Ascoli Calcio, le immagini dall'alto dei lavori di rimozione della Curva Sud del ''Del Duca''

Redazione Picenotime

22 Maggio 2020

L'Ascoli Calcio, attraverso i propri profili ufficiali social, ha proposte delle suggestive immagine aeree dei lavori di demolizione della storica Curva Sud dello stadio "Cino e Lillo Del Duca".

Ad occuparsene, da Lunedì 11 Maggio, sono gli operai della ditta Luigino Mannocchi di Montalto delle Marche. Entro la fine di Giugno ed inizio Luglio sarà quindi completamente terminata la rimozione di uno dei simboli più gloriosi dell'ultracentenaria storia del Picchio, seriamente danneggiata dal primo forte sisma del 24 Agosto 2016 (magnitudo 6.0 della scala Richter con epicentro tra Accumoli ed Arquata del Tronto) e resa definitivamente inagibile dalle successive scosse di terremoto del 26 Ottobre 2016 (magnitudo 5.4 alle 19:11 e 5.9 alle 21:18 con epicentro tra Ussita e Castelsantangelo sul Nera) e del 30 Ottobre 2016 (magnitudo 6.5 con epicentro tra Norcia e Preci). 

Ecco il pensiero odierno via social degli Ultras 1898 sulla demolizione della Curva Sud: "E' stato un onore attaccare l'ultimo laccetto di striscione al centro di quella curva, onorata per 46 anni da svariate generazioni. Sarà dura passare sul ponte senza avere davanti quel monumento storico di Ascoli Piceno. Grazie Costantino di averla costruita, perchè dovevi portare in alto il tuo Picchio Rapace. Ci sei riuscito!".



© Riproduzione riservata

Commenti (14)

Sbn74 22 Maggio 2020 18:11

Arrivederci mia carissima curva sud......la mia casa dal 1974 dove ho seguito il mio amato picchio....il mio amato Ascoli. calcio. La sento come una mia casa.....mi piange il cuore vedere queste immagini. Ho detto arrivederci perché non voglio che sia un addio.......mi auguro che presto la nostra casa verrà tirata su e li continueremo ad incontrarci tutti insieme sotto quella bandiera che per noi è tutto. Soprattutto ora in questo periodo sarebbe stata una medicina perfetta salire su quei gradoni e gioire a un goal.....incazzarsi per una sconfitta ma sarebbe stato comunque bello. Nel 2008 persi il lavoro e posso dire che andare al del duca su quei gradoni a seguire il mio grande amore bianconero mi aiutò molto a superare brutti momenti. Mi manca il mio grande amore..... l'Ascoli calcio....il picchio....la sud....il del duca e tutti voi amici bianconeri. Grazie di esistere!!!!!!
A presto!!!!!!!


Alvaro da Osimo 22 Maggio 2020 18:39

Caro Sbn ª vedere questa foto mi fa male lo stomaco..Solo chi entra in quella curva può capire...ASCOLI CALCIO TUTTA LA VITA.


Abbasso i pesciari 22 Maggio 2020 19:12

Addio grande curva sud, la prima volta, che sono entrato era il 1974 ,il ricordo rimarrà indelebile


Marco 22 Maggio 2020 19:47

Siate gentili durante i lavori. E' sempre la casa di una Regina.


Fabmotor69 22 Maggio 2020 20:24

Cara Süd. Alle ore 18,passeggiando con mia moglie, ti ho guardato con serenità perché anche se sparirai, tutte le emozioni resteranno indelebili li. Luogo magico. Santuario della Regina delle Marche. Solo e sempre Forza Ascoli!


Amolascoli 22 Maggio 2020 20:53

Mi viene da piangere.


Ale62 22 Maggio 2020 21:31

Versate lacrime si pura gioia e di grande amarezza che sono diventate ricordi indelebili di una fede incrollabile ora e sempre ascoli calcio


POTENZA ⚡PICENA 22 Maggio 2020 21:51

il del duca va ammodernato ,con la sua storia rimane la casa dell'Ascoli calcio e dei suoi tifosi.Piuttosto spero ci sia un disegno ben preciso, tipo delle torri che facilitino il deflusso a fine gara....in questo campionato per lasciare la tribuna Mazzone ho pensato e non poco....


Settembrino 22 Maggio 2020 22:39

Con la demolizione della sud finisce un'epoca in tutto e per tutto, già la fine della curva era iniziata senza lo striscione del settembre, niente sarà più come prima anche se costruiscono una curva nuova, noi che ci si ritrovava al bar delfino senza telefonino, bastava dirseko la settimana prima, eravamo di un'altra pasta


Ponz 22 Maggio 2020 22:48

Che tristezza!!!


roberto 23 Maggio 2020 08:14

Facile distruggere, difficile ricostruire.
Ma se non si hanno i soldi per ricostruire che urgenza c'era di demolire?


Alessandro 23 Maggio 2020 15:35

Senza il presidentissimo e la storica curva sud dello stadio del duca possiamo metterci l'anima in pace.
Questo calcio che fa giocare le partite tutti i giorni per interessi televisivi non mi appartiene più, quando si andava al del duca la domenica era una festa di popolo, I bambini di oggi girano in città con maglie di squadre di A, Juve Inter Milan Roma è tutto mediatico, con la demolizione della curva sud Rozzi è finito tutto.


San Marco 23 Maggio 2020 20:26

Lo so vedere demolire la NOSTRA CASA è dura , durissima , però "dobbiamo "pensare che al suo posto ne sarà costruita un'altra che continuerà a regalarci EMOZIONI STRAORDINARIE perchè :NOI SIAMO L'ASCOLI CALCIO.. Sempre ForzaAscoli.


Picchio78 23 Maggio 2020 21:19

Un colpo al cuore, anche se mi sta facendo molto male, che la scritta "stadio cino del duca" sulla tribuna centrale si sta staccando e mi da come un brutto segno premonitore. Brutta brutta scena da vedere!! Non so chi di voi l'ha notata.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni