Ascoli Calcio, Pulcinelli: “Futuro con Dionigi, incarna perfettamente nostro spirito. S'è creato un bel gruppo”

Redazione Picenotime

18 Luglio 2020

Massimo Pulcinelli

Il patron dell'Ascoli Massimo Pulcinelli ha parlato al portale Pianetaserieb.it il "day after" l'importantissimo successo per 2-1 contro il Cittadella allo stadio "Tombolato" nella 35esima e quartultima giornata del campionato di Serie B. 

"Ho sensazioni estremamente positive, ho avuto la fortuna di incontrare un professionista serio come Bifulco, che ha preso in mano il gruppo e ha scelto poi Dionigi, per il quale ho dato l’ok fidandomi soprattutto di lui. I ragazzi si sono nuovamente sentiti un gruppo unito, stanno dando tutto quello che hanno e non ci sono polemiche da parte di chi non gioca, tutti sono focalizzati sull’obiettivo salvezza, perché c’è ancora tanto da fare. Ovviamente c’è un pizzico di rammarico, perché se questo gruppo fosse stato gestito meglio avrebbe sicuramente raggiunto l’obiettivo prefissato a inizio anno, ovvero i playoff - ha dichiarato stamane Pulcinelli -. Abbiamo avuto diversi scossoni societari: due cambi nel CdA, quattro allenatori, ribaltoni nelle cariche di direttore sportivo e direttore generale. Insomma, i nostri ragazzi hanno sicuramente risentito di questi avvicendamenti. Ora, però, si creato un bel gruppo e, soprattutto, in tutti i reparti societari è presente la fiducia necessaria per fare bene. Da non sottovalutare, inoltre, la questione Covid: ovviamente ha danneggiato tutte le squadre, ma per noi i tifosi sono fondamentali e, avendo sette partite in casa su undici dalla ripresa, sono convinto che al Del Duca avremmo raccolto qualche punto in più con il loro supporto. Credo che la squadra abbia capito che il condottiero scelto sarebbe stato in grado di condurli verso l’isola della salvezza con disponibilità e impegno da parte di tutti. Ora sono lì, a pochi passi, nel calcio nulla è scontato ma sia io che i ragazzi crediamo fortemente che ce la faremo. Il mantra di Bifulco e Dionigi è stato: serietà, normalità, umiltà, disponibilità e lavoro, lavoro e ancora lavoro. Hanno una grande e positiva mentalità, insieme alla notevole voglia di raggiungere l’obiettivo. Questo gruppo avrebbe potuto fare molto meglio, ne sono certo, ma non c’è spazio per i rimpianti - ha aggiunto Pulcinelli -. Futuro Ascoli con Dionigi? Sì, non ho particolari dubbi, ritengo che il mister incarni perfettamente cosa voglia dire allenare l’Ascoli. Avrà, come tutti gli essere umani, delle aree di miglioramento, ma saremo bravi ad aiutarlo, oltre a stargli vicino nei momenti difficili, che nel calcio ci sono sempre, ovviamente speriamo più tardi che mai. Vorrei chiudere così: Uniti Si Vince, Forza Ascoli Carica!”.

CLICCA QUI PER MOMENTI CHIAVE CITTADELLA-ASCOLI 1-2


© Riproduzione riservata

Commenti (15)

Michele 18 Luglio 2020 11:40

Prima la salvezza...... Finché non ce la matematica......... Però con nove punti è quelle davanti che sono ferme......


LORENZO CAPRO' 18 Luglio 2020 11:59

PURTROPPO HAI PAGATO LO SCOTTO DELL' INESPERIENZA, MA NON POTEVA ESSERE DIFFERENTE, IL CALCIO È DIFFICILE ANCHE PER GLI ESPERTI, PENSA PER UN PRESIDENTE CHE HA APPENA APPROCCIATO IL PERCORSO.... ADESSO HAI LA GIUSTA ESPERIENZA PER NON COMMETTERE PIÙ ERRORI E SOPRATTUTTO PER INIZIARE UN CICLO VINCENTE. CON DIONIGI E BIFULCO SEI SUPPORTATO ALLA GRANDE, SEI AMBIZIOSO COME LO È LA NOSTRA GRANDE TIFOSERIA, TU SEI UN GRANDE IMPRENDITORE, NOI SIAMO UNA GRANDE TIFOSERIA ABITUATA A TIFARE NEI GRANDI PALCOSCENICI DELLA SERIE A.... ANDIAMO A VINCERE PIÙ UNITI CHE MAI... FORZA ASCOLI CALC IO


roberto n3 18 Luglio 2020 12:35

ISignori allenatori esonerati guardate e imparate come si gioca . In 5 partite azzeccate tutte le sustituzioni .natualmente da tutto questo e' esonerato il nostro allenatore della primavera vero fenomeno .


Alessandro 18 Luglio 2020 12:41

disputeremo il campionato di Privamera 1 , con Abascal come allenatore.


Giovanni Gennaretti 18 Luglio 2020 12:56

Presidente, Dio nigi merita il meglio, lo leghi all'Ascoli x un lustro così si arriverà in A e Atalanta docet, tutti i nostri giocatori ( non oso chiamare riserve), sono ottimi interpreti di calcio, mancava il manico e di brutto, chi serve all'Ascoli, ma purtroppo anche ad altri è Dionigi, fare di tutto x confermare Ninkovic vera bandiera, ma anche tutti gli altri se si prospettera' la prox stagione ad altri livelli saranno tutti propensi a rimanere, è vero che li ha presi Tesoro, ma chi ha saputo metterli in campo è stato Dionigi.


Ver sacrum 18 Luglio 2020 13:14

Bravo presidente! Il gruppo era di qualità, peccato che non fossero motivati a sufficienza (Tesoro sa scegliere i giocatori ma sugli ingaggi e sulla presenza in Ascoli non é stato ineccepibile). Se accade il miracolo, però, l'anno prossimo questo gruppo non ci sarà più, Pulcinelli (totalmente da rifare l'attacco e soprattutto la difesa con Gravillon, Ferigra ed il supereroe Ranieri che non ci saranno più, ahimè). Tanti saluti a tutti ed un grazie a Marco Amabili


Picchio_ale 18 Luglio 2020 14:05

Nooooo!!! Forza Ascoli Carica, no! Porta male, meglio Forza Ascoli Calcio.


Albardialbissola 18 Luglio 2020 14:12

Il grande errore (anche prevedibile direi) è stato affidarsi al ds sbagliato e aver ceduto alle pressioni dei tifosi
Il patron è stato bravo intelligente e caparbio nel capire gli errori fatti e migliorare
Ancora non abbiamo fatto nulla
Salviamoci


Trieste Bianconera 18 Luglio 2020 14:48

Saluto Giovanni Gennaretti che condivido e aggiungo : fare un contratto blindato al profeta Dionigi e si cominci a impostare la squadra da questo punto fermo. Purtroppo molti giocatori se ne andranno per fine prestito e la squadra sarà per gran parte da ricostruire. Non rimpiangerò Scamacca che segna un gol e ne sbaglia 8 (poi perennemente in fuori gioco). Ripeto fare perno su Dionigi e trattenerlo a tutti i costi. Intanto godiamoci questo momento d'oro dopo aver sofferto tanto. Sempre e dovunque Forza Ascoli


A.SPADA 18 Luglio 2020 15:03

La Rosa è forte soprattutto per questo abbastanza scarso campionato di B - 2019/20. Qualcuno ha sempre sostenuto che il centrocampo era debole per la partenza di Addae (calciatore per me molto scarso) invece ora si è scoperto che era messo male in campo, dai due precedenti allenatori! Escludo Abbascal che è stato buttato nella mischia senza senso! Ora Dionigi ha messo tutte le pedine al posto giusto e la squadra va va va va va...... Comunque Cavion è fortissimo e ci tiene come un ascolano vero, come ci teneva Riccardo Orsolini. Sono felice per il Patron Pulcinelli!!! Forza Ascoli Sempre...


Cecco d'Ascoli 18 Luglio 2020 21:06

Patron! Blindi Dionigi almeno per due anni!.....e tenga Abascal per la primavera 1!


Giovanni Gennaretti 18 Luglio 2020 21:48

Ricambio con un saluto sincero Trieste Bianconera e Lorenzo Capro', ultimamente preso di mira " scherzosamente " ma secondo me ottima petsona, con un'educazione da fare invidia, mai una risposta sgarbata a chi gli dice sbagliatamente di tacere, fa analisi mirate come Trieste Bianconera e pochi altri, noto che siamo un gruppo di tifosi veramente contenti di ciò che sta succedendo in bene al nostro Picchio, sono passati anni luce da lamentele e malcontenti che ci accomunavano, sono passate solo cinque partite, ma con persone che masticano di calcio sembra passata un'eternità, siamo comunque abituati a questi straordinari eventi, apparte Mazzone Renna e Boskov Silva e Giampaolo x il vertice, poi Castori, Colomba Cosmi ed ora Dionigi, ma quest'ultimo è qualcosa di eccezionale x come legge le partite all'istante e x come riesce a motivare ogni singolo giocatore, finora a turno ognuno è stato protagonista di una partita, come giocatore non si discuteva, come allenatore è una cosa unica, farà molta strada e presto, speriamo coincida con la nostra crescita e serva come indirizzo in società di quali caratteristiche serve come allenatore da Ascoli, un Saluto di nuovo a tutti i tifosi ascolani.


LORENZO CAPRO' 19 Luglio 2020 00:12

CIAO GIOVANNI GENNARETTI, GRAZIE PER IL PENSIERO E PER LE BELLE PAROLE CHE CONTRACCAMBIO. HAI RAGIONE CON DIONIGI SEMBRA CHE TUTTO SIA MAGICO, INVECE È FRUTTO DI UN GRANDE LAVORO FATTO DA TUTTE LE COMPONENTI... È ANCHE VERO CHE IL NUOVO MISTER È PREPARATISSIMO, NONOSTANTE IL MIO OTTIMISMO, MAI AVREI PENSATO CHE AVREMMO FATTO QUESTE VITTORIE CONSECUTIVE, GIOCANDO TRA L'ALTRO BENISSIMO. SE BATTIAMO IL PORDENONE CON QUALCHE ALTRO RISULTATO FAVOREVOLE POTREMMO LOTTARE PER IL MIRACOLO DEI PLAYOFF, INTANTO PERÒ ABBIAMO LA CONSAPEVOLEZZA CHE ABBIAMO COSTRUITO UN GRUPPO PER UN GRANDE FUTURO.


Silvano 19 Luglio 2020 00:15

Bravo Massimo
E proprio perché davanti arrancano....ci dividono 5 punti dai playoff
Sarebbe già tanto salvarsi sopratutto dopo l era di Stellone che a mio avviso non ci ha mai capito tanto di calcio.
Sarebbe un ' impresea memorabile quella si centrare i play off e credo che quota 54 possa bastare
Ma grazie per quanto è stato fatto da mister Dionigi nelle ultime 5 gare
Non molliamo ora sul più bello
Qualcuno dirà che siamo incontentabili.........io dico che siamo squadra tosta e la matematica alla fine dirà la sua.
Ma se pensiamo a quanti punti persi con i precedenti allenatori mi viene voglia di strapparmi......gli ultimi capelli rimasti in testa
Finalmente abbiamo un Signor Allenatore con l A ...maiuscola che riesce a leggere le partite prima che esse iniziano
Fino ad ora non ha sbagliato una mossa.....Scelte e sostituzioni.......
Bravo Mister..sicuramente avrai tante soddisfazioni dalla tua vita professionale
Forza mitici bianconeri
Forza Ascoli


Fab 19 Luglio 2020 11:03

Battiamo il Pordenone che in qst momento è ampiamente alla nostra portata e la salvezza sarà praticamente fatta... Poi quello che succederà succederà senza assilli... Dionigi si è calato perfettamente nell ambiente.. Chi lo avrebbe creduto? Forse Bifulco è un fenomeno..


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni