Coronavirus, Ministero Salute: “Altri 22 deceduti in Italia, nessuno nelle Marche”

Redazione Picenotime

28 Giugno 2020

Sono 174 oggi i nuovi contagiati da Coronavirus in Italia, sostanzialmente stabili rispetto a ieri quando erano stati 175. Il numero totale dei casi sale così a 240.310. Oltre la metà dei nuovi positivi al Covid-19 (97) è in Lombardia; segue l'Emilia Romagna (+21). In aumento invece le vittime dopo le 8 di ieri: sono state 22, 13 delle quali in Lombardia. Complessivamente i morti salgono a 34.738. Aumentano di una unità oggi i pazienti Covid in terapia intensiva: sono 98, 43 dei quali in Lombardia. I ricoverati con sintomi sono 1.160, cento in meno rispetto a ieri, 15.423 le persone in isolamento domiciliare, 56 in meno rispetto alla giornata di ieri e 16.681 gli attualmente positivi (155 in meno di ieri). Le 22 vittime sono state registrate in Lombardia (13), Emilia Romagna (1), Piemonte (5), Veneto (1), Liguria (1) e Abruzzo (1). Niente morti nelle altre 14 regioni. I guariti totale sono invece 188.891, 307 in più rispetto a ieri. 

Il Gores (Gruppo Operativo Regionale per le Emergenze Sanitarie), per la tredicesima giornata consecutiva, non ha fortunatamente registrato nuovi decessi. In totale i deceduti nelle Marche a causa del Coronavirus restano quindi 991 (593 uomini e 398 femmine), il 94.9% con patologie pregresse e con un'età media di 80,5 anni (525 nella provincia di Pesaro-Urbino, 214 ad Ancona, 166 a Macerata, 65 a Fermo e 13 ad Ascoli Piceno) più 8 residenti in altre regioni. 


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni