Ascoli Calcio, agente D'Orazio: “Ne ho parlato con dirigenti bianconeri ma non c'è stato affondo decisivo”

Redazione Picenotime

03 Settembre 2020

Tommaso D'Orazio

Tra i calciatori che l'Ascoli sta seguendo per rinforzare la fascia sinistra della difesa c'è anche Tommaso D'Orazio. Il 30enne mancino abruzzese è attualmente svincolato dopo quattro stagioni consecutive nelle file del Cosenza. Con la squadra calabrese ha messo a referto 53 presenze con 1 gol e 3 assist in Serie B più 58 presenze con 6 reti e 4 assist in Serie C. In carriera ha vestito anche le maglie di Teramo, Ancona e Pistoiese, per un totale di 185 gare tra i professionisti. 

"Una settimana fa ho avuto modo di parlare con i dirigenti dell'Ascoli di D'Orazio - ha dichiarato a Picenotime.it l'agente Carlo Di Renzo -. Nonostante il ragazzo piaccia sia al direttore sportivo Bifulco che al nuovo allenatore Bertotto non c'è stato ancora l'affondo decisivo da parte del club bianconero, non so per quale motivo. Su D'Orazio ci sono anche Bari e Virtus Entella al momento, nei prossimi giorni valuteremo quale sarà la destinazione migliore per un terzino sinistro di sicuro affidamento che ha già dimostrato il suo valore sia in B che in C".


© Riproduzione riservata

Commenti (16)

Alessandro 03 Settembre 2020 18:49

per quel ruolo abbiamo gia Padoin come riserva
questo verrebbe a fare la riserva della riserva
occupando oltretutto un posto over


Algoritmo 03 Settembre 2020 19:00

Tutto ciò che viene dal Cosenza dopo ultimo rush finale anche migliore di quanto fatto dall'Ascoli merita massima
considerazione e apprezzamento Bravi.


remo 03 Settembre 2020 19:17

Bel terzino, io lo prenderei di corsa come alternativa a Padoin


CAPRA MACERATA ASCOLANA 03 Settembre 2020 19:58

LA DIRIGENZA ASCOLANA MANCA NELL'AFFONDO DECISIVO, ANZI NON C'È STATO PROPRIO ALCUN AFFONDO DECISIVO. SE MI SBAGLIO PORTO IO UN CERO ALLA MADONNA. In poche parole proprietà se ci sei batti un colpo, sembra che Noi facciamo gli spettatori dei movimenti altrui, delle salite in serie A di squadrette di periferia con pronta ridiscesa, ma Noi almeno vorremmo riprovarla...sto parlando della serie maggiore, maliziosetti miei lettori. gs




Trieste Bianconera 03 Settembre 2020 20:17

D'Orazio è un giocatore esperto ma ha 30 anni e non costa poco. Invece se confermate bene le trattative con Saric del Carpi, Baldassin della Feralpi e Bellodi del Milan. Tutti giovani e di grande prospettiva. Quella è la strada giusta basta senatori e cartellini costosi per poi vedere giocatori che non corrono. Ducci e Bifulco faranno bene abbiate pazienza. In C nel Potenza ci sarebbe un signor attaccante che è Jacopo Murano. Sempre e dovunque Forza Ascoli


paul 03 Settembre 2020 20:26

Padoin non è un terzino ma un centrocampista poi si adatta a terzino allo stesso modo che ci si potrebbe adattare Ninkovic. Detto questo D'Orazio mi sembra un terzino per squadra di bassa colassifica. Per intenderci a livello di Puccino e Tentoni dall'altro lato


paul 03 Settembre 2020 20:56

Volevo dire che D'Orazio é a livello di Puccino e Laverone. Non certo di Tentoni Che era molto più forte


Giovanni 03 Settembre 2020 20:56

Voglio mantenere un po' di sano realismo, senza esaltare ogni mossa ne criticare qualsiasi scelta societaria, ma vi chiedo, è diventato un problema anche tesserare lo svincolato trentenne d'Orazio? Vorrei sapere il parere di altri tifosi bianconeri, Lorenzo capró Trieste bianconera, fabrizio, cosa ne pensate? Forza Ascoli calcio 1898 fc


Albardialbissola 03 Settembre 2020 21:21

Concordo con Trieste bianconera
Puntare su giovani bravi e che possano crescere di valore


Gianpaolo 03 Settembre 2020 21:59

Ragazzi non bisogna essere dei maghi per capirlo: questo é l'ultimo anno di B e non sapete quanto mi piacerebbe sentirmi tinfacciata questa affermazione. FORZA ASCOLI.


Caste300 03 Settembre 2020 22:33

Se aspettate l'affondo decisivo allora state FRESCHI


Forza Ragazzi 03 Settembre 2020 23:50

Ma dai su,sto rimpiangono Pinto per gli amici Joao....


MIMMO 04 Settembre 2020 01:09

Non si può partire da zero acquistando un giocatore di 30 anni
per ricoprire un ruolo molto importante. D’Orazio poteva essere utile come rincalzo se avevamo già il titolare.


Fabrizio becattini 04 Settembre 2020 07:52

X me meno ne rimane e meglio è d Orazio è un buon terzino d esperienza che ultimamente ha sempre portato la pagnotta a casa la società visto lo scotto della passata stagione ci pensa bene prima di prendere giocatori inutili alla causa, all Ascoli serve gente che ha voglia di correre e sudare e mettersi in mostra non gente che ha sudato corsa e carriera alle spalle ormai finita, ben venghino i saric I d Orazio e altri nomi sconosciuti o volete 11 padoin?


Roby 04 Settembre 2020 08:02

Per la prima volta e senza peccare di presunzione, stavolta dico io di conoscere questo giocatore e ci metterei la mano sul fuoco. L'ho conosciuto 3 anno fa quando allenavo nel settore giovanile del Teramo e lui giocava in prima squadra per poi passare a gennaio al Cosenza che lo aveva voluto fortemente battendo la concorrenza dell'Avellino e del Novara. Ragazzo molto umile oltreché duttile in campo.La prima squadra si allenava prima di noi al sintetico, per cui osservavo l'allenamento e lui era uno di quelli che univa il gruppo, scherzava quando si poteva ed era palese che fosse un uomo spogliatoio. Non è soltanto un terzino sinistro:si adatta benissimo nei ruoli di difensore centrale ed esterno sinistro. E dà sempre l'anima, quello che vorremmo vedere ad Ascoli. 30 anni non vuol dire sapere solo senatore, lo abbiamo visto anche con altri giocatori: a volte meglio questi che ragazzetti tatuati e montati. Lo vidi in allenamento, redarguire una volta in allenamento due ragazzi della berretti (non so perché) sotto gli occhi di tutti. Per poi incrociarci nel sottopasso degli spogliatoi e vedere che tenendoli sulle spalle con lui al centro, dava spiegazioni come un fratello maggiore. Fidatevi, questo sarebbe più che un acquisto.


Mannaro 04 Settembre 2020 21:28

Se lo prendessimo, pronto ad applaudirlo. Se ne prendessimo un altro pronto ad applaudire pure lui. Quest’anno, per una volta, invito tutti a fare una cosa straordinaria. Solo applausi e sostegno per i nostri. Cerchiamo di essere il dodicesimo uomo, e non i contestatori. A contestar la squadra, si tifano le avversarie.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni