Fenati e Rossi nello stesso team? Per ora è solo un sogno...

Redazione Picenotime

07 Agosto 2013

Sfogliando la 'Gazzetta dello Sport' ieri mattina tutti gli appassionati di motociclimo sono sobbalzati sulla sedia (o sul lettino se in versione balneare) nel leggere della possibile nascita di un team tutto italiano in Moto3 nel 2014 sotto l'egida di Valentino Rossi e della KTM, con la presenza in sella dell'ascolano Romano Fenati e del romagnolo Niccolò Antonelli.

Un'idea a dir poco suggestiva ed elettrizzante, ma per il momento non ci sono conferme tangibili, nonostante il rapporto tra il 17enne centauro piceno ed il "Dottore" sia molto buono da tempo, come testimoniato dalle continue presenze di Fenny nel Ranch di Tavullia e dalle convergenze sul piano del merchandising.

"Ho subito telefonato ad Alberto Tebaldi, collaboratore ed amico di Valentino, non sapevo niente di questa idea e anche lui mi ha confermato che effettivamente non c’è nessun progetto - ha dichiarato Sabrina Fenati, mamma di Romano, prima al portale Gpone.com e poi a Picenotime.it -. Il contratto di mio figlio è in scadenza e ci stiamo guardando intorno per il prossimo anno anche con l'aiuto del coordinatore FMI Alfredo Mastropasqua, ma è la prima volta che sento della possibilità di una squadra voluta da Rossi. Se cambiasse idea, comunque, accetteremmo subito!".

 
PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni