Erick Ferigra, nato il 7 Febbraio 1999 (a titolo temporaneo dal Torino fino al 30 Giugno 2020)

Leonardo Sernicola, nato il 30 Luglio 1997 (a titolo temporaneo dal Sassuolo fino al 30 Giugno 2020)

Maurice Covic, nato il 17 Aprile 1998 (a titolo temporaneo dall'Hertha Berlino fino al 30 Giugno 2020).


© Riproduzione riservata

Commenti (4)

Mario 08 Maggio 2020 15:46

Speriamo che la tragedia causata dal covid 19 apra le menti, dalla pandemia uscirà un mondo diverso e più povero, non è più accettabile sentire che un calciatore guadagna certe cifre, che una società lo paghi decine di milioni di euro, il calcio non può essere un mondo a parte rispetto a tutto il resto, chi ha la fortuna di lavorare nel mondo del calcio a qualsiasi livello, dirigenti, giocatori, massaggiatori preparatori allenatori, sono persone privilegiate, lavorare per una società di calcio non è come lavorare in fabbrica o in cantiere, perciò se il mondo del calcio si ridimensiona in maniera drastica bene, altrimenti sempre meno persone andranno allo stadio ad alimentare un sistema insostenibile, il volere a tutti i costi far riprendere il campionato, serve solo ad alimentare disuguaglianze, come si può spiegare che una squadra di calcio farà un numero elevato di tamponi, mentre anche chi stava male non li ha fatti, è tutto semplicemente assurdo.
Se il campionato non riprende e le TV non danno i soldi alle società non è un problema dei cittadini, si riparte quando ci sarà il vaccino. Se non si giocano le partite non muore nessuno.


Per sempre Ascoli 09 Maggio 2020 09:43

Scorrendo la lista si evince come i calciatori di proprietà siano quelli che hanno reso di meno e che non hanno mercato (fatta eccezione per Ninkovic). Quelli validi (se così possono definirsi) sono solo 3/4: SCamacca, Morosini, Trotta, Gravillon e sono tutti in prestito.
Viene un dubbio: ma il nostro DS che non è riuscito ad acquistare nessun calciatore da mercato, non è il caso di cambiarlo? Se non c'è materia prima possiamo anche chiamare Sarri in panchina ma difficilmente possiamo salvarci.


Dario 09 Maggio 2020 11:38

Ma De Alcantata che fine ha fatto?


MIMMO 10 Maggio 2020 22:14

I migliori giocatori sono tutti in prestito secco ed a fine campionato torneranno alla base. L’unico possibile da riscattare è Morosini gli altri, di cui abbiamo l’opzione, meglio lasciarli andare tutti altrove. Comunque, ormai ci siamo abituati, la prossima estate assisteremo all’ennesima rivoluzione con l’esonero del povero Abascal prima di Natale perché partiremo con la solita ridicola ambizione di promozione.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni