«Italiano per stranieri», corso concluso con gli esami al CLF

Redazione Picenotime

30 Luglio 2013

Allievi durante l'esame
Integrarsi nel tessuto locale, migliorando la padronanza della lingua italiana attraverso un percorso di 60 ore di lezioni tradizionali ed esercitazioni in aula: è quanto hanno vissuto 50 cittadini extra-comunitari (in possesso tutti di regolare permesso di soggiorno) che hanno frequentato con profitto due specifici corsi tenutisi, uno a Comunanza organizzato dal CLF di Ascoli Piceno e l’altro a San Benedetto del Tronto presso le aule del Centro di via Mare.

Entrambi gli interventi sono stati frutto di un progetto ad ampio raggio nel campo delle politiche sociali e dell’integrazione promosso dal Ministero del Lavoro e dalla Regione Marche in collaborazione con la Provincia di Ascoli Piceno.

Dopo il ciclo didattico si sono svolte, la scorsa settimana, nelle aule di via Cagliari, le tre prove (ascolto, scritto, orale) d’esame per conseguire la specifica certificazione (CILS) a cura dell’Università per Stranieri di Siena che permette agli idonei di beneficiare dell’immediato rinnovo del permesso di soggiorno di lungo termine, in base all’autocertificazione ai sensi del DPR 445/2000.

Lo staff dei due centri provinciali, diretti ad Ascoli, dalla dott.sa Pizi, e a San Benedetto dal dott. D’Ignazi, con il supporto amministrativo dei funzionari Simonetti e Barullo, ha accompagnato i corsisti lungo tutto l’iter formativo diviso in due sezioni, a seconda del grado di competenza e padronanza dell’italiano da parte degli stessi.

Molto nutrita è stata la rappresentanza indiana che ha frequentato con interesse il corso a cura del CLF di Ascoli, tenutosi nella sede del Comune di Comunanza, ente che ha collaborato fattivamente con la Provincia nella riuscita dell’iniziativa formativa e che ha visto la partecipazione di ben 39 allievi, tutti appartenenti alla comunità sikh residente da anni nella località montana.


PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni