Ascoli-Crotone 1-1, Pulcinelli: “Mi sono complimentato con tutti per il carattere, punto che vale oro”

Redazione Picenotime

29 Giugno 2020

Ascoli-Crotone

"Grandi ragazzi, ottima reazione. Serviva sbloccarci e così è stato". E' stato questo il primo pensiero a caldo via social del patron dell'Ascoli Massimo Pulcinelli dopo il pareggio interno per 1-1 contro il Crotone nella 31esima giornata del campionato di Serie B. Per l'occasione il numero uno del club di Corso Vittorio Emanuele ha voluto che la squadra indossasse i calzettoni rossi in segno di omaggio al Presidentissimo Costantino Rozzi.

"Considero il bicchiere mezzo pieno, ho fatto i complimenti a tutti per il carattere dimostrato, nessuno escluso. Complimenti al mister, al ds, allo staff, a tutto il Cda - ha aggiunto poi Pulcinelli a Picenotime.it -. Abbiamo rischiato di perdere ma anche di vincere. E' arrivato un punto che vale oro e che può servire per la ripartenza di questo gruppo che non merita di trovarsi nell'attuale posizione di classifica, seppur sia stata evidente la superiorità di un avversario, il Crotone, che punta alla Serie A. I tanti movimenti societari e dirigenziali, il susseguirsi degli allenatori e l'emergenza Covid-19 non hanno permesso a questi ragazzi di esprimere tutto il loro potenziale. Non sarà facile centrare l'obiettivo salvezza ma sono certo che daremo il 120% per portare a casa il nostro risultato, che meritiamo tutti, in primis i nostri tifosi. Lasciamo le critiche a fine campionato, ora servono energia positiva e convinzione da parte di tutti, nessuno escluso, anche da parte dei più scettici. Ora occorre solamente pensare al bene dell'Ascoli. D'altronde, come dice un noto motto piceno che ho imparato ben presto, chi aspetta il tramonto dell'Ascoli non vedrà mai la sera...".

CLICCA QUI PER MOMENTI CHIAVE ASCOLI-CROTONE 1-1



© Riproduzione riservata

Commenti (23)

GIA'54 30 Giugno 2020 04:00

Tranquillo Patron “qualcuno” avrebbe avuto da ridire anche se avessimo vinto 4 a 0 sciorinando un calcio champagne. Non a caso sempre “qualcuno” definisce fortunato questo 1 a 1 scordandosi Venezia. Sarebbe invece il caso che questo “qualcuno” valutasse le difficoltà alle quali lei fa riferimento, alla sua buona fede, all’impegno non solo economico che ci sta mettendo e perché no anche alla sua (saggia) autocritica per trovare un poco di serenità ESSENZIALE per cercare di uscire fuori da questa situazione.
Spero che “qualcuno” comprenda che questo scetticismo è deleterio che tutte queste chiacchiere sempre e comunque negative non aiutano ne l’ambiente ne i giocatori ai quali va riconosciuto un impegno che nonostante tutti i limiti possibili non mi sembra manchi.
Chiaramente non sto dicendo che ...”mo alla fine la colpa è di qualcuno “…. ma come tifosi, evitiamo questa compartecipazione .


I❤AP 30 Giugno 2020 06:25

Presidente i CALZETTONI ROSSI sempre. Si può? Viva L'ASCOLI PER SEMPRE.


LORENZO CAPRO' 30 Giugno 2020 08:42

MASSIMO HAI RAGIONE, CHI AMA L’ASCOLI HA L'OBBLIGO DI LASCIARE DA PARTE CRITICHE E SENTENZE E SOSTENERE QUESTA GLORIOSA MAGLIA. ADESSO C'È UN NUOVO MANAGENT CHE CON IL TEMPO POTRÀ RIMEDIARE AI TANTISSIMI ERRORI FATTI DA TESORO, RESTA IL FATTO CHE DOBBIAMO LOTTARE UNITI PER UN GRANDE OBBIETTIVO. NONOSTANTE I TANTI ERRORI, MASSIMO PULCINELLI HA INVESTITO TANTO E QUINDI DOBBIAMO SUPPORTARLO SEMPRE, ANCHE PERCHÉ AL COSPETTO DI BELLINI LUI HA SEMPRE BELLE PAROLE PER LA NOSTRA MERAVIGLIOSA TIFOSERIA.


MAX 30 Giugno 2020 08:59

PULCINELLI ASSERIRE CHE IL COVID 19 NON HA PERMESSO AI RAGAZZI DI ESPRIMERE IL LORO POTENZIALE FA ABBASTANZA RIDERE.....E POI BASTA CON STO 120% !!!


alessandro 30 Giugno 2020 09:53

Meno parole e più fatto, con gli slogan non ci si salva... Abbiamo fatto 1 punto nelle ultime cinque partite... Caprò, sei simpatico, ma cambi direzione con un refolo di vento, difendi e attacchi Pulcinelli e i vari mister come le fasi lunari... Diciamo che tu stai alla coerenza come l'acqua nel deserto... :-)


Umberto 30 Giugno 2020 09:59

Continuate a criticare, andate a tifare per la compagine marinara che più vi si addice.


LORENZO CAPRO' 30 Giugno 2020 10:05

ALESSANDRO IO HO SEMPRE DETTO CHE IL PATRON HA FATTO ERRORI A IOSA, PERÒ LE MIE CRITICHE SONO IN PRIMIS COSTRUTTIVE E INVECE ADESSO CHE DOBBIAMO FARE??? È MEGLIO CONTESTARE E RETROCEDERE? C'È UN NUOVO MANAGENT E DOBBIAMO SUPPORTARLO FINO ALLA SALVEZZA. PUNTO


alessandro 30 Giugno 2020 10:26

Lorenzo, io apprezzo la tua grande passione e ti ribadisco la stima nei tuoi confronti, sei simpatico, ma sei poco credibile, perchè cambi idea di continuo. Ora per te Dionigi è un grande allenatore e abbiamo un grande management... ma quale sarebbe sto management? Sii serio, pensa a tifare e cerca di essere più ponderato nei giudizi, salviamoci e poi facciamo la conta degli errori commessi quest'anno.


asnkvola 30 Giugno 2020 10:31

Fossi in Pulcinelli dopo tutto sto casino starei zitto ma evidentemente non è nel suo DNA,le sue dichiarazioni più che caricare l'ambiente infastidiscono...


Maghe P'ché 30 Giugno 2020 10:37

Grande Patron!
Parole che vengono dal cuore, sentite, di una persona che ci tiene davvero.
Propongo i "calzettoni rossi" come ufficiali della nostra divisa.
Troppo belli vederli in campo a tenere sempre vivo (se mai ce ne fosse bisogno) il ricordo dell'amato Costantino!
Oltretutto ci distinguerebbero dalle altre banali (e odiate) divise aventi i nostri stessi colori...


Luca 30 Giugno 2020 11:17

Non perde occasione per stare in silenzio. Siamo passati dalla A diretta a speriamo di salvarci. E ancora parla , lui è Di Maso.
Un punto in 5 partite dovremmo vergognarci


walter rossi ps 30 Giugno 2020 12:01

apprezzo tanto l'entusiasmo del patron, ma gli errori commessi sono stati tantissimi ed esaltarsi per un punto in casa dopo quattro sconfitte consecutive non è da Ascoli e non fa parte della storia dell'Ascoli. Basta proclami, testa bassa, pensiamo a salvarci e poi si traccerà una linea, ieri il Crotone sul piano del gioco ci ha letteralmente surclassato


Picus 30 Giugno 2020 12:04

Complimenti al Patron. Un po' di giusta autocritica e sguardo al futuro. Bisogna prendere a Cosenza quello che abbiamo stupidamente regalato a Cremonese e Venezia. La gara va preparata bene a livello mentale. Abbiamo 2 risultati su 3. Loro devono vincere, noi glielo dobbiamo impedire e cercare invece di dare il KO. Andare a +5 sarebbe un sogno, ma dobbiamo crederci TUTTI.


BÁÁ 30 Giugno 2020 12:11

Caprò.....il tuo presidente Massimo, come lo chiami tu che lo conosci bene sembraaa, è molto simile a te....per Pulcinelli Tesoro era il top (come per Caprò) . Di tutti i mister ha detto: "mi ha conquistato in 5 minuti"....e per te Caprò erano tutti fenomeni..... Per quanto riguarda il management, come lo chiami tu Caprò, abbiamo volti mai visti nel mondo del calcio


popolo della piazza 30 Giugno 2020 12:16

sono in piena sintonia con quello scritto da asnk,aggiungo che in tanti anni che seguo il calcio neanche zamparini è riuscito in quello che ha fatto pulcinelli in 3 mesi , a fine stagione se ne dovra' assumere tutte le responsabilita' perche' spero tanto di sbagliarmi ma quest'anno retrocediamo in serie c siamo fortunati......


paolo 30 Giugno 2020 12:31

Dai proclami alla serie A, a quelli per una quasi disperata salvezza. 1 punto nelle ultime cinque partite e grazie alla grande dose di fortuna di ieri sera. A dimostrazione che fortuna e sfortuna si compensano sempre. Se invece, di tante chiacchiere al vento, avessimo lasciato lavorare in santa pace Vivarini, ma anche lo stesso Cosmi, ora probabilmente ci staremmo godendo altra musica. Caro Patron, mediti a lungo, anziché , con vane chiacchiere, innervosire gli sportivi.


Ver sacrum 30 Giugno 2020 12:53

Vai Lorenzo, non mollare mai come quando scendevi in campo ed illuminavi che giocate di alta classe: un tunnel o una bella apertura a pescare il compagno smarcato erano sempre pronte ad accadere. Non concordo su tutto ma l'ottimismo anche ai limiti della follia è gradito. L'Ascoli calcio in questo momento è la sola cosa che conta (indipendentemente dalle sorti del campionato). Patron e dirigenza: un poco più di attenzione alla squadra e molte meno chiacchiere! Per il resto lassù qualcuno ancora ci ama, vero Presidentissimo!
Saluti a tutti e grazi e Marco Amabili


PRENESTINO BIANCONERO 30 Giugno 2020 13:41

Pulcinelli ha fatto autocritica, è vero. Ha detto che l'errore è stato l'esonero di Zanetti, a gennaio!
Ancora non ha capito che l'errore è stato non esonerarlo prima. Lo avevo capito io che andava esonerato dopo la sconfitta di Cremona, o al più tardi dopo la debacle interna col Pescara. Come avevo capito che bisognava aver chiaro quale dovesse essere l'obiettivo: una salvezza tranquilla.
Non si è dimostrato all'altezza, come chi l'ha preceduto.


remo 30 Giugno 2020 14:13

Patron tutti uniti, più che mai, ce la dobbiamo e possiamo fare, FAC!


Mirco 30 Giugno 2020 14:24

L'errore di Pulcinelli ė stato di aver acconsentito a costruire una squadra dove i più forti erano teste calde, mentre l'allenatore seppur bravo non aveva tra le sue doti la capacità di gestirli. Bastava quindi un allenatore di carattere come magari poteva essere lo stesso Dionigi, poi tenere un interditore come Addae e avremmo avuto una squadra da vertice.


LORENZO CAPRO' 30 Giugno 2020 16:30

VER SACRUM AH AH AH, GRAZIE È VERO TECNICAMENTE ERO DOTATISSIMO E SI VEDE CHE MI CONOSCI BENE. GRAZIE DI CUORE AMICO


Tifosi.Provincia 30 Giugno 2020 21:25

Patron siamo tutti con te,cerchiamo di rimediare agli sbagli fatti e uscire da questa situazione,serve essere tutti uniti e determinati nel raggiungere l obbiettivo piu importante per il futuro dell ascoli che tutti amiamo.
Tutti insieme per il bene dell Ascoli Calcio


FATE PRESTO 01 Luglio 2020 02:15

Patron non dobbiamo sperare di salvarci, patron dobbiamo salvarci altrimenti una eventuale retrocessione ( e tocco tutto quello che c'è da toccare) sarà una sciagura per noi tifosi e sarà una doppia sciagura per Lei e la situazione economica che inevitabilmente perderebbe i contributi della lega di B. Quindi DOBBIAMO SALVARCI SENZA SE E SENZA MA e questa cosa i "grandi calciatori" che hanno conqiustato 1 punto nelle ultime cinque partite e 7 punti nel girone di ritorno la DEVONO SAPERE!!! Buona Fortuna a TUTTO IL PIANETA ASCOLI : società, città, sportivi e calciatori!


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni