Addetto alla produzione pasti, riapertura termini docenze

Redazione Picenotime

22 Luglio 2013

Produzione pasti
In merito all’Avviso pubblico finalizzato al conferimento di incarichi di docenza per il corso di “Operatore della ristorazione - Addetto alla produzione pasti” a cura del CLF di via Cagliari, la Provincia di Ascoli Piceno rende noto di aver disposto la riapertura dei termini fino al 2 settembre 2013 per la presentazione delle domande relative all’insegnamento delle seguenti discipline: Esercitazioni di cucina (180 ore); Cucina locale e tradizionale (60 ore); Esercitazioni di pasticceria (90 ore); Elementi di merceologia e dietologia (15 ore); Tecniche di approvvigionamento (15 ore); Igiene nei servizi ristorativi (15 ore).

Si ricorda che per l’insegnamento di materie pratiche (ad es. cucina, pasticceria, pizzeria) ed esercitazioni di laboratorio è richiesta la qualifica di cuoco - pasticciere - pizzaiolo, oltre ad aver maturato un’esperienza didattica e/o professionale di almeno 5 anni nel settore di riferimento, valutabile per un massimo di 10 anni. Per quanto concerne l’insegnamento, invece, di materie specifiche e tecniche tra cui merceologia, dietologia, tecniche di approvvigionamento, igiene nei servizi ristorativi è necessario il possesso del titolo di laurea, secondo la disciplina, oltre ad un’esperienza di almeno un quinquennio.

Si consiglia di utilizzare la modulistica reperibile presso il CLF di via Cagliari, o presso i Centri per l’Impiego della Provincia di Ascoli Piceno o scaricabile dal sito internet istituzionale www.provincia.ap.it (nella sezione news del servizio: Formazione Professionale).

Per ulteriori informazioni, rivolgersi al Centro Locale di Formazione, via Cagliari n. 15 o chiamare il numero telefonico 0736/41637. Per prendere
PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni