Venezia-Ascoli 2-1, Dionigi: “Due pali interni. Sconfitta che brucia ma ho avuto risposte importanti”

Redazione Picenotime

26 Giugno 2020

Il tecnico dell'Ascoli Davide Dionigi ha commentato attraverso il sito ufficiale del club bianconero la sconfitta per 2-1 contro il Venezia allo stadio "Penzo" nella 30esima giornata del campionato di Serie B.


Questa sera si è visto il miglior Ascoli delle ultime partite. Quanto rammarico c’è dopo il palo al 91’, il secondo della partita e le occasioni create dalla squadra nel corso del match?

“E’ una sconfitta che brucia, due pali interni, quattro palle gol, per 70 minuti si è visto l’Ascoli in campo, ma torniamo a casa con un pugno di mosche. Penso che il pareggio ci sarebbe stato stretto. La squadra ha retto per tutto il tempo, ha fatto una pressione alta, ha avuto l’atteggiamento giusto”.

Due giorni fa si era detto curioso di verificare quanto i ragazzi avessero recepito le sue indicazioni. Che risposte ha avuto?

“Ho avuto risposte importanti dal punto di vista motivazionale, dopo solo due giorni di lavoro non avrei potuto chiedere di più”.

Match molto dispendioso, tanto che hai usufruito di tutti e 5 i cambi.

“E’ stata una partita maschia, forse un po’ indirizzata dall’arbitraggio in favore dell’avversario”.

Qual è il morale della squadra?

“Spero che i ragazzi siano ancora più arrabbiati, sconfitte come quella di stasera possono essere maggiormente di stimolo per fare meglio”.

Fra tre giorni il big match col Crotone senza Cavion, che sarà squalificato.

“E’ un peccato tornare in campo già lunedì perché mi sarebbe piaciuto lavorare con loro una settimana intera”.



© Riproduzione riservata

Commenti (25)

Francesco 27 Giugno 2020 00:03

Dionigi la squadra è buona e non ci vuole un mago per mettere in campo la formazione come hai fatto tu stasera, di solito quando si cambia allenatore la squadra fa risultato proprio per i motivi mentali, noi abbiamo misaremente perso uno scontro diretto per la salvezza, i pali fanno il pari conle occasioni avute dal Venezia dopo il vantaggio potevano chidere la partita, l'arbitro ha diretto in maniera impeccabile non dire fessere, la migliore cosa sarebe stato il ritorno di Zanetti ma questo passa il convento.


sandro 27 Giugno 2020 00:11

dopo la partita di cosenza pulcinelli richiama abascal per preparare il prossimo campionato di serie C


MARIO78 27 Giugno 2020 00:20

Mister hai solo una colpa di aver nel miglior momento sostituito Ninkovic avevamo la partita in pugno invece il Venezia ha rialzato la testa .....Brosco non deve giocare è un elemento negativo


Atlascaruso 27 Giugno 2020 00:37

Il Cosenza ha vinto ... ora non ci salva più nessuno ! Retrocessione sia ! Avevamo una squadra da play off...


SKYFO 27 Giugno 2020 01:42

Ancora leggo di gente convinta di avere squadra da play off...!!!...la legna messa in cascina ad inizio campionato era frutto di un calendario agevole...punti fatti con squadre rimaste a lungo nei bassifondi anche dopo averci incontrato (solo Spezia ed Entella hanno recuperato)...si giocava palla lunga per la velocità di Da Cruz e qualche sporadica invenzione di Ninkovic..finito rodaggio di inizio stagione, ci hanno preso le misure e valori reali sono emersi in modo impietoso: privi di esterni di qualità e con linea mediana impalpabile, incapaci di organizzare trame di gioco alternative!!!...purtroppo le squadre si allestiscono in estate, non sempre funzionano le "pezze" del mercato invernale, specie se si chiamano COVIC...!!!..ma di questo nessuno parla, a quanto pare. Una vergogna assistere ad un simile scempio e chi oggi chiama in causa la sfortuna o è in malafede oppure segue il calcio da due giorni. Andiamo avanti, perché in fondo finché c'è vita c'è speranza!!!


Roma 62 27 Giugno 2020 06:29

D'accordo con SKYFO bisogna finirla di incolpare allenatori quando non si è capaci in 3mesi di mercato (2 estivi e 1 invernale) di prendere un mediano,e pensare che lo avevamo in casa ma i nostri fenomeni hanno ben pensato di non rinnovargli il contratto...


Caste300 27 Giugno 2020 06:36

Sono in linea con il pensiero di SKYFO...null'altro da aggiungere...chiudiamo il campionato in maniera dignitosa


Dario 27 Giugno 2020 06:50

La situazione si complica di brutto. Ma ancora c'è speranza.


Paolo 27 Giugno 2020 08:29

Concordo con Skyfo su tutto... la svolta della partita si è avuta con la sostituzione di Ninkovic che all'onta dell'errore clamoroso sotto porta (bruttissimo segno) era molto più in palla di Morosini ieri sera che in effetti finora non ha mai segnato un gol pesante che porta punti... per il resto, io avevo visto l'allenamento del mercoledì, Dionigi aveva lavorato molto sul mediano e sui calci d'angolo, ma né Brlek né tanto meno Troiano sono stati in grado di spingere come lui aveva chiesto, Sernicola e Andreoni non sono giocatori da B (ma come siamo finiti a questi due???), Brosco forse è più forte come attaccante che come difensore, Gravillon ha perso completamente la testa (vedi quei tiracci da fuori) per questo Abascal lo aveva tolto... ah e vogliamo parlare del piazzamento della barriera da parte di Leali, già si vedeva che sarebbe entrata da quella parte... ora solo un miracolo può salvarci... e vista la tanta sfortuna avuta ieri speriamo che la ruota cominci a girare anche per noi... se creiamo tanto come ieri sera qualche punto forse cominceremo a farlo, il problema è che forse non sarà più sufficiente o sarà troppo tardi vista anche la fragilità complessiva.


peppe 27 Giugno 2020 09:01

SKYFO mi sa che tu ieri la partita non l'hai vista passo e chiudo


Manbioli 27 Giugno 2020 09:13

Mister davvero complimenti, nonostante i 3 giorni a disposizione e le critiche di quelli che mi hanno preceduto, che non prendiamo in considerazione, hai fatto un grande lavoro di motivazione e hai messo in campo la migliore squadra che si poteva fare con il materiale umano che hai a disposizione.
Hai fatto una scelta di 2 centrocampisti che mi ha sorpreso alla lettura della formazione, che io non avrei mai fatto e invece mi hai fatto ricredere, meglio due agili, veloci, che corrono in mezzo al campo e che ripartono che una serie di bella statuine (troiano padoin Petrucci piccinocchi e soprattutto eramo) che fanno passaggetti laterali o indietro che nulla hanno a che fare con il vero calcio. La disposizione a 3 dietro è la migliore possibile, complimenti, i tuoi predecessori non ci sono arrivati a capirlo, lo dicevo a Zanetti fin dalle prime partite. Purtroppo anche nella difesa a 3 se hai brosco controfigura del vecchio brosco, gravillon che corre sempre verso la palla mentre gli avversari si liberano in area ( basta guardare le immagini delle loro occasioni,) e non bonacci e chi ellissi per fare un esempio, il risultato poi è quello che è e che comunque uno- due peri li becchiamo, ma una squadra così squadra è così cattiva non l'avevamo mai vista fino ad ora. Unico appunto i cambi, forse tentato dallo stratega di turno e forse dal fatto che ci sono 5 cambi che ti invogliano a mettere forze fresche nella speranza di migliorare, hai messo purtroppo per scarsa conoscenza tua, quelli che fino ad ora hanno solo deluso le aspettative e poi tutto insieme con il risultato che negli l'ultimi 20 minuti abbiamo rivisto il solito Ascoli, passaggi laterali e verso il nostro portiere, nessuna intuizione, gravillon e andreoni diventati centrocampisti con le inevitabili conseguenze, casino totale.
Ecco fai tesoro (sic) che i titolari di ieri sera sono gli unici su cui puoi puntare.


tiziano 27 Giugno 2020 09:30

Il mister ha ragione... oggi non meritavamo di perdere.... abbiamo avuto tante occasioni.
Peccato che non si possa andare allo stadio a tifare.... e dare un contributo alla squadra


Atlascaruso 27 Giugno 2020 09:52

Per me ripeto e ne sono convinto la nostra squadra era ed è ancora da play off. Ditemi di squadre che hanno in rosa Ninkovic, trotta, Morosini e Scamacca. Si manca un mediano ma Petrucci e Piccinocchi dovevano dare garanzie. Comunque stanotte ho fatto l’ennesimo incubo... retrocedere senza passare per i play out.. spero sia stato solo un incubo...


Atlascaruso 27 Giugno 2020 09:52

Dimenticavo la difesa, Brosco, Gravillon e Ranieri. Passo e chiudo anch’io


ugo 27 Giugno 2020 10:26

buona partita,l'unico grosso errore la sostituzione di NINKOVIC, oltre la sfortuna.


Quellidifermo 27 Giugno 2020 10:42

Tutti allenatori!!!!!!!!!


Per sempre Ascoli 27 Giugno 2020 11:34

Atlascaruso, ognuno ha le proprie idee per cui rispetto le tue ma non mi sembra che i giocatori che hai citato siano da play off. Se effettivamente lo erano, abbiamo avuto 4 allenatori e nessuno è riuscito a fare cose eclatanti, anzi....e non penso che erano 4 brocchi! Per cui trai tu le considerazioni....
Trotta, a parte la parentesi di Livorno, per il resto ogni volta che ha giocato è stato nullo;
Morosini gioca ad intermittenza e spesso è un individualista che non gioca per la squadra;
Ninkovic avrà anche doti tecniche ma per quanto riguarda il cervello.....ieri quel gol lo avrei fatto anche io;
Scamacca ieri è tornato a giocare molto bene dopo 5 mesi di abulia completa; nelle precedenti ultime 5 partite non ha toccato palla.
I tre citati della difesa sono buoni giocatori ma non da play off e se non adeguatamente protetti dai centrocampisti (l'assenza di Addae pesa e tanto) vanno tranquillamente in difficoltà (ieri sera Brosco ha grosse responsabilità...)
Il portiere, poi, è totalmente insicuro e grida ancora vendetta l'aver mandato via Lanni.
Per fare una grande squadra occorre una ossatura centrale valida e all'Ascoli manca sia un regista sia un incontrista di centrocampo.
Gli acquisti sono stati fatti male con tanti doppioni e ora ci ritroviamo all'orlo del baratro! Questa, purtroppo, è la realtà!


Spina 27 Giugno 2020 12:03

Atlascaruso datti all’ippica......squadra da playoff????
Gravillon?????


Caste300 27 Giugno 2020 12:04

Io mi sento di aggiungere che Troiano eramo petruccoi e piccinocchi sono da mettere dietro la lavagna per quel pochissimo che stanno dando alla causa... in termini tecnici di corsa di voglia e di personalita'....VERGOGNA


Ragazzi 27 Giugno 2020 12:32

Andate viaaaaa


popolo della piazza 27 Giugno 2020 12:46

atlascaruso brosco l ho scritto anche l'anno scorso è un difensore che ti fa' 5 6 goal a campionato ma a livello difensivo è un giocatore imbarazzante,squadra da' play off?dimmi una sola squadra di serie b che a ccampo ha giocatori piu' scarsi dei nostri aspetto con pazienza ,abbiamo anche perso 2 settimane dietro al mago spagnolo un predestinato come ha scritto qualcuno invocato a gran voce che si porta sei ragazzi della sua primavera 2 e tutta la sua presunzione di cambiare le cose in corso,risultato 2 partite zero punti e zero tiri in porta,unica nota positiva che sono scomparsi.....andrea capro e san marco con loro motto va tutto bene siamo fortissimi societa' solida e san siro rifatti il look stiamo arrivando


Francesco 27 Giugno 2020 13:10

L'Ascoli è una buona squadra non dite cxxxte, se ci fosse stata una società alle spalle poteva lottare per un posto ai play off con Zanetti in panchina, dato che Pulcinelli ha prima fatto proclami ambiziosi e i tifosi si erano convinti che potevamo andare in A, alle prime sconfitte giù contestazioni e ha ceduto esonerando Zanetti, tutto quello che è successo dopo se lo è voluto lui, serie di errori da dilettante allo sbaraglio, non lo avrà fatto apposta ma è così, il calcio non è il cabaret per raggiungere risultati serve tempo e gente di calcio, l'errore più grave mandare via Vivarini dopo un buon campionato, la speranza è l'ultima a morire speriamo di farcela anche ai play out come contro l'entella.


MARIO78 27 Giugno 2020 15:26

Sono veramente dispiaciuto ma è una situazione difficile da rimediare con la difesa cosi' imbarazzante che abbiamo , stiamo prendendo goal da oggi le comiche io non ci vedo chiaro comunque .......poi Gravillon e Andreoni e Sernicola e Brosco che possono giocare si e no nel CND unico elemento valido Ranieri un vero combattente , poi il portiere dopo il goal di testa preso dal collega della Juve Stabia è andato nel pallone è imbarazzante qualcosina davanti si fa ma è sempre poco perchè dietro minimo due goal a partita si prendono sempre. Poi ieri abbiamo cominciato a reagire dopo il loro mancato due a zero con maleh che ha ciccato a porta vuota alla Gagliardini atrimenti anche ieri avremmo preso minimo 4 panocchie. Mi dispiace ma ci sono gravi responsabilità societarie di Pulcinelli e Tesoro che sono irrimediabili


SKYFO 27 Giugno 2020 15:51

@peppe...mi sa che tu hai letto di fretta il mio commento e ti deve essere sfuggito che esamina intera Stagione...non la partita di Venezia. Poi che sia più consolatorio appigliarsi alla singola partita piuttosto che guardare intero contesto è altro paio di maniche...peccato che per una volta che non meritavamo sconfitta, ce ne sono almeno 15 prima che la dicono lunga su tante cose, ma vabbè... c'è sempre chi guarda solo il dito e non la Luna.


peppe 27 Giugno 2020 17:28

Scusami hai ragione però dopo 15 partite negative prima ora con un nuovo allenatore e non meritavamo la sconfitta mi fa un po sperare ciao


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni