Ascoli Calcio, prima doppietta in bianconero per un Ninkovic a segno sempre al “Del Duca”

Redazione Picenotime

25 Luglio 2020

Nikola Ninkovic

Nikola Ninkovic è stato il grande protagonista del prezioso pareggio in rimonta dell'Ascoli contro il Pordenone nella terzultima giornata del campionato di Serie B. Il 25enne fantasista serbo, legato al Picchio da un contratto fino al 30 Giugno 2021, ha siglato la sua prima doppietta in maglia bianconera permettendo alla squadra di Davide Dionigi di rispondere alle reti neroverdi di Riccardo Bocalon e Tommaso Pobega. (CLICCA QUI PER MOMENTI CHIAVE ASCOLI-PORDENONE 2-2)

Il numero 11 dell'Ascoli è risultato decisivo per la quinta partita di fila: a Cosenza, nel primo match vinto dopo il lockdown, ha servito l'assist in verticale per il gol di Scamacca, contro la Salernitana ha siglato su punizione laterale la rete del momentaneo 2-0, con l'Empoli ha avviato con un delizioso passaggio in profondità a Sernicola l'azione della pesantissima rete di Eramo e nel match al "Tombolato" di Cittadella ha causato l'autorete di Adorni con un cross dalla sinistra a cercare la testa di Scamacca.

Sono diventati 9 i suoi gol nel torneo cadetto in corso, tutti realizzati al "Del Duca" contro Livorno, Spezia, Virtus Entella, Cosenza, Juve Stabia, Chievo e Pordenone (con i friulani è arrivata anche la sua prima rete di testa in bianconero). La sua stagione è stata impreziosita anche da 13 assist in 32 presenze in gare ufficiali: 9 in campionato (contro Trapani, Frosinone, due a Castellammare di Stabia, due nella gara interna con il Cosenza, uno a Venezia, uno al "San Vito-Marulla" di Cosenza più l'autogol provocato a Cittadella) e 4 in Coppa Italia (tre nel match vinto 5-1 con la Pro Vercelli ed uno nella sconfitta per 3-2 con il Genoa a Marassi). 

Il fantasista cresciuto nel Partizan Belgrado ha collezionato complessivamente 63 presenze con la maglia dell'Ascoli con 15 reti e 20 assist, risultando così decisivo in circa il 55% delle gare giocate. 

CLICCA QUI PER VIDEO DICHIARAZIONI DIONIGI SU NINKOVIC POST ASCOLI-PORDENONE 2-2


© Riproduzione riservata

Commenti (18)

LORENZO CAPRO' 25 Luglio 2020 21:12

ADESSO ABBIAMO TUTTO PER INIZIARE UN CICLO, MISTER, DIRETTORE E SOCIETÀ AMBIZIOSA.... PERÒ PER FAR SI CHE QUESTO SUCCEDA, NON DOBBIAMO SMANTELLARE LA SQUADRA NUOVAMENTE. DOVREMMO RIPARTIRE DAL NOSTRO FENOMENO NINKOVIC, RISCATTARE UN GRANDE ATTACCANTE COME TROTTA E CERCARE DI TRATTENERE QUALCHE PRESTITO IMPORTANTE. CAPISCO CHE NON È FACILE, PERCHÉ NIKOLA HA MOLTO MERCATO, PER TROTTA CI VOGLIONO 750000( MA VALE MOLTO DI PIÙ) E RANIERI, GRAVILLON E SERNICOLA POTREBBERO GIOCARE IN A. SE VOGLIAMO PERÒ PROGRAMMARE PER VINCERE NON POSSIAMO PRESCINDERE DA TUTTO CIÒ.... COMUNQUE SONO CONVINTO CHE LA SOCIETÀ CI REGALERA' UNA SQUADRA IMPORTANTE. FAC


Per sempre Ascoli 25 Luglio 2020 21:18

Ninkovic rispetto a prima è un calciatore resuscitato; totalmente diverso, molto più incisivo, concentrato, disponibile anche nei rientri ad aiutare la fase difensiva.
Una vera sorpresa ed il merito è solo ed esclusivamente del Mister.
Se riuscisse a far girare le "rotelle" in testa in maniera meno passionale, sarebbe un calciatore completo che potrebbe ben figurare anche in serie A.
A bisogno di stare tranquillo e di sentire la fiducia del mister e dei compagni; purtroppo i 3 allenatori predecessori di Dionigi per una serie di motivazioni non sono riusciti a tirar fuori da lui tutto il meglio che può dare.
Forza Ninkovic un ultimo sforzo per raggiungere la salvezza eppoi si vedrà se continuare con l'Ascoli o partire per altri lidi.


PCelito 25 Luglio 2020 21:45

Forse sarò presuntuoso, ma per me Nikola non è stata mai una sorpresa, né una delusione, per me è stato sempre uno dei più forti giocatori visti ad Ascoli, da sempre, e parla uno che segue il Picchio da più di 45 anni, che andava a vederlo con suo padre al tempo di Campanini e Gola.
Nikola è noto ha un carattere particolare e bisogna prenderlo per il verso giusto, sentire le parole di Mister Dionigi su Nikola mi ha ha fatto capire che abbiamo la persona giusta al posto giusto per far sì che Nikola diventi una bandiera del Picchio e uno che rimarrà nella storia dell'Ascoli Calcio.


asnkvola 25 Luglio 2020 21:58

Prima di fare certi commenti tocca salvarsi cosa che ancora non abbiamo fatto e in troppi danno per scontata ma il calendario non ci ride proprio....


remo 25 Luglio 2020 23:20

Signore e signori, il calcio, Nikola Ninkovic da Belgrado, poesia! FAC!!


CAPRA 26 Luglio 2020 05:51

IL SERBO È UN GIOCATORE "SUPERBO". UN TELECRONISTA RADIOFONICO, COMMENTANDO LA PARTITA DELL'ASCOLI, GRIDA IMPROVVISAMENTE IN DIRETTA NAZIONALE: CHE COSA CI FA NINKOVIC IN SERIE B? QUALCOSA NON CORRISPONDEVA. SOLTANTO ADESSO CAPISCO PERCHÉ LA DIRIGENZA BIANCONERA VOLESSE MANDARLO IN LEGA PRO, ALLA CORTE DI VIVARINI IN QUEL DI BARI. INFATTI PENSAVANO: PER UNO COME NICOLA CI VUOLE UNO STADIO GRANDE COME IL SAN NICOLA. È STATO UN PENSIERO STUPENDO...


Forza Ragazzi 26 Luglio 2020 08:46

Genio e sregolatezza...
Grande Niko'...


Caste300 26 Luglio 2020 08:53

PENSIAMO A SALVARCI bravo asnkvola


popolo della piazza 26 Luglio 2020 09:17

asnk siamo salvi xche' la jstabia 6 punti non li fa' e il cosenza ci arrivera dietro comunque , ci sono ancora molti scontri diretti dovrebbero succedere una serie di combinazioni sulla carta al limite del impossibile x non salvarsi a 46 punti,comunque un altro punto lo facciamo di sicuro ,ninko talento indiscusso x la categoria ma se gioca ancora in serie b dovrebbe farsi due domande sul suo carattere, x quanto riguarda l'ennesima previsione di l capro' mi sto'toxxxdo da un quarto d'ora ,sono le stesse identiche cose che hai scritto su bellini maresca zanetti e compagnia cantante poi sappiamo tutti come è finita


asnkvola 26 Luglio 2020 09:52

Siamo salvi? Guarda che tre retrocedono dirette e due spareggiano,il Venezia,la Cremonese,il Perugia e il Pescara se fanno 48 punti e noi non ne facciamo 49 con noi sono sempre salve loro e a noi ci mandano al playout,il Pescara ha 42 punti ,ha il Livorno in casa e va sicuro a 45 e poi ha il Chievo fuori casa,se il Chievo perde a Benevento saluta i playoff e nell'ultima partita non ha motivazioni dunque facile intuire che lascerà vincere il Pescara che andrà a 48,il Venezia deve fare un punto in due partite e l'entella pure e sono pressoché salve,Perugia e Cremonese con una vittoria sono pressoché salve,noi dobbiamo per forza vincere una partita delle due ,abbiamo il Pisa che in casa non perde quasi mai ed è in piena corsa playoff e il Benevento che ancora può battere il record se batte il Chievo e.sappiamo tutti che è stato capace di fare 3 goal al Frosinone fuori casa l'ultimo turno e se si mette in festa che vuole vincere ad Ascoli abbiamo poche probabilità di fermarli,dunque la.salvezza è tutta da conquistarsela....


Luciano 26 Luglio 2020 09:54

Quando l'Ascoli di Rozzi e Renna decisero di cedere Pasinato all'Inter, ci rimanemmo tutti male. Poi però l'Inter ci diede Anastasia, Gasparini, Trevisanello e Ambu! Fu un affare oppure no?


LORENZO CAPRO' 26 Luglio 2020 10:11

POPOLO DELLA PIAZZA SEI TROPPO CONCENTRATO SU QUELLO CHE SCRIVO IO.... CHE NON CI HAI CAPITO NIENTE SULLA EVENTUALE CLASSIFICA DI FINE CAMPIONATO. PURTROPPO NON SIAMO SALVI, PERCHÉ SIAMO IN DEFICIT CON GLI SCONTRI DIRETTI E IL PESCARA HA IL LIVORNO, QUINDI PENSO CHE TRE PUNTI POTREBBERO SERVIRE. PER QUEL CHE CONCERNE LA TUA SOLITA BATTUTA SU DI ME, SONO FIERO DI AVER DIFESO TUTTI I PRESIDENTI E DI SUPPORTARE CHI INVESTE NELL' ASCOLI, PERÒ CERTAMENTE FINO A QUANDO VEDO POSITIVITÀ E LUNGIMIRANZA IN QUELLO CHE CI FANNO VEDERE E IN QUELLO CHE FANNO, POI COME HO FATTO CON IL TUO AMATO BELLINI, QUANDO È ASSEVERATO CHE STAVA FACENDO DISASTRI È NORMALE CHE I TIFOSI INTELLIGENTI COME ME, LO SCARICANO, NO??? COMUNQUE TRE PUNTI SERVIRANNO E TRE PUNTI FAREMO, IN QUESTO MOMENTO SIAMO LA SQUADRA PIÙ IN FORMA DEL CAMPIONATO. BRAVI DIONIGI E BIFULCO, MA MOLTO BRAVI I I PREPARATORI ARTICO E SALVATORI CHE FANNO CORRERE LA SQUADRA. FAC


CAPRA 26 Luglio 2020 10:58

A mente fredda chiedo umilissimamente venia alla dirigenza ascolana, che io stimo e ammiro, per la non propriamente misericordiosa ironia sulla ipotesi di cessione di Ninko il Magnifico. Loro stessi adesso a mente fredda sono perfettamente coscienti del coro a "cappella" che rischiavano di fare. Grandezza è riconoscerlo, molto semplice!!!


Ascoli club bs 26 Luglio 2020 11:28

Grande Ninkovic. Merita la A.


CAPRA 26 Luglio 2020 12:37

Grandi Ascoli Clubs!!! Meritate la A, per dignità di cuore, fedeltà appassionata, insopprimibile capacità di sacrificio, dedizione totale alla causa, investimento di valori morali , energie umane. Capaci di gioire, inattaccabili alla depressione, pur avendo avuto infinite occasioni nell'ultimo quindicennio. Godete queste giornate epiche, gloriose, di gioia pura, autentico piacere. Godete!


Osservatore 26 Luglio 2020 13:27

NINKOVIC!!!!!!
SEI IL NUMERO 1......
CONTINUA COSI''......
MERITI LA SERIA ""A"""!!!!!!!
SALVA. L'Ascoli!!!!!
E vola in serie "A"!!!!!!
Hai dimostrato di essere
Un FUORI CLASSE""""'!!!!!!!!
GRAZIE!!!!!!!
DA TUTTI I TUOI TIFOSI
ASCOLANI!!!!!!!!


Giovanni Gennaretti 26 Luglio 2020 13:55

Non x alimentare polemica, ma è ora di finirla ora ora che la quadra è completa sulla dirigenza, sull'allenatore, sulla squadra e soprattutto su Ninkovic, solo i miopi continuano a vedere il carattere ambiguo del serbo, invece come si evince e come han visto bene Dionigi e Bifulco Ninkovic x il suo innato genio deve essere lasciato libero di creare in mezzo al campo, ad un genio non devi legare l'estro, ciò in parte lo aveva capito Vivarini che ha fatto una onesta carriera, ma tanto l'ha capito Dionigi anch'egli un grande campione in campo e che lo ha trasmesso al serbo, la partecipata è tutta lì e se Ninkovic ha ripreso mercato è tutto merito del suo Bifulco Dio nigi, non di Zanetti che avrei citato x mancato guadagno, spero vivamente che Nikovic rimanga vero presidente, guardi che lo slavo sono convinto che più che andare in A vuol rimanere ad Ascoli e glielo dirà non si faccia scappare questa opportunità, Ninkovic fa parte di quella categoria dei Gigi Riva che oggi e rarissimo trovare, un saluto a tutti i veri tifosi ascolani


popolo della piazza 26 Luglio 2020 14:48

asnk scommetti o gioca la schedina sai gia' tutti i risultati....vediamo tra una settimana in quante arrivano a 46 punti,x quanto riguarda l capro' concentrato su quanto scrivi? ho altro da fare fidati,e poi che gli vuoi dire a uno che si da' del'intelligente da solo ma non ne indovina una neanche x sbaglio,hai fatto riferimento a bellini ma sulle tue strambalate previsioni su maresca zanetti e abascal ne vogliamo parlare...meglio di no faresti l'ennesima brutta figura


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni