Ascoli Calcio, Pulcinelli premiato a Senigallia: “Annata complicata, Dionigi salvatore della patria”

Redazione Picenotime

03 Agosto 2020

Il patron dell'Ascoli Massimo Pulcinelli ha partecipato stasera alla quinta edizione del Premio "Renato Cesarini" a Senigallia. Il numero uno del club di Corso Vittorio Emanuele, che ha ringraziato nuovamente mister Davide Dionigi ed il ds Giuseppe Bifulco per il raggiungimento della salvezza, è stato premiato dal direttore della Gazzetta dello Sport Stefano Barigelli per essersi distinto come "Uno degli migliori dirigenti del calcio italiano". Un altro premio è stato consegnato anche al vicepresidente dell'Ascoli Calcio, il generale Francesco Caffaro. Nel corso della kermesse sono stati premiati, inoltre, Arrigo Sacchi, Ariedo Braida e Daniele Massaro come rappresentanti del grande "Milan degli Immortali". Presenti anche l'ex attaccante della Juventus Fabrizio Ravanelli ed il direttore sportivo ad interim dellla Roma Morgan De Sanctis. 

"E' stata un'annata sicuramente complicata per noi. Abbiamo cambiato quattro volte l'allenatore, abbiamo avuto delle complicazioni in società, abbiamo cambiato direttore sportivo in corsa, il Covid, ci è successo un po' di tutto - ha dichiarato sul palco Pulcinelli -. Abbiamo dovuto fare di necessità virtù. Ci siamo fatti tirare per la giacchetta dal tifo che ci ha sparato bombe carta addosso (ndr al termine della gara interna persa 1-0 con il Frosinone), è stato un momento bruttissimo che spero non si ripeta più. In quel momento abbiamo cambiato Zanetti ed abbiamo arruolato Stellone, nel mentre abbiamo giocato e vinto una gara a Livorno con il mister spagnolo della Primavera Abascal. Dopo che Stellone non ha avuto nessun tipo di impatto, con 2 punti in cinque gare, nel post Covid abbiamo dato di nuovo una chance allo spagnolo che però ha raccolto zero punti in due partite in casa. A quel punto abbiamo dovuto trovare il salvatore della patria, Dionigi, che ha portato la barca in porto. Grazie a lui, al ds Bifulco ed a tutti i ragazzi". 




© Riproduzione riservata

Commenti (16)

Cecco d'Ascoli 03 Agosto 2020 20:48

Un premio super-meritato! Bravo Patron!


Filippo 03 Agosto 2020 20:59

Bisogna dire che il patron ha fatto un casino quest’anno. Per fortuna ci siamo salvati. Ma ha fatto di tutto per retrocedere


remo 03 Agosto 2020 21:22

Patron, premio meritato, ora tutti uniti verso un campionato più tranquillo, FAC!


LORENZO CAPRO' 03 Agosto 2020 21:28

MASSIMO SAI BENISSIMO QUANTO TI SUPPORTO E STIMO, PERÒ NON DEVONO ESSERE I TIFOSI A FARTI CAMBIARE ZANETTI, MA LO STESSO ANDAVA CAMBIATO PRIMA DA VOI.... ZANETTI HA BRUCIATO E NON HA SAPUTO GESTIRE DUE FENOMENI PER LA B COME NINKOVIC E DA CRUZ, SI È RIVELATO IMPREPARATO E NON PRONTO PER UNA PIAZZA COME ASCOLI. ZANETTI ANDAVA ESONERATO MOLTO PRIMA E NON DEVONO ESSERE I TIFOSI ESASPERATI A FARLO.


asnkvola 03 Agosto 2020 21:35

Premio Zamparini dovevano dargli,ha fatto il record del cambio di allenatori con un campionato.


MAX 03 Agosto 2020 22:06

PATRON QUANDO C''E' STATA LA CONTESTAZIONE LASCOLI GIA DA UN PO' DI TEMPO ERA IN ENORME DIFFICOLTA ' E SE NULLA FOSSE CAMBIATO IO CREDO CHE SAREMMO RETROCESSI. LA CONTESTAZIONE C'E' STATA PER DARE UNA SCOSSA . I TIFOSI AMANO L' ASCOLI CALCIO E QUANDO ANNUSANO IL PERICOLO CAPISCONO CHE E' IL MOMENTO DI FARSI SENTIRE. ADESSO NON STIAMO A RICORDARE I VARI ERRORI E LE SITUAZIONI POCO CHIARE CHE SI SONO ACCAVALLATE DURANTE IL CAMPIONATO ,SICURAMENTE LEI HA OPERATO IN BUONA FEDE MA. LA SQUADRA SI STAVA AVVITANDO IN UNA SPIRALE NEGATIVA E SEMBRAVA NON RIUSCISSE PIU A VENIRNE FUORI POI QUALCUNO AVRA' ESAGERATO E SBAGLIATO NEL RIVOLGERLE OFFESE PERSONALI MA UNA TIFOSERIA PASSIONALE SA ESSERE CALDA NEL BENE E NEL MALE. SPERIAMO ORA SOLO NEL BENE DA QUI IN AVANTI PER LA GIOIA E LA SODDISFAZIONE DI TUTTI. .VOGLIAMO CONTINUARE AD AVERE FIDUCIA IN LEI PATRON PULCINELLI GRAZIE PER QUELLO CHE STA FACENDO. AVANTI TUTTA


MAX 03 Agosto 2020 22:25

BRAVO CAPRO' ORA MI SEI PIACIUTO.


Leonardo 03 Agosto 2020 23:17

Ma come ha fatto a cambiare Zanetti a due punti dai play off ? Ascoli miglior attacco di tutto il girone di andata della B. A quest’ora ci saremmo giocati i play off!!! Io veramente Sono ancora sotto shock. Con Dionigi vediamo che fine facciamo . Solo la fortuna ci ha evitato la serie c ,visti gli ultimi 3 risultati penosi !
Ma mettere un allenatore esperto della categoria no??


Osservatorio nazione 03 Agosto 2020 23:48

Patron"""Grazie di tutto!!!!!
LE vorrei far notare che anche
Il Presidentissimo""""Rozzi"""
Fu duramente contestato""""''
E quando la stampa nazionale
Lo intervisto'....Lui rispose
""QUANDO I TIFOSI SMETTERANNO DI CONTESTARE""".......SIGNIFICA
CHE IL CALCIO FINIRA'.......!!!!!!!!
AUGURI PER IL PROSSIMO CAMPIONATO"""".....CHE SARÀ
""DURISSIMO PER POTERSI SALVARE. ......!!!!!!-
ATTENZIONE!!!!!!!!!!!


BÁÁ 04 Agosto 2020 07:11

QUALCUNO PUÒ RICORDARE COME CAPRÒ DEFINIVA ZANETTI NEL PRE CAMPIONATO E DOPO LE PRIME PARTITE???????
SENZA VERGOGNAAAAA CAPRÒ


LORENZO CAPRO' 04 Agosto 2020 07:29

GRAZIE MAX E CONTRACCAMBIO


roberto 04 Agosto 2020 10:01

Complimenti per il premio, ma in questa stagione hanno commesso errori tutti.
Qualcuno dimentica che Ninkovic fu messo fuori squadra dalla societa' perché non accetto' il trasferimento nel mercato di gennaio . Senza i goal e gli assist di Ninkovic ora saremmo sicuramente in Lega Pro


Luciano 04 Agosto 2020 10:23

Provo a dare a Pulcinelli due semplici consigli. Come diceva il grande Boskov, ascolano o con piedi sotto terra, o con piedi sopra terra, mai con piedi sulla terra. Capisco che nel precampionato occorrano proclami esaltanti, non foss'altro x incrementare la campagna abbonamenti, ma tutto ciò è molto pericoloso perché genera facili entusiasmi e grosse aspettative. Basterebbe dire che quest'anno vogliamo fare un campionato tranquillo senza dover aspettare le ultime giornate x salvarci, come invece accaduto negli ultimi 5-6 anni. X la campagna acquisti, puntare su giovani di belle speranze, già caratterialmente formati e possibilmente in proprietà. Negli ultimi anni, gli affari più importanti sono stati Favilli e Orsolini che guarda caso erano giovani in proprietà. È tanto difficile non dar retta ai tanti procuratori?


Ceascu 04 Agosto 2020 10:49

Presidente non guardi in faccia a nessuno,ad Ascoli sono fenomeni con i soldi degli altri


Albardialbissola 04 Agosto 2020 13:38

Zanetti andava tenuto e supportato come lo spezia ha fatto con Italiano
L errore è stato farsi condizionare dalla tifoseria
Bravo patron a riconoscere gli errori


Caste300 04 Agosto 2020 17:08

ZANETTI INADATTO PER UNA PIAZZA COME ASCOLI.ANDAVA MANDATO VIA DOPO BENEVENTO. INSIEME A TESORO NON NE HANNO AZZECCATA MEZZA NE DAL PUNTO DI VISTA TECNICO NE TANTO MENO DAL PUNTO DI VISTA DI GESTIONE DELLO SPOGLIATOIO. ..IL RESTO CHIACCHIERE. ...CON DIONIGI CON UN CALENDARIO INFAME E CON ARBITRAGGI DISCUTIBILI 4 VITTORIE DI FILA E DUE PAREGGI. ..IL RESTO CHIACCHIERE. ..CIAO A TUTTI


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni