Coronavirus, dopo oltre due mesi riapre ciclopedonale Grottammare-Cupra Marittima

Redazione Picenotime

22 Maggio 2020

Lunedì 25 Maggio, riaprirà anche la pista ciclopedonale Grottammare-Cupra Marittima. La decisione è stata presa congiuntamente dai sindaci dei due Comuni, ritenendo utile adeguare anche quello spazio alla riconquistata fruibilità di altri luoghi pubblici da parte dei cittadini. 

La pista ciclopedonale che collega le due località era stata chiusa il 17 Marzo, con l’obiettivo di contenere la diffusione dei contagi da coronavirus, come ricorda il sindaco di Grottammare Enrico Piergallini: “Per la sua conformazione la pista ciclopedonale non consentiva nella fasi più difficili dell’emergenza il rispetto pieno delle distanze interpersonali. Da lunedì riapriranno anche palestre e piscine e quindi l’attività sportiva può riprendere quasi normalmente. Ci è sembrato il momento giusto per riaprire anche la pista, consentendo finalmente anche a chi era abituato a fare jogging o a pedalare in bicicletta su una delle piste ciclabili più suggestive e più sicure della riviera marchigiana di riprendere queste abitudini”.

Pronto questa mattina a firmare l’ordinanza della riapertura, il sindaco di Cupra Marittima, Alessio Piersimoni, si appella al senso di responsabilità individuale: “Richiamiamo i cittadini al rispetto delle norme per evitare il contagio ma siamo fiduciosi perché puntiamo molto sulle nuove abitudini quotidiane maturate in questo periodo”.


© Riproduzione riservata

Commenti (1)

simo 25 Maggio 2020 02:53

Mah speriamo bene, io ultimamente sto vedendo un pò troppe persone vicine tra di loro specialmente i giovani!
Spero che i cittadini/e siano RESPONSABILI di ciò che fanno!


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni