Pisa-Ascoli 1-0, i momenti chiave della partita

Redazione Picenotime

27 Luglio 2020

Pisa-Ascoli 1-0

L'Ascoli cade 1-0 all'Arena Garibaldi di Pisa nella 37esima giornata di Serie B e deve rinviare all'ultimo turno l'aritmetica certezza della salvezza. Bianconeri puniti da un gol di Siega, nato da una spallata fallosa al limite dell'area su Cavion, sul tramonto del primo tempo. Per il Picchio arriva il 17° ko stagionale, il secondo dell'era Dionigi che spezza così una striscia di 6 risultati utili consecutivi. Restano 46 i punti in classifica in vista del prossimo match interno contro il Benevento già da tempo promosso in Serie A.



© Riproduzione riservata

Commenti (15)

D.B. 28 Luglio 2020 01:44

Morganti giù la maschera


Cecco d'Ascoli 28 Luglio 2020 02:38

Un applauso al designatore!!!.....secondo me, per onestà intellettuale, se uno non è all' altezza del compito assegnatogli
si deve dimettere!!!..... purtroppo, forse mi sbaglierò, ma è da qualche anno.....


15ma colonna 28 Luglio 2020 05:56

ADESSO TUTTI IN RITIRO POCHE PAROLE POI COL BENEVENTO DARE TUTTO IL POSSIBILE FAC


Caste300 28 Luglio 2020 06:19

BISOGNA SEMPRE LOTTARE CONTRO TUTTO E TUTTI


72/73 28 Luglio 2020 08:41

Ve lo ricordate Andrea Mortale in aacoli-reggiana 2-4, da quel momento abbiamo avuto i vari abbastista,Ros,aureliano,Marini diRoma 1(come morreale)protetto, tutti promossi tranne morreale, perché era un caso patetico, quindi il signor Morganti,deve andare a casa per palese inettitudine,a lui sta antipatico l'Ascoli Calcio, perché?


Forza Ragazzi 28 Luglio 2020 09:07

Come si fa a non fischiare un fallo del genere,sotto i propri occhi...


Osservatore 28 Luglio 2020 09:14

Grazie Morganti!#####
Complimenti...........
Per i Tuoi ""allievi !!!!!!!!!
E per i tuoi migliori prescelti!!!!!!!
Perché non ti metti una maschera
Quando vai in giro???????????
Vergognati!!!!!!!


fa 28 Luglio 2020 10:04

LEGA ITALIANA...VERGOGNA


Pseudo tifoso 28 Luglio 2020 10:37

Arbitro ha condizionato una partita fondamentale. Scamacca quando segni?


Michael 28 Luglio 2020 10:58

Arbitraggio davvero imbarazzante... Palese il fallo su Cavion!!!


MIMMO 28 Luglio 2020 11:17

Questa mattina leggo critiche ingiuste su tutti i giornali contro la prestazione poco entusiasmante di ieri dell’Ascoli. Oggi, giocare senza pubblico, non fa differenza giocare in casa o fuori anzi, lontano dal campaccio del Del Duca è forse meglio. Nessuno in Lega si chiede come è possibile far giocare Venerdì e già subito Lunedì. Perché no Martedì visto che l’ultima si gioca Venerdì prossimo anche se sarebbe stato meglio Sabato. Un giorno in più di riposo a fine Luglio, con la condizione dei giocatori che tutti conosciamo, lo vedo come un suicidio. Cavion, poverino, e’ la dimostrazione di chi nelle partite precedenti non si è mai risparmiato. Purtroppo le tv sono come l’asso pigliatutto. Comandano e decidono loro. Tutte le sere ci deve essere calcio. Voi direte, ma anche le altre squadre hanno giocato negli stessi giorni. Tutti abbiamo visto sul campo come sono andate le partite. Il Pordenone ed il Pisa, entrambe nei playoff, hanno fatto solo ridere facendo pessime figure contro di noi. Ieri sera, nel finale, mentre Gravillon travolgeva tutti, i Pisani avevano la lingua sotto le scarpe e si sono solo difesi picchiando anche forte. Però nessuno ne parla perché alla fine conta solo il risultato e la posizione di classifica, non importa se conquistati con l’aiuto scandaloso dell’arbitro. Poi Andreoni, bravo ma ingenuo. Contro la Juve Stabia un fallo inutile all’ultimo secondo vicino alla nostra panchina causo’ il gol del portiere ospite. Ieri, solo in area, gli chiamano la palla ma la spinge ingenuamente in calcio d’angolo che poi ha scaturito la vergognosa azione del gol. Anche contro il Pordenone l’Ascoli ha cercato la vittoria fino all’ultimo secondo. Ma avete visto ieri quando prendeva la palla Ninkovic che musica. Quale fenomeno avete visto del Pordenone o nel Pisa allo stesso livello del profeta? Ho già detto che oggi, con questa squadra, se eravamo ai playoff, travolgevamo tutti. Mi dispiace i tanti punti persi per scelte scellerate, prima con l’esonero ingiusto di Zanetti poi l’incarico a Stellone che non ci ha capito proprio nulla. Da mordersi i gomiti. Comunque nella peggiore ipotesi, lo dico facendo i debiti scongiuri, male che vada Venerdì, giocheremo i playout. Mi dispiacerebbe giocarli solo contro il Cosenza di questo periodo. Sta facendo filotto come abbiamo fatto noi vincendo 4 partite di fila. Per il resto, ripeto, oggi possiamo giocarcela a viso aperto con qualunque squadra. Comunque ho fiducia che Venerdì regoleremo i conti a nostro favore. La squadra gioca, diverte e non si arrende mai. Penso che bastino per salvarci, Morganti permettendo.


giuseppe capasso 28 Luglio 2020 11:25

Ora, non facciamone un dramma. Il calcio è questo. Si vince per meriti propri. Si può perdere per demeriti altrui. Venerdì fiato alle trombe. Attenzione: il Benevento non verrà ad Ascoli in gita turistica. " Mors tua vita mea " declinavano i latini. E' il " verbo " che devono declinare in campo i bianconeri.


Peppe 28 Luglio 2020 12:20

Vi sembra normale che in una partita in cui si affrontano due squadre che lottano per due obiettivi e quindi si preannuncia una partita con molto agonismo si fa arbitrare un giovane e l'arbitro più esperto fa il quarto uomo.?Chissà per venerdì cosa ci dobbiamo aspettare visto che ci sono diverse partite importanti. E' capace di mandarci Marini.


Giggi 28 Luglio 2020 13:13

E anche quest'anno all'ultima di campionato


Pietro ap 28 Luglio 2020 14:03

Altri punti persi per una decisione arbitrale al limite della buona fede. A chi dice che torti e favori si eguagliano a fine campionato dico che l'Ascoli è da anni che vanta credito nei confronti della classe arbitrale. Solo nel periodo del terremoto sia sono visti arbitraggi imparziali che noi ascolani abbiamo considerato a ns. Favore solo purché abituati ai tanti anni di torti subiti. Per questo é un vanto tifare l"Ascoli perché lottiamo sempre contro tutto e tutti.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni