Ascoli Calcio, Neri: “Avremo uno stadio all'inglese con spalti molto più vicini al terreno di gioco”

Redazione Picenotime

14 Settembre 2020

Foto da Fb Green Group Cordaro

Sono in fase di ultimazione gli importanti lavori di rifacimento del manto erboso dello stadio "Cino e Lillo Del Duca" di Ascoli Piceno effettuati dall'azienda Green Group Cordaro Srl di Fiumicino. Il terreno di gioco dello storico impianto piceno si presenterà quindi con un nuovo look per il primo impegno interno ufficiale della stagione che vedrà l'Ascoli affrontare il Perugia Mercoledì 30 Settembre per il secondo turno di Coppa Italia. 

Lo scorso 31 Agosto, intanto, il presidente dell'Ascoli Calcio Carlo Neri ha incontrato in Comune il sindaco Marco Fioravanti, l'assessore allo sport Nico Stallone ed alcuni tecnici progettisti per valutare insieme un piano d'azione innovativo di ammodernamento dell'impianto. 

"Ascoli saluterà per sempre la pista d’atletica ed avrà presto uno stadio all’inglese nuovo di zecca con gli spalti molto più vicini al terreno di gioco - ha dichiarato Neri nel corso di un'intervista al portale d'informazione di Avellino Orticalab.it -. L’Amministrazione Comunale si è sobbarcata la realizzazione della Tribuna Est e l’abbattimento della Curva Sud, ora tocca a noi provvedere al resto e lo faremo con un sistema nuovo, simile al project financing. Ci sarà una terza entità che finanzierà l’attività e noi, come società, troveremo il modo di ripagare negli anni il mutuo. Come lo faremo? Con i ricavi che vengono dal calcio, che purtroppo per l’emergenza Covid sono pari a zero, e con tutta una serie di attività che faranno il bene di Ascoli e dell’Ascoli - ha aggiunto Neri -. E’ impensabile pensare di ripagare le spese solo con venti eventi sportivi all’anno. Lo stadio sarà aperto per 12 mesi e quando sarà possibile ospiterà eventi musicali, riunioni e tutto ciò che può suscitare l’interesse della comunità. Ci saranno delle superfici commerciali dedicate al mondo dello sport, al fitness, alla salute ed il progetto prevede anche la realizzazione di una piscina e di una palestra. Ovviamente tutto supportato da un sistema di food and baverage moderno sia per chi occupa gli spalti, sia per chi vorrà usufruire del resto delle strutture. Le tecniche utilizzate sono veramente all’avanguardia, tutto sarà effettuato in sicurezza perché non dimentichiamo che l’Ascoli dovrà utilizzare il terreno di gioco per le partite. Alla fine avremo un impianto da sedicimila posti adatto alla Serie A che, ripeto, sarà riempito di eventi. E’ questa l’idea che è stata sposata appieno dal patron dell'Ascoli Massimo Pulcinelli e dal sindaco di Ascoli Piceno Marco Fioravanti - ha detto ancora il presidente Neri -. Promuovendo 5, 10, 15, 20 eventi all’anno in campo musicale, Ascoli diventerebbe meta ambita di tanti appassionati e turisti che ovviamente ne approfitteranno per visitare la splendida città pernottare e, d’estate, approfittare per andare al mare che è ad un tiro di schioppo. Faremo tante cose, non solo legate alla musica ma anche alle mostre di opere all’aperto, alle auto d’epoca o alle fiere con società internazionali. Insomma, non ci stiamo inventando niente, ma lo dobbiamo fare. Tutto, ovviamente, senza dimenticare il nostro obiettivo principale che senza troppi voli pindarici è il ritorno in Serie A".



© Riproduzione riservata

Commenti (27)

inotto 14 Settembre 2020 17:34

Ottima notizia!


Forza Ragazzi 14 Settembre 2020 17:36

Bellissimo,ora rinforzare la squadra,grazie
Forza so e sempre Ascoli


Maghe P'ché 14 Settembre 2020 17:39

Per ASN CHE VOLA:
sufficiente come risposta alla tua domanda?


Tifosissimo 14 Settembre 2020 17:43

Se ciò avverrà Presidente e Patron voi avrete ad Ascoli la quasi totalità di abbonati ne sono sicuro! Torneremo a sventolar le nostre bandiere feudo medioevale di anime guerriere. ASCOLI


LORENZO CAPRO' 14 Settembre 2020 17:46

DI COSA VOGLIAMO PARLARE ANCORA??? C'È ALTRO CHE NON VA' BENE??? ABBIAMO UNA GRANDE SOCIETÀ....... PUNTO


Davidino 14 Settembre 2020 17:57

Quello presentato dal presidente Neri è davvero un bel progetto, ambizioso e serio. La serietà e la professionalità degli uomini in società mi fa ben sperare per il presente e il futuro. Persone competenti al posto giusto. Un'ottima opportunità per Ascoli a 360 gradi. Ora e sempre forza Ascoli!!!!


remo 14 Settembre 2020 18:32

Bellissimo il nuovo prato, all'inglese proprio, FAC!!


Gigi 14 Settembre 2020 18:34

Grandissimo presidente Neri lo stadio deve essere pronto per la serie A quest'anno non ci ferma nessuno società da sogno e il picchio vola. FAC


asnkvola 14 Settembre 2020 18:35

Ho sentito,non indica i tempi di un nuovo stadio,non indica i tempi nemmeno di una presa di mutuo da parte della società,non indicando i tempi.... uno può dire avremo uno stadio da 16 mila posti,( si ma quando ,fra un anno,due ,tre o cent'anni è la stessa cosa) ,senza indicare i tempi si parla di fuffa.....


paolo 14 Settembre 2020 18:53

Ma che c'entra con il calcio tutto ciò ??? Spettacoli, eventi musicali, ecc.ecc. e non più la tradizionale pista di atletica. Un altro colpo alle storiche tradizioni di Ascoli e allo sport dell'atletica. Ovviamente, i lavori del manto erboso, e poi vedremo gli altri, non più commissionati a ditte ascolane e del comprensorio. Si fa presto a dire Ascoli......ma c'è rimasto solo il nome.


Matteo 14 Settembre 2020 19:13

asnkvola sicuramente ci vorranno 3-4 anni i perché faranno un pezzo alla volta curva sud fatta quella tribuna in fine curva nord anche perché come si fa a farlo subito tutto?? si devrebbe andare a giocare in un altro stadio


Sopra...tutto...l'Ascoli Calcio! 14 Settembre 2020 19:43

ringrazio la redazione per la pubblicazione di questa intervista che avevo domandato come mai non veniva pubblicata dalla stampa locale ma solo da quella avellinese. ANSK sul sito avellinese riporta i tempi di realizzo in 12 mesi..con tecniche nuovissime e cmq adatte a far continuare a giocare le partite. Grazie Società


Caste300 14 Settembre 2020 19:50

Dall'articolo si parla di 12 mesi. E la Ditta e' top secret. Questo è quanto. Se sono tutte fandonie basta domandare al Sindaco e all'assessore Stallone


Massimo 14 Settembre 2020 19:57

E pur si muove.... manto erboso completato, progetto stadio è vivo la campagna acquisti sta' prendendo forma si può sperare non volare ma ragionevolmente sperare una menzione al pres.Neri che tra riunioni in comune interviste televisive a Pisa e S.Benedetto a casa ci sta' poco..forza Ascoli


Albardialbissola 14 Settembre 2020 20:10

I tifosi fanno le chiacchiere e il patron rifà il manto erboso


Matteo 14 Settembre 2020 20:55

Se leggete bene non è che dice che lo stadio sarà fatto in 12 mesi ma dice che sarà aperto 12 mesi all anno xchè ci si svolgeranno concerti altri tipi di eventi per poter ripagare il lavoro quindi il tempo che ci vorrà per fare il tutto non si sa


asnkvola 14 Settembre 2020 21:05

Sapete leggere l'italiano? Lo stadio starà aperto 12 mesi non significa che verrà fatto tra 12 mesi ma bensì che vivrà 12 mesi all'anno tra concerti, ristorante,palestra,negozi ad esempio cioè che viene sfruttato tutto l'anno,per quanto riguarda i tempi rispondo all'amico sopra,tra 3-4 anni può succedere di tutto, cioè che andiamo in serie C ad esempio oppure che Pulcinelli vende e va via e mille altre ipotesi,per fare i lavori allo stadio la società deve avere la gestione gratuita per tot anni firmata col comune,il comune a quel punto vorrà capire i tempi cioè dirà io ti dò lo stadio in gestione gratis tot anni e tu fai i lavori di ammodernamento in tot anni,questa convenzione non è stata in passato firmata da Bellini che tanto parlava che voleva rifare lo stadio e tanto meno firmata da Pulcinelli,se quest'ultimo vuole basta che va dal sindaco e si impegna in termini economici e il sindaco fa uguale in termine di cessione della gestione dello stadio,tutto questo viene sempre rimandato,questo significa che fino ad oggi ci sono solo ipotesi e nulla più per rifare lo stadio, finché non si firma un impegno nero su bianco rifare lo stadio è pura utopia........


Obiettivo 14 Settembre 2020 21:07

Lo stadio così lo vedranno i nostri nipoti.
Non vi illudete.
5 anni quasi per rifare la tribuna est.
Ma di che state a parla?
Quando si parla di un progetto si danno tempi, costi ecc. Altrimenti so chiacchiere


Poncio 61 14 Settembre 2020 21:25

Non va mai bene niente...


Ninko 14 Settembre 2020 21:36

Secondo me fanno prima a farò il ponte sullo Stretto


Sopra...tutto...l'Ascoli Calcio! 14 Settembre 2020 22:02

Asnk mi spiace ma io l'italiano lo so leggere benissimo. Nel articolo pubblicato dal sito di Avellino c'è scritto in modo esplicito che i lavori avranno una durata di 12 mesi... questa parte non è riportata qui da Piceno Time... ma li si. È sara effettuato da una ditta specializzata il cui nome per ora è top secret. E non deve prende nessun mutuo perché i lavori saranno pagati da una 3a ditta... quindi essendo un privato non ha le lungaggini come li ha un comune. Questo è tutto!


Trieste Bianconera 14 Settembre 2020 22:24

Amici ricordo che già stare a parlare di un progetto in tempi Covid è un miracolo. A me non risulta che Pulcinelli sia uno sceicco degli Emirati e diamo atto alla dirigenza che si stanno dando da fare. L'amico Mimmo sarà molto contento che rifanno il manto erboso perchè ultimamente era una via di mezzo tra un campo di patate e uno per carri armati. Preghiamo il buon Signore che non arrivi Gabellini come ipotizzato dal Resto del carlino perchè finiremmo veramente in serie C o peggio. Le dimensioni del gruppo Bricofer di Pulcinelli fa 7 volte il fatturato della società (venduta) di Gabellini e 3 volte il numero di dipendenti. Ma che abbiamo bisogno di questi investitori? Penso che sia uno scherzo o tuttalpiù un metodo per destabilizzare l'ambiente e far innervosire Pulcinelli. Per questo sto ripetendo da settimane sostieniamo il nuovo corso della dirigenza e a Pulcinelli (se mai leggesse questo umile post) dico : continui su questa strada non si faccia intimidire, la stragrande parte della tifoseria è dalla sua parte e vedrà che arriveranno i risultati sperati da lei ma sopratutto da noi. Lei ha fatto benissimo a prendere Ducci e Bifulco e i giovani che stanno arrivando in questi giorni. Quelli che parlano contro non si rendono conto che siamo nel periodo post Covid ed è già un miracolo che lei mantenga tutti gli impegni presi con l'Ascoli. Tenga duro siamo con lei. Sempre e dovunque Forza Ascoli


simone 70 14 Settembre 2020 22:33

Scusate, ma non si possono paragonare i tempi di realizzazione della Tribuna Est con la parte di stadio a cui fa riferimento la società. La tribuna è stata fatta con le procedure elefantiache e farraginose (e necessarie in quanto cosa pubblica) della macchina comunale e con i vincoli che la normativa nazionale e comunitaria impone (aggiudicazione lavori, sblocco fondi pubblici, tempi a garanzia di eventuali ricorsi etc).
Una volta che vige la convenzione tra Comune e Ascoli Calcio, quest’ultimo agisce come soggetto privato affidando la realizzazione dell’impianto o parte di esso a chi vuole, senza dover rendere conto a nessun codice per appalti o vincoli simili. Anzi dirò di più. In quel caso, ovviamente con i soldi in mano, la velocità di realizzazione sarà un mantra da ripetere quotidianamente in quanto prima viene realizzato l’impianto e prima, nella logica imprenditoriale, produrrà ricavi.
Come ho già detto in altri post, chiacchieriamo a sproposito e remiamo contro, e non riesco a capire perché……………….


paolo 14 Settembre 2020 22:50

A me sembra di sognare una società così non ce l'ha nesuno, sono tutti al lavoro per farci felici per favore non svegliatemi siamo protetti dalla stella di Costatino.


LORENZO CAPRO' 14 Settembre 2020 22:52

OBBIETTIVO COSA DICI? LA TRIBUNA L'HA RIFATTA IL COMUNE, COSA C'ENTRA PULCINELLI??? TANTO GIÀ LO SO', SARAI UN'ALTRO CHE TRA UN PO' NON PARLERÀ PIÙ.... FAC


obiettivo 15 Settembre 2020 08:33

A me va bene tutto, invece.
Il problema è che sono, appunto, obiettivo.
Prima si fa poi si chiacchiera altrimenti vale tutto


Gigi68 15 Settembre 2020 13:33

Be se vogliamo essere obiettivi credo che 12 mesi servano x avere la convenzione con il comune e presentate il progetto..poi in 3 o 4 anni si puo realizzare il tutto...curva sud nord tribuna e il resto...e credo che siano tempi piu che accettabili in italia..io firmerei x questa tempistica..fac


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni