Serie B 38° turno: Cosenza salvo, playout per Pescara e Perugia. Ai playoff Frosinone ed Empoli

Redazione Picenotime

31 Luglio 2020

Cittadella-Frosinone e Chievo Verona-Empoli sono i preliminari playoff. Ad aspettarli alle semifinali Spezia, terzo, e Pordenone, quarto. Perugia e Pescara invece ai playout in attesa delle decisioni del Collegio di garanzia del Coni sul Trapani retrocesso in C con Livorno e Juve Stabia. Miracolo Cosenza salvo. Nella classifica cannonieri vince Simy con 20 reti seguito da Iemmello a -1.

Gli ultimi novanta minuti della regular season di Serie BKT come si prevedeva sono ricchi di colpi di scena e capovolgimenti di fronte. Gli occhi sul proprio campo e un orecchio in attesa di risultati favorevoli per i propri obiettivi, la trentottesima giornata del campionato cadetto sancisce la retrocessione diretta della Juve Stabia e regala ancora una speranza al Trapani. I campani cedono per 3-1 nello scontro diretto contro il Cosenza: i rossoblù allungano a cinque la striscia di vittorie consecutive con le reti di Sciaudone e Riviere (doppietta), inutile il gol di Tonucci. Puo’ ancora sperare in un lieto fine, invece, il Trapani.

I siciliani battono per 2-0 il già promosso Crotone e attendono con le dita incrociate l’esito del ricorso al Collegio di Garanzia dello Sport per i due punti di penalità: basterebbe un solo punto restituito per scalzare il Pescara dal quartultimo posto e giocare i play-out contro il Perugia.

Nel complesso puzzle cadetto, il gol di Garritano all’89’ per il ChievoVerona inguaia i biancazzurri e permette di far festa al Cosenza. Resta col fiato sospeso anche il Perugia che frana per 3-1 a Venezia, che mantiene la categoria: la doppietta di Aramu e il timbro di Capello affondano gli uomini di Oddo, ora costretti a giocarsi lo spareggio per restare in B. Può tirare un sospiro di sollievo l’Ascoli nonostante lo stop interno contro la capolista Benevento: le ‘Streghe’ si impongono per 4-2 sul campo dei bianconeri. Classifica avulsa meccanismo fonte di gioie e dispiaceri anche nella lotta playoff: a farne le spese è il Pisa, che passa in un amen dal quinto al nono posto (il primo degli esclusi) per l’1-1 contro il Frosinone in un vero e proprio spareggio. La squadra di Nesta resta in corsa per la promozione grazie al rigore trasformato da Ciano dopo il vantaggio di Marconi che illude i toscani.

Missione compiuta invece dall’Empoli grazie al 2-0 sul Livorno che vale il settimo posto alle spalle del Chievo. Non basta un pirotecnico 3-2 al Cittadella contro la Virtus Entella per evitare il primo turno, saranno Spezia (2-1 sulla Salernitana, con Ventura estromesso dai playoff) e Pordenone (2-2 contro la Cremonese) a partire dalle semifinale.


38° TURNO: CHIEVO-PESCARA 1-0, FROSINONE-PISA 1-1, SALERNITANA-SPEZIA 1-2, LIVORNO-EMPOLI 0-2, ASCOLI-BENEVENTO 2-4, TRAPANI-CROTONE 2-0, CREMONESE-PORDENONE 2-2, VENEZIA-PERUGIA 3-1, COSENZA-JUVE STABIA 3-1, ENTELLA-CITTADELLA 2-3


CLASSIFICA

86 BENEVENTO

68 CROTONE

61 SPEZIA

58 PORDENONE

58 CITTADELLA

55 CHIEVO

54 EMPOLI

54 FROSINONE

54 PISA

52 SALERNITANA

50 VENZIA

49 ENTELLA

49 CREMONESE

46 ASCOLI

46 COSENZA

45 PERUGIA

45 PESCARA

44 TRAPANI*

41 JUVE STABIA

21 LIVORNO

* Trapani due punti di penalizzazione


VERDETTI

PROMOSSE IN SERIE A: Benevento e Crotone

PLAYOFF: Spezia, Pordenone, Cittadella, Chievo, Empoli e Frosinone

PLAYOUT: Perugia e Pescara

RETROCESSE IN SERIE C: Livorno, Juve Stabia e Trapani


© Riproduzione riservata

Commenti (3)

MARIO78 01 Agosto 2020 00:34

Sono contento per la salvezza che ad un certo punto era insperata anche se con il Pisa un torto arbitrale ci aveva compromesso il finale di campionato torto subito anche stasera per un rigore non concesso dall'arbitro che poteva portarci sul 3 a 2 . Ascoli miracolosamente salvo in castigo tutta la difesa portiere compreso non si capisce l'accento amento di Ranieri . Salvo ninkovic e morosini e anche trotta che lotta .Sono contento per la salvezza del Cosenza una bella squadra veramente che noi abbiamo battuto. Condanno Scamacca impalpabile anche stasera che mangia goal a ripetizione e la proprietà dimostratasi non all' altezza.


Caste300 01 Agosto 2020 06:14

SCAMACCA CON LA TESTA ALTROVE...ORA PROGRAMMI AMO SERIAMENTE CON MENO PROCLAMI MENO CHIACCHIERE PIU' FATTI


Picchio78 01 Agosto 2020 07:25

Ripartire da tre o quattro punti fermi, Brosco-Cavion-Ninko- e magari riuscire a tenere Morosini, Trotta alla fine dovrebbe essere nostro mi pare, per il resto piazza pulita, esclusi i prestiti. Da rivedere scelte societarie a dir poco, discutibili. Meno chiacchiere e più lavoro da parte della società che spero vivamente abbia imparato da questo anno scellerato che alla fine ci ha regalato una bella gioia. Non ultimo ascoltare il mister, che io per primo quando è arrivato non gli davo per niente fiducia, soprattutto alla luce di due anni senza panchina, invece per fortuna mi sono dovuto ricredere. Forza picchio sempre


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni