Coronavirus, l'ex Ascoli Agazzi risolve con la Cremonese: “Mio amato calcio passato in secondo piano”

Redazione Picenotime

15 Maggio 2020

Michael Agazzi

Michael Agazzi ha risolto ufficialmente il proprio contatto in essere con la Cremonese. Il portiere lombardo, che il prossimo 3 Luglio compirà 36 anni, ha militato anche nell'Ascoli nella seconda parte della stagione 2017/2018 diventando uno dei protagonisti di una soffertissima salvezza con 16 presenze tra regular season e playout (15 reti al passivo e 6 "clean sheet").

Ecco il comunicato ufficiale del club grigiorosso: "L’U.S. Cremonese comunica l’avvenuta risoluzione consensuale del contratto con il calciatore Michael Agazzi. L’atto è motivato esclusivamente dalla precisa volontà del calciatore di interrompere il rapporto per ragioni strettamente personali. L’U.S. Cremonese ringrazia sentitamente Michael per la professionalità dimostrata sul campo e nel lavoro quotidiano durante la sua esperienza in grigiorosso e per il senso di responsabilità racchiuso nella scelta di concludere anticipatamente il rapporto di lavoro in essere con la Società in seguito alle proprie scelte di vita".

Michael Agazzi ha affidato poi, sempre ai canali ufficiali della squadra lombarda, la seguente dichiarazione: “La mia è una decisione sofferta ma ponderata. Mi sono reso conto che nella situazione causata dal contagio da Covid-19 il mio amato calcio è passato in secondo piano. Credo che le società di calcio, pur facendo il massimo sforzo per consentire ai propri calciatori di lavorare in sicurezza, non riescano a garantire al 100 per cento la tutela della loro salute. E questo mi spaventa! Vedo inoltre che all’orizzonte starebbe per profilarsi un lungo periodo di ritiro, al quale risponderei: “No”. Negli ultimi anni, pensando al futuro, ho cercato di mettere in cima alle mie priorità la mia famiglia! Di conseguenza le mie scelte sono state e sono funzionali ad essa. Congruo con me stesso e i miei principi ecco la volontà di interrompere il rapporto di lavoro in ragione del fatto che nutro profondo rispetto nei confronti di chi mi ha onorato come persona e atleta. Grazie Cremo”.

L'estremo difensore bergamasco ha in seguito scritto un messaggio sul suo profilo ufficiale Instagram: "Fino a quando non lo si prova non si può capire quanto è difficile. Ho appena firmato la risoluzione contrattuale con la Cremonese, le emozioni sono in circolo, la felicità per la mia coerenza combatte con quanto lascio. Ho sempre adorato fare le scelte, ma ogni scelta ha un prezzo da pagare, non ho mai creduto al “se vuoi puoi”, è una concezione che se non incanalata, può portare a farsi del male. Oggi più che mai sono convinto che per crescere, per essere una persona migliore, bisogna passare dalle difficoltà. La difficoltà di lasciare il certo per inseguire il nuovo. La difficoltà di rivoluzionare la via conosciuta. Ecco ora navigo a vista, sono come una barchetta che si trova in una tempesta. Ma quell’equilibrio precario, quella forza di essere in questo momento, mi tiene aggrappato alla voglia di essere migliore. AVANTI!".


© Riproduzione riservata

Commenti (6)

Cecco d'Ascoli 15 Maggio 2020 18:16

Grande atleta e, soprattutto, grande persona! Onore a te Michael!


Giovanni Gennaretti 15 Maggio 2020 20:36

Finisce la carriera un esempio x tutti i giovani di questo sport, un Grande augurio Campione in tutto


Smichael 15 Maggio 2020 20:50

Grande Agazzi,portierone e grande Uomo...un saluto!!!


Vincere e Vinceremo 15 Maggio 2020 20:54

Grande Portiere .. Buona fortuna.. Forza Picchio sempre


JOE RICCI HAMILTON CANADA 16 Maggio 2020 03:22

GRAZIE MICHAEL !!
FORZA ASCOLI


Paolo 71 16 Maggio 2020 15:22

Coerenza con se stesso, barra a dritta e testa alta, e la barchetta non affondera' mai . Grande Agazzi


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni