Ascoli Calcio, continua trattativa per Saric. Le condizioni del Carpi per lasciarlo partire

Redazione Picenotime

02 Settembre 2020

Foto da Instagram Dario Saric

Continua la trattativa tra Ascoli e Carpi per portare alla corte di mister Valerio Bertotto il centrocampista Dario Saric. Ieri il 23enne bosniaco non ha partecipato all'amichevole persa 2-0 dalla squadra di Sandro Pochesci contro il Parma di Fabio Liverani a causa di un leggero infortunio accusato nei giorni scorsi (nulla di grave, è stato tenuto a riposo a titolo precauzionale). Attualmente il Picchio rappresenta la società più determinata ad ingaggiare la talentuosa mezzala che nell'ultimo campionato di Serie C ha collezionato 27 presenze tra regular season e playoff con 2 assist e 4 reti (contro Gubbio e Fermana e doppietta col Piacenza).

Il suo contratto con il Carpi, squadra con cui ha già messo a referto 29 presenze in Serie B dal 2017 al 2019, scade il 30 Giugno 2022. Al momento le condizioni dei nuovi dirigenti del club biancorosso per un eventuale trasferimento non prevedono contropartite tecniche, il giocatore si muoverà esclusivamente a titolo definitivo ed oneroso. 


© Riproduzione riservata

Commenti (14)

Trieste Bianconera 02 Settembre 2020 13:43

Scriveva l'amico Asnkvola : pagare moneta vedere cammello. Quindi lo scambio con Beretta e Pinto non si fa o si tirano fuori i soldi oppure non se ne farà nulla. Sarebbe un peccato perchè è un valido rinforzo.Intanto Ninkovic se ne resta in Serbia e vediamo se gli propongono un contratto "robusto" altrimenti andrà via (partizan o Hellas). Cavion potrebbe tornare alla Cremonese . Il nostro mercato partirà quando arriveranno i soldi della vendita di Ninkovic e Cavion. In generale (Monza a parte) non girano soldi e quindi ...Sempre e dovunque Forza Ascoli


Alessandro 02 Settembre 2020 16:04

discreto rincalzo per noi, ma non sarebbe certo da considerare un titolare.


AscolinserieA 02 Settembre 2020 17:11

Ciao Trieste Bianconera, quando Ti leggo mi sento a casa. l'Ascoli dirigenziale è all'anno zero, balbetta nel prendere un soltanto promettente centrocampista dalla lega pro, con quattro golletti quest'anno, mentre noi avremmo bisogno di uomini in doppia cifra nel settore, vista la modestia degli attaccanti, ma il mio giudizio pecca come sempre di presunzione, ma finiranno per lasciarselo sfilare sotto agli occhi il ragazzo che Castori, nel suo amore smisurato per l'Ascoli, di cui io sono fortunato testimone, mi direbbe invece da non perdere. Ahi l'Ascoli dalle ILLUSIONI PERDUTE dei suoi tifosi, che ormai non si illudono più. Ma datevi una regolata, va bene che per la ricostruzione necessità è distruzione, ma bisogna tecnicamente almeno non cancellare le fondamenta. Giovanni Santachiara


alberto da monza 02 Settembre 2020 17:20

ragazzi ... mi sembra di vedere una rosa come quella che avevamo in serie C nel lontano 2013 e che ad agosto uscimmo dalla coppa italia perdendo con il ponte san pietro


I❤AP 02 Settembre 2020 18:20

CALMA


LORENZO CAPRO' 02 Settembre 2020 19:07

ALESSANDRO IL TITOLARE IN B CON L'ASCOLI È MARADONA


Trieste Bianconera 02 Settembre 2020 21:39

Lorenzo si corregge perchè Maradona non basterebbe e allora al posto di Scamacca arriverà Careca...ma sarebbero criticati pure loro... Io dico di aspettare e avere un pò di pazienza. Fino a che non si incassano i soldi per le vendite di Cavion e Ninkovic non si muoverà nulla se non prestiti o scambi giocatori. Soldi ce ne sono pochi per tutti (Monza escluso). Leali finirà a Terni e vedremo chi arriva in un ruolo secondo me fondamentale. Saluti a G.Santachiara alias Capra Macerata alias AscolinserieA (se passate di qua tu e Caprò vi porto a mangiare un bollito spettacolare in un'osteria storica). Sempre e dovunque Forza Ascoli


Tony 02 Settembre 2020 21:43

Sarà molto dura fare una squadra con queste risorse. Se rimane Ninkovic e si sveglia Ganz abbiamo qualche possibilità altrimenti nessun Santo ci potrà aiutare. Il nostro compito è quello di incitare la squadra però vigiliamo. Ho l'impressione che ci stiano smontando il giocattolo.


A.SPADA 02 Settembre 2020 21:45

Io non voglio criticare anticipatamente ma non mi aspetto neanche "fideisticamente" risultati positivi!!! Ho solo una certezza, in società non ci sono soldi freschi anzi non ce ne sono proprio ed a questo punto anche la frde piu' salda, vacilla!!! Signori una serie B decente costa minimo DIECIMILIONI e NOI nell'anno ZERO dove li prendiamo? Incrocio le dita e spero..... POZZAIBBE'!!!!


CAPRA MACERATA ASCOLANA 03 Settembre 2020 08:13

Su questo sito Picenotime imprescindibile e irripetibile per cantare le glorie ascolane con un coro polifonico a più voci, con altezze inarrivabili, leggasi Trieste Bianconera, Lorenzo Capro', e qualche impercettibile stonatura, talvolta vere e proprie cacofonie, diretto dall'amabilissimo Amabili e team, su questo squisito sito stavo dicendo non ho mai letto discorso più interessante, umanamente concreto, talvolta sembriamo disumani nel bollare da bolliti i nostri ragazzi, dell'invito da Signorone quale egli è di Trieste Bianconera, a me e all'invocatissimo San Lorenzo Capronico, eremita del deserto, della proposta del bollito spettacolare, come è ogni cosa a Trieste naturalmente, nella storica osteria, se il Signore ci vorrà concedere di visitare questa sublime cittadina mitteleuropea. Ma io sono sfacciato, domando umilmente nel bollito anche la lingua di bue con salsa di rafano a parte. Grazie amico triestino, Grazie, di questo nobile e regale gesto, che qualifica i tifosi ascolani! Noi siamo anche questo! Confermando la stima Giovanni Santachiara
P.S. Se interessa a Macerata abbiamo i vincisgrassi, una frittura mista con ben 35 verdure diverse. In Ascoli regna naturalmente assoluto un unico, irripetibile, non replicabile, non trasportabile tipo sensazionale di frittura. Vi piace amici lo spot alla vera regina delle Marche, all'oliva all'ascolana? Ricordo un pranzo con amici Ia settimana Santa in Ascoli ma con le olive niente digiuno fu possibile allora. Buona ripresa a Tutti!



Albardialbissola 03 Settembre 2020 08:31

Vendere per comprare
Mi aspetto qualche cessione per vedere i primi acquisti


MIMMO 03 Settembre 2020 09:02

Il grosso ostacolo della trattativa è che si muoverà a titolo definitivo ed oneroso, richiesta non in linea con la politica del Patron.


LOLLO57 03 Settembre 2020 14:57

Sarò ripetitivo ma la richiesta per acquisire la proprietà sembrerebbe essere di 400.000 euro. Capisco i tempi ma siccome sembra un ragazzo veramente promettente, se interessa non possono essere queste cifre a mettere in crisi una società. Il Patron non vuole sentirlo ma io lo dico lo stesso. Questa società in questo modo, non è in grado di garantire la B.


Vaipicchio 03 Settembre 2020 22:33

Qualcosa mi dice che se nn riusciamo neanche a prendere un onestissimo giocatore di un certo talento, ma niente di più di questo, allora è veramente dura,e se neanche trotta è alla nostra portata allora "Maronna du Carmine aiutece tu"


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni