Perugia, Oddo in vista dell'Entella: ''Credo fortemente in questi ragazzi ed alla salvezza''

Redazione Picenotime

22 Luglio 2020

Massimo Oddo (Acperugiacalcio)

L'allenatore del Perugia Massimo Oddo, dal ritiro di Coverciano, ha presentato la prossima delicata gara in programma nella serata di Venerdì 24 Luglio al "Comunale" di Chiavari contro la Virtus Entella. Il 44enne tecnico abruzzese è stato richiamato in panchina dal presidente Massimiliano Santopadre dopo l'esonero di Serse Cosmi, con gli umbri ai margini della zona playout a quota 42 punti.

"Mi ha chiamato il presidente nel primo pomeriggio di due giorni fa, il giorno che è stato dato l’annuncio. Mi ha chiesto della disponibilità a tornare a Perugia. Io gli ho risposto senza esitazione che innanzitutto sono un professionista, ma la cosa più importante è dovuta al fatto che credo fortemente in questi ragazzi e all’obiettivo da raggiungere, ovvero la salvezza - ha dichiarato Oddo in conferenza stampa -. La squadra sta fisicamente bene e ha i valori per poter vincere tutte e tre le partire che ci rimangono da giocare. Con il cambio dell'allenatore ci sarà una reazione immediata e questo credo sia normale. Non mi si venga a dire che questa squadra non ha mentalità per lottare per un obiettivo diverso da quello iniziale e quindi non ha la mentalità per lottare per la salvezza, perché questa è pura retorica, visto che i giocatori devono andare in campo per vincere e pensare a questo e non ad altro. Sarei ipocrita se dicessi che non ho visto tutte le partite del Perugia in questi mesi. Conosco vita, morte e miracoli di questi ragazzi. L’importante è non mollare e non demoralizzarsi se le cose non vanno bene. Con la giusta mentalità basta anche un minuto per raddrizzare una stagione. Cambio di modulo? L’allenatore deve essere bravo a capire chi sta bene mentalmente e fisicamente, oltre che mettere il giocatore dove rende di più. Tutto questo costruisce un sistema di gioco".


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni