Coronavirus, Gores Marche: “Altri 11 casi positivi su oltre 200 tamponi di nuove diagnosi”

Redazione Picenotime

14 Settembre 2020

Il Gores ha comunicato stamane che nelle ultime 24 ore sono stati testati 553 tamponi: 220 nel percorso nuove diagnosi e 333 nel percorso guariti. I positivi sono 11 nel percorso nuove diagnosi: 7 in provincia di Ascoli Piceno, 3 in provincia di Macerata e 1 in provincia di Ancona. Questi casi comprendono 4 rientri dall'estero (Albania), un focolaio domestico legato a un soggetto di rientro dalla Croazia per un totale di 3 casi positivi, 1 caso rilevato dallo screening realizzato nel percorso sanitario e 3 casi in fase di verifica. 

CLICCA QUI PER REPORT IN PDF DELLA REGIONE MARCHE - 14 SETTEMBRE ORE 9

Il Gores (Gruppo Operativo Regionale per le Emergenze Sanitarie) ha comunicato l'aggiornamento relativo alla situazione Coronavirus delle ore 12 di Lunedi 14 Settembre. Sono diventati 7561 in totale casi positivi registrati in totale nelle Marche: 1988 ad Ancona, 3050 a Pesaro-Urbino, 1256 a Macerata, 550 a Fermo e 436 ad Ascoli Piceno. A questi vanno aggiunte 281 unità provenienti da fuori regione. I ricoverati nelle strutture sanitarie sono 17, due dei quali in terapia intensiva. Sono 1986 le persone in isolamento domiciliare (1691 asintomatiche e 295 sintomatiche), tra queste 47 operatori sanitari. Nella provincia di Ascoli si contano 331 persone in isolamento (279 asintomatiche e 52 sintomatiche), tra cui 3 operatori sanitari. E' salito a 6044 il numero dei dimessi-guariti nelle Marche dall'inizio dell'emergenza.

CLICCA QUI PER REPORT IN PDF DELLA REGIONE MARCHE - 14 SETTEMBRE ORE 12

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni