Coronavirus, registrati 13 nuovi casi nel Piceno. A Roccafluvione posticipata aperture scuole

Redazione Picenotime

12 Settembre 2020

Secondo i dati comunicati nella tarda serata dal Sisp (Servizio di Igiene e Sanità Pubblica) nella provincia di Ascoli Piceno si riscontrano ulteriori 13 casi di persone risultate positive al Coronavirus. Il numero maggiore si è registrato nel capoluogo piceno con 8 nuovi tamponi positivi, 2 a San Benedetto del Tronto, 1 ad Acquasanta Terme, 1 a Spinetoli e 1 nel comune di Roccafluvione che, in una nota pubblicata tramite canali social, ha comunicato il posticipo dell'apertura delle scuole al giorno 23 Settembre.

Ad eccezione di un rientro dall'estero, gli altri 12 casi sono tutti riconducibili a contatti con positivi già individuati nei giorni scorsi.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni