Ascoli Calcio, dal 18 Maggio al via allenamenti individuali sui campi del Picchio Village

Redazione Picenotime

16 Maggio 2020

L'Ascoli Calcio si sta rimettendo in moto in attesa di disposizioni definitive sul protocollo per la ripresa degli allenamenti e sull'eventuale ripartenza del campionato di Serie B fermo dallo scorso 9 Marzo a causa dell'emergenza Coronavirus. 

Domani, Domenica 17 Maggio, sarà effettuata la sanificazione del Picchio Village da parte di una ditta specializzata segnalata al patron Massimo Pulcinelli dal generale Francesco Caffaro. Da Lunedì 18 Maggio sarà possibile effettuare gli allenamenti individuali sui campi del centro sportivo e con docce a casa in ottemperanza al protocollo. I giocatori stanno rientrando in città dalle rispettive sedi.


© Riproduzione riservata

Commenti (15)

Per sempre Ascoli 16 Maggio 2020 13:29

Speriamo solo che il campionato non riparta.....in caso contrario che Dio ce la mandi buona: le prospettive sono davvero brutte....Le ultime apparizioni erano da brividi!


SBN vecchia guardia 16 Maggio 2020 15:25

Cominciamo bene... Con questo ottimismo da parte di alcuni dove vogliamo andare... Non ci smentiamo mai.. Ma coi tempi che corrono che volete di epiù.. Ringraziate la proprietà... Grazie Patron.. FAC.Che la storia continui..


fabrizio becattini 16 Maggio 2020 15:35

le ultime prestazioni erano veramente indecenti si salva solo il 1 tempo di la spezia ampiamente neutralizzato dal vergognoso 2 tempo x non parlare di pescara e poi decisamente toccare il fondo a chiavari con nel mezzo la minestrina chievo
obbiettivamente far ripartire il campionato dopo tutto il successo è una cosa ignobile ma così vogliono e faranno salvo complicazioni
una volta toccato il fondo si puo solo rimbalzare un pò come fà la borsa anche se x i tifosi dell ascoli non c e fondo al fondo però con 11 partite da giocare con un ranieri in piu e con tutte le squadre che si devono resettare le possibilità x fare i punti che servono ci sono altrimenti e bene che vadino tutti a quel paese
ho rincominciato a scrivere da poco anche se leggevo ma non ero nell umore giusto e come sempre qualcuno condivido ,qualcuno no e qualcuno mi stà proprio sugli zebedei
un saluto a tutti o quasi


quinto decimo 16 Maggio 2020 16:09

Scusate, ma chi è il generale Caffaro?


Giovanni Gennaretti 16 Maggio 2020 17:38

Il sottoscritto non vuole essere negativo che x carattere non lo è, ma l'evidenza e sotto gli occhi di tutti, squadra allo sbando, non basta il ritorno del pur bravissimo Ranieri x essere positivo, serve carattere, mettiamoci due mesi di inattività, il caldo le motivazioni, il rischio di un presunto contagio in giro x i campi da nord a sud, al nord Piemonte e Lombardia ancora il virus e abbastanza attivo, la paura più o meno di chi scende in campo, Agazzi è un esempio di intelligenza, razionalita' e responsabilità, è inutile insistere con un benché minimo rischio, il fatto che la feci deleghi i medici dei club dalla serie A alla B ad assumersi personalmente tutti i rischi di un presunto contagio la dice lunga sul da farsi in piena pandemia chi decide esce fuori e gli altri rimangono col cerino in mano, non lo trovo ne onesto ne corretto, meglio non giocare il rischio non vale la candela, poi senza una ripresa totale mi riferisco ai tifosi,le partite tutte non sono reali, perché si continua ad insistere su una imminente ripresa a tutti i costi, è una situazione da irresponsabili.


peppe 16 Maggio 2020 17:50

Tifiamo incoraggiamo siamo una volta tanto uniti, basta co ste continue critiche inutili!!!!!!!!!!!


fabrizio becattini 16 Maggio 2020 18:44

amico giovanni io il voler rincominciare l ho definito ignobile
ma purtroppo ad oggi ci dobbiamo mettere l animo in pace
chiamargli di tutti i nomi possibili immaginabili ma ci dobbiamo rassegnare a vederle delle belle e bada bene anche quei presidenti che fanno i buonisti sotto sotto sperano di rigiocare x intascare i soldi delle tv che poi retrocedono o si salvano è un altro discorso intanto si intasca e poi domani è un altro giorno e poi x colpa del virus non iscrivo la squadra
d ora in poi ne vedremo delle belle con notizie false smentite da notizie vere e viceversa
un saluto


Alessandro 16 Maggio 2020 19:44

Siamo tutti frastornati per il virus c'è da pensare al lavoro che manca, I problemi sono molteplici e questi signori che fanno? Vogliono ricominciare ad ogni costo a giocare, per mantenere i loro interessi economici e di potere, per me possono iniziare anche domani mattina 24 anni di stadio per il momento mi bastano, non andrò sicuramente ne a vedere le partite se sarà possibile ne faccio l'abbonamento alle TV a pagamento, che hanno creato questo mostro di calcio con incontri tutti i giorni della settimana, se ci mettiamo che il nostro picchio stava rotolando inesorabilmente verso la serie C, la nausea sale ancor di più.


Sbn74 16 Maggio 2020 20:01

Sarebbe meglio non ripartire..... campionato falsato. Se si riparte io non la vedo così male.... sarà un nuovo campionato dopo questo stop forzato. Almeno lo spero.
Sempre forza picchio!!!!!


Mirko 16 Maggio 2020 20:16

La voglia di ricominciare da parte della figc senza tifosi e senza prendere in considerazione o anche minimamente citare le varie proteste degli ultras di non voler ricominciare dimostra ancora una volta (qualora ce ne fosse stato il bisogno) che il calcio ormai equivale soltanto a interesse economico e basta.Per quanto riguarda il nostro amato picchio è vero che è come ricominciare da capo un mini campionato, è vero che rientrano i vari infortunati, è vero che abbiamo un nuovo allenatore giovane e motivato ma con 6/11 di squadra composta da giocatori in prestito che, male che vada hanno già un’altra squadra, dubito che si lotterà fino in fondo per la salvezza.
Giocare quando si è ai play off è facile, ma ora che bisogna tirare fuori gli attributi non credo che gente come scamacca, Ranieri, morosini e compagnia bella presa in prestito tireranno fuori tutto quello che hanno, quindi io spero che non si riparta


Giovanni Gennaretti 16 Maggio 2020 20:38

Sinceri saluti a te Fabrizio, purtroppo ciò che hai evidenziato e' vero e noto da tempo, le TV sono stata la rovina di un gioco e un tifo fatto di passione vera e genuina, nessuno ce lo ha chiesto è sempre stato un atto di fede calcistica e campanilistica, ora invece ci sono i nuovi tifosi da divano, senza capire la vera fatica di correre alla vecchia maniera dietro una palla con tanta passione, pazienza il tempo passa impietoso, un saluto e ogni bene a tutti i tifosi ascolani.


Forza Ascoli 16 Maggio 2020 21:13

Ringrazio anche io il generale Caffaro, che a quando pare garantirà la sanificazione del centro sportivo, ma come mai deve arrivare qualcuno da fuori a svolgere un servizio che molte aziende locali fanno quotidianamente?
Amico sbn vecchia guardia, in un contesto sociale di piccole dimensioni come il nostro, ci si conosce e si sa tutto un minuto dopo che qualcosa sia accaduto. si sa se una persona lavora in un'azienda in difficoltà, se è senza stipendio da mesi oppure ha perso lavoro, se una ditta sta in difficoltà, vorrei tanto essere ottimista come te, ma vivo in Ascoli non sulla luna, non pretendo nulla e ringrazio Pulcinelli per l'impegno, ma ho occhi e orecchie, ci sono risultati della squadra e tutte le decisioni prese a parlare chiaro.
Ho qualche dubbio che qualcosa non va come dovrebbe, non vado dietro a chiacchiericcio da osteria.
Mi associo all augurio di molti affinché il campionato non riprenda, per noi sarebbero problemi veri. Ripartire dopo l'estate ci permetterebbe di non correre nessun rischio.


Andrea 16 Maggio 2020 21:46

Dobbiamo essere super fiduciosi, il presidente Pulcinelli sta già pensando al futuro, ha migliorato la società con uomini di esperienza, ancora qualche ritocco e gli errori sono alle spalle, inizia la fase 2 fatta di grandi successi, per questo il campionato deve ripartire, non vi nascondo che con Abascal in panchina e i ragazzi vogliosi di giocare può succedere di tutto, ci sono 11 partite ossia 33 punti, i play off sono ancora possibili per salire in serie A, presto saremo nell'olimpo del calcio, san siro rifatti il look stiamo arrivando. FAC


peppe 16 Maggio 2020 23:08

Forza Ascoli anche la scelta di chi sanifica è un problema? sicuramente sarà la ditta che Pulcinelli avrà contattato per la sanificazione di tutti i suoi punti vendita


Giovanni 16 Maggio 2020 23:33

Affido tutte le mie soeranzr al mostro Spadafora, voglio che l'Ascoli giochi ancora in B, speriamo che il ministro non fa ripartire i campionati. Forza Spadafora non mollare.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni