Carabiniere ucciso a Spinetoli, sindaco Ascoli: “Sconcerto e sgomento, giorno di lutto per tutto il Piceno”

Redazione Picenotime

03 Giugno 2020

Foto da Ansa

"Provo assoluto sconcerto e sgomento per quanto accaduto questa mattina lungo la pista ciclabile di Pagliare del Tronto". A dichiararlo stamane via social è il sindaco di Ascoli Piceno Marco Fioravanti dopo quanto accaduto lungo la pista ciclopedonale della frazione San Pio di Spinetoli (CLICCA QUI PER DETTAGLI).

"Un crimine brutale, un omicidio efferato che ha sconvolto tutta la comunità del nostro territorio. Mi auguro che si riesca subito a individuare i colpevoli, e che questi possano pagare per un gesto orribile, vile e assurdo - ha aggiunto Fioravanti -. Condoglianze alla famiglia di Antonio Cianfrone, ex carabiniere della stazione di Monsampolo. Massima vicinanza all’Arma dei Carabinieri e a tutte le Forze dell’Ordine, che ogni giorno difendono il nostro territorio con dedizione, coraggio, professionalità e spirito di sacrificio. Oggi è una giornata di lutto per il Piceno e per tutto il nostro Paese".


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni