Ascoli Calcio, continua demolizione Curva Sud. Fioravanti: ''Se ne va un pezzo del nostro cuore''

Redazione Picenotime

28 Maggio 2020

"Giorno dopo giorno, se ne va un pezzo del nostro cuore". Con queste parole il sindaco di Ascoli Piceno Marco Fioravanti ha pubblicato sui propri canali ufficiali social le foto dei lavori di demolizione della storica Curva Sud dello stadio "Cino e Lillo Del Duca" iniziati lo scorso 11 Maggio ad opera della ditta Luigino Mannocchi di Montalto delle Marche.


© Riproduzione riservata

Commenti (7)

ALAN 28 Maggio 2020 22:21

Caro Sindaco, in attesa della NUOVA SUD che penso non sarà una curva ma una gradinata forse coperta e prima che la completiate in minimo cinque anni, speriamo che ne mettiate una mobile un po’ più capiente di quella del canadese. Non lasciate quel buco per tanti anni. Forse sarebbe stato meglio “ristrutturare e rinforzare la Cara, Vecchia e Storica CURVA SUD. Forza Ragazzi..


sga 28 Maggio 2020 22:41

bene sindaco avanti con I progetti per la ricostruzione della nuova curva sud coperta a bergamo in 3 mesi hanno costruito la nuova curva si puo fare anche da noi....


asnkvola 29 Maggio 2020 00:51

Secondo voi ora come ora servono altri 4000 mila posti,appena riaprono lo stadio se ci sarà no 3000 Milà persone in tutto è una prova...


Dueeffe 29 Maggio 2020 05:55

Il buon Costantino in 3 mesi fece l’intero stadio!!!!
Altri tempi!!!!


ennsalda 29 Maggio 2020 08:47

Si ma quanto ci costa? Vale la pena per 3000 tifosi se la squadra va bene. Le scuole, le strade, il verde pubblico, e tante altre cose nooooo


Luciano 29 Maggio 2020 13:04

Alla vecchia sud mi legano ricordi d'infanzia quano dallo squarcia ci si trasferì al del duca, ogni santa domenica fiumi di persone si incamminavano verso il nuovo stadio con l'Ascoli che faceva sognare, la demolizione della curva sud ma anche della vecchia tribuna Est sono il segno che quei tempi non torneranno più, ormai gli stadi sono sempre più vuoti le lv la fanno da padrone, allo stadio non vedremo più tanta gente come in passato, diecimila posti bastano e avanazano con la tribuna nuova la centrale e la nord, è inutile sprecare soldi per fare una curva come una cattedrale nel deserto, sarebbe stato più giusto lasciare un pilone come monumento e costruirci un parco intitolato a Costantino. La curva sud era quella che stanno demolendo e non ce ne sarà un'altra che possa sostituirla nel cuore di noi Ascolani


ALAN 29 Maggio 2020 14:35

Caro Luciano se vogliamo stare nel calcio di B con qualche speranziella per la A, uno stadio “serio” deve essere completato! Forse sarebbe stato meglio ristrutturare la vecchia CURVA SUD ma ora che l’hanno abbattuta deve essere ricostruita con costi possibilmente ridotti al massimo. In futuro i posti saranno più distanti e quindi uno stadio da quindicimila spettatori ne potrà contenere al massimo sette/otto mila! Se l’ASCOLI come speriamo tutti dovesse ripartire bene, uno stadio completo sarà necessario. Forza Picchio Sempre....


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni