Ascoli Calcio, Dionigi: “Gruppo sarà unito fino alla fine. Cosenza ha ottime individualità”

Redazione Picenotime

02 Luglio 2020

Davide Dionigi

L'allenatore dell'Ascoli Davide Dionigi non ha tenuto la consueta conferenza stampa pre gara. Ecco le sue dichiarazioni rilasciate al sito ufficiale del club bianconero alla vigilia del match con il Cosenza in programma domani sera allo stadio "San Vito-Marulla" per la 32esima giornata del campionato di Serie B.


Domani sera saranno di fronte da una parte il Cosenza, in gran forma dopo il lockdown con 7 punti conquistati in 3 partite, dall’altra un Ascoli che con la ‘cura Dionigi’ sta riacquistando fiducia. Che partita si aspetta?

“Il Cosenza è reduce da ottime prestazioni, è una squadra che viaggia sulle ali dell’entusiasmo e che anche domani continuerà a fornire un calcio propositivo. Dall’altra parte c’è l’Ascoli, che dovrà fare un altro passo in avanti rispetto alle gare precedenti. Anche se con soli 7-8 allenamenti alle spalle, mi aspetto una crescita costante in ogni partita”.

Torniamo per un attimo a tre giorni fa: cosa le è piaciuto e cosa non le è piaciuto della prestazione contro il Crotone?

“Mi è piaciuta la gestione della partita, dico sempre che le gare durano 90 minuti e anche più, quindi è importante la gestione della gara, il capire e il saper leggere la partita. Dobbiamo migliorare un po’ in fase di possesso, aspetto che contro il Venezia era riuscito molto bene, ma che col Crotone si è visto un po’ meno”.

Che avversario è il Cosenza?

“Il Cosenza è una squadra con ottime individualità, ma a me interessa che l’Ascoli giochi come gruppo compatto; poi possiamo avere di fronte anche un avversario nettamente superiore come il Crotone, ma con la compattezza siamo riusciti a tenergli testa”.

La compattezza di gruppo è nell’immagine finale di Ascoli-Crotone, quando al triplice fischio vi siete stretti tutti a cerchio in un grande abbraccio.

“In quell’abbraccio ho visto la consapevolezza che il gruppo sarà unito fino alla fine. E questo era l’aspetto a cui tenevo maggiormente. La sensazione è che il gruppo ci crede. E’ chiaro che il risultato è legato agli episodi – vedi Venezia dove avremmo meritato di più – però ho chiesto che da qui alla fine ci sia questo spirito, poi tireremo le somme”.

Cosenza senza l’ex Kanoute, lei recupera Cavion, che ha scontato la squalifica, Brosco e Ninkovic. Perde Andreoni per una contusione all’occhio. Cambierà qualcosa a livello di sistema di gioco?

“In ogni pregara accade qualcosa, prima della partita col Crotone avevamo perso Brosco, stamattina è capitato con Andreoni. Non so se cambierò sistema di gioco, se optare per la linea a tre o a quattro, lo deciderò domattina nel corso dell’ultima rifinitura a Cosenza, qualcosa abbiamo provato anche oggi”.

Domani sarà la terza partita in una settimana, quindi poco tempo per prepararla. Ha chiesto qualcosa in particolare alla squadra?

“Chiedo tutti i giorni di avere la massima umiltà nel fare tutto quanto è nelle nostre possibilità. Tutto quello che facciamo negli allenamenti lo prepariamo in modo maniacale e mi aspetto il mille per mille da tutti nell’applicarlo in partita. Poi a fine campionato tireremo le somme di quanto saremo riusciti a fare”.




© Riproduzione riservata

Commenti (10)

Jeannette 02 Luglio 2020 16:06

Avanti Mister!


remo 02 Luglio 2020 16:17

Dai mister, dopo tanti mesi è ora di tornare a vincere, forza!


Osservatore 02 Luglio 2020 16:45

Mister!!!!!
Un consiglio......squadra corta"""""
Ripartenze veloci.......""""""
Tanta corsa"""grinta"""agonistica
E sopratutto""""""
Tutti per uno!!#!!!
Uno per tutti!!!###
Il Cosenza""non è il Real Madrid!!!..............
In bocca al lupo!!!!!!-!
Forza Ascoli!!!!!!
Vincerete!!!!!!


Gianluca 02 Luglio 2020 17:19

Penso che vinca il Cosenza, poiché in credito con la fortuna, noi invece in debito.


. fra61 02 Luglio 2020 18:06

Forza miater
Tutti con te..uniti con i nostri ragazzi. per Un' altra impresa fino all' ultimo respiro
SOLO E SEMPRE FORZA ASCOLI


Algoritmo 02 Luglio 2020 18:59

Vero Davide a Venezia ma anche contro
Crotone risultato legato a singolo episodi
che però fanno perdere punti importanti
dai soliti errori su calci piazzati SVEGLIA!




15ma colonna 02 Luglio 2020 20:24

OGNI VOLTA CHE DITE VINCIAMO VI ASFALTIAMO ECC ECC ACCADE DEMPRE IL CONTRARIO GIRXA E VORAGGIO lottare E lottare ancora


Per sempre Ascoli 02 Luglio 2020 20:38

Forza mister, la strada è quella giusta.
Gianluca non ho capito il,discorso,della,fortuna: quest'anno se si eccettua la partita con Crotone non ce ne è andata una per il verso giusto.
Forza Picchio,sempre


ALAN 03 Luglio 2020 09:11

Questo Mister ha portato almeno un po’ di serenità in questa squadra! Ora speriamo che anche qualche sua scelta tattica porti ottimi risultati altrimenti sarà un disastro, per tutti, nessuno escluso! Io ci credo!...


Algoritmo 03 Luglio 2020 09:49

Non è tempo di stare sereni specialmente
sui calci piazzati serve la bava alla bocca!!


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni