Ascoli Calcio, ufficializzato l'arrivo in prestito dall'Atalanta del portiere Ndiaye

Redazione Picenotime

04 Settembre 2020

Diventa ufficiale il primo movimento in entrata dell'Ascoli nella sessione estiva-autunnale di calciomercato. Dall'Atalanta è stato prelevato in prestito secco annuale il 20enne portiere senegalese Khadim Ndiaye, che nelle ultime due stagioni ha collezionato 24 presenze con la compagine nerazzurra nel campionato Primavera 1 con 25 reti al passivo, 9 clean sheet e ben due scudetti.

Ecco il comunicato ufficiale del club bianconero: "L’Ascoli Calcio 1898 FC S.p.A. comunica di aver acquisito a titolo temporaneo dall’Atalanta fino al 30 giugno 2021 le prestazioni sportive del portiere senegalese, classe 2000, Khadim Ndiaye, già da qualche giorno aggregato al team bianconero".



© Riproduzione riservata

Commenti (9)

Michele 04 Settembre 2020 15:35

Questa è un operazione che non capisco.......... Prendi un giovane in prestito secco così il prossimo anno non hai né lui né leali che termina il secondo anno di prestito........ Bo...... Spero almeno Zizzania lo mandano a giocare e giochi......


remo 04 Settembre 2020 15:52

Benvenuto e fatti valere!


Luca 04 Settembre 2020 16:03

Capro’ che dici ? Splendida società e grosso acquisto per il futuro ( dell’Atalanta)


Tony 04 Settembre 2020 16:08

NON ABBIAMO PIÙ NEANCHE IL DESIGNATORE.


Forza Ragazzi 04 Settembre 2020 17:11

Si ok,ma chiedi anche Vido no?
Creare corsie preferenziali con i grandi club di serie A non è sbagliato,basta non rimanere con un pugno di mosche però...
Non abbiamo un attaccante di categoria...boh...


Sempre Picchio 04 Settembre 2020 19:01

@tony: è la chiami sfortuna non avere più il designatore? Questa è stata la più grossa fortuna che poteva capitarci dopo tutte le ultime fantastiche designazioni e relativi torti


BÀÀ 04 Settembre 2020 20:35

Meditate gente.......meditate..........

CHE AMAREZZA


Msg 04 Settembre 2020 21:14

Acquisto con un’utilità pari a zero, io avevo capito che il nostro progetto consisteva nel valorizzare i giovani, ma i nostri giovani, giovani di proprietà, non crescere i giovani altrui, continuando così ci ritroveremo con il solito problema dei giocatori che da gennaio in poi non giocano più, e per di più avremo il problema di ricostruire nuovamente da zero la squadra a luglio prossimo.
Progetto voto 10!!!!


Fano 05 Settembre 2020 16:36

Guardate che Leali è abbastanza scarso; speriamo che almeno questo diventi titolare.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni