Ascoli-Salernitana 3-2, Pulcinelli: “Ritrovata voglia di lottare. Piedi per terra, concorrenti non perdono”

Redazione Picenotime

10 Luglio 2020

Ascoli-Salernitana 3-2

"E' arrivata una vittoria importante stasera, non era facile, ma bisogna mantenere i piedi per terra". Queste le parole del patron dell'Ascoli Massimo Pulcinelli dopo il fondamentale successo interno per 3-2 dei bianconeri di Davide Dionigi contro la Salernitana nella 33esima giornata del campionato di Serie B. "Le nostre concorrenti non perdono, servirà lottare fino alla fine - ha dichiarato a Picenotime.it il numero uno del club di Corso Vittorio Emanuele -. Complimenti a questo gruppo che ha ritrovato il suo centro gravitazionale, il suo cuore, la sua voglia di lottare e vincere. Dovremo continuare ad essere in 100mila vicini ai ragazzi in campo, in ogni partita. Questo gruppo è forte, sa soffrire e sa anche vincere. Ogni giorno che passa siamo sempre più consapevoli del nostro valore. Ma anche se ci sarà da soffrire in ogni gara, sarà ancora più bello poi andare tutti in vacanza ad Agosto!. Ora testa all'Empoli...".

CLICCA QUI PER MOMENTI CHIAVE ASCOLI-SALERNITANA 3-2




© Riproduzione riservata

Commenti (12)

LORENZO CAPRO' 11 Luglio 2020 01:33

SI È VERO ANCORA È DURA, LE ALTRE NON MOLLANO... PERÒ ADESSO ABBIAMO UNA SQUADRA VERAMENTE FORTE ALLENATA BENISSIMO, NON AVREI MAI PENSATO CHE DIONIGI FOSSE COSÌ PREPARATO IN TUTTO . STA' NASCENDO UN GRANDE GRUPPO... PER UN ASCOLI DAL FUTURO VINCENTE.


Val 11 Luglio 2020 02:07

Più che altro le nostre concorrenti ricevono regali da Livorno e Benevento come si temeva...
Padroni del nostro destino!
Play-off Juve Stabia Pescara


Caste300 11 Luglio 2020 06:02

ESATTO VAL...E NOI COME AL SOLITO A RINCORRERE TUTTO E TUTTI...


A.SPADA 11 Luglio 2020 08:00

Giusto Val, la prima e l’ultima stanno rovinando il campionato ma noi siamo tornati l’ ASCOLI che tutti volevamo! Bravo Patron Pulcinelli, hai “resettato” tutto ed ora andiamo fffforte! Sono convinto che ci salviamo e secondo il mio modesto parere per il prossimo anno la prima cosa da fare è confermare Mister Dionigi (che è veramente forte sia dal punto di vista tattico che umano). Non ricominciamo sempre da zero....!!!! Forza Ascoli Sempre!


Paolo65 11 Luglio 2020 09:46

Val , Speriamo di staccare la J.Stabia di 5 punti, non ci pensare nemmeno che faccia il play aut col Pescara.
Purtroppo abbiamo tutti gli scomtri diretti a sfavore.


Massimo Poloni 11 Luglio 2020 09:56

Finalmente abbiamo una squadra. Non pensavo che il mister ed il suo staff fossero così preparati. In poche parole il mister ha capito e subito realizzato quello che bisognava fare 1) creare un gruppo e ricostruire lo spogliatoio 2) giocare semplice


15ma colonna 11 Luglio 2020 12:10

Fedrica molto pericoloso è dal rigore facile


Luciani 11 Luglio 2020 12:54

Bravo Presidente così si parla senza proclami che si vince alla successiva partita


Tifosi.Provincia 11 Luglio 2020 13:04

Tutti vicini all Ascoli per raggiungere il traguardo ci sara tanto da lottare e soffeire ma se lottiamo cosi possiamo farcela!
Tutti uniti ,grazie ragazzi grazie mister grazie patron


Picus 11 Luglio 2020 14:45

Compatti, umili, convinti. Abbiamo i mezzi per vincerle tutte. Il peggio è passato. Ora dobbiamo insistere senza distrazioni per arrivare all'obiettivo. Forza ragazzi


CAPRA 11 Luglio 2020 16:02

Amatissimo Pulcinelli Lei dice che le concorrenti non perdono. Io sono stupito, meravigliato e costernato perché sinora Lei si era sempre interessato esclusivamente ai risultati dell'Ascoli. A parte il fatto che i concorrenti all'altezza dell'Ascoli calcio stanno nella serie superiore, tuttavia io suggerisco umilissimamente di stare sul pezzo, continuare a vincere e vedere quello che succede alla fine, ha visto mai qualche penalizzazione di squadre in classifica molto sopra a noi. Noi abbiamo le carte in regola per fare tutto. Cominciamo da subito con la mentalità vincente, il nostro grande nuovo mister è della scuola di Gasperini. P.S. Naturalmente ho voluto estremizzare e provocare paradossalmente per farvi comprendere il salto di livello che dobbiamo fare e che faremo con Dionigi. Un'altranno non ci sarà Scamacca e allora Trotta Trotta cavallino, percorri le praterie, incontenibile, straripante...


Ric 12 Luglio 2020 15:46

Ricordo a tutti che il record, mai battuto!, dei 61 punti dell'Ascoli dei miracoli, realizzato nel 1978, è a forte rischio. Il Benevento, naturalmente dando 2 punti alla vittoria, vanta un punto in più sul ruolino di marcia, rispetto a quell'Ascoli. L'ultima partita è Ascoli-Benevento: qualsiasi sia la nostra situazione a quel tempo con le relative motivazioni, dobbiamo batterli senza discussioni!


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni