Castel di Lama, Jury Chechi inaugurerà la Fiera del Ss. Crocifisso

Redazione Picenotime

22 Agosto 2013

Il campione olimpionico ad Atlanta 1996, il ginnasta Jury Chechi, parteciperà all'inagurazione della 19esime edizione della Rassegna Agricola Picena, nell'ambito della Festa del Ss. Crocifisso di Castel di Lama, nel corso della mattinata di Venerdi 30 Agosto (con la presenza delle telecamere di Picenotime.it).

La conferma è arrivata direttamente dal presidente del Comitato promotore della rassegna interregionale, Giuseppe Traini, che da anni ha instaurato un rapporto di amicizia con il 44enne ex ginnasta toscano. Cechi, infatti, trascorre da tempo le sue vacanze estive proprio nel Piceno ed ha acquistato una bellissima villetta con una vista mozzafiato nel territorio di Ripatransone.

Soprannominato "Il signore degli anelli", Juri Chechi vinse la medaglia d'oro alle Olimpiadi del 1996 (con un esercizio perfetto rimasto nella storia dello sport italiano) dopo aver collezionato una serie incredibile di altri titoli, ta cui 5 titoli mondiali e 4 europei, sempre agli anelli, oltre alle vittorie nelle Universiadi e nei Giochi del Mediteranneo. L'esempio però più grande delle sue qualità e del suo carattere, che poi lo portarono al trionfo ad Atlanta nel 1996 (dove riportò la medaglia d'oro olimpica all'Italia 32 anni dopo quella di Franco Menichelli a Tokyo nel 1964) lo diede a Barcellona 1992. Chechi, che era al culmine della carriera, ai Giochi spagnoli non potette gareggiare a causa della rottura del tendine di Achille, che avvenne appena un mese prima della competizione. Un evento traumatico, un dramma e un infortunio che avrebbero stroncato la carriera di chiunque, ma non quella di Jury Chechi. Il campione di Prato si riprese, tornò ad allenarsi e grazie alla sua immensa forza di volontà quattro anni dopo arrivò al trionfo olimpico. Per certi versi più incredibile, poi, fu l'impresa sportiva alle Olimpiadi di Atene 2004, quando all'età di 35 anni e dopo un lungo stop tornò a gareggiare ad alti livelli conquistando una medaglia di bronzo insperata sempre nella difficilissima specialità degli anelli.

Per questo, e per ammirare da vicino un atleta di questo livello, predestinato fin dalla nascita a raggiungere i vertici mondiali della ginnatisca, sarà ancora più importante parteciperà alla Fiera di Castel di Lama, Venerdi 30 Agosto, quando alle ore 10 è prevista l'inaugurazione ufficiale con le autorità e gli ospiti, e poi il primo convegno del Piano di Sviluppo rurale regionale 2014-2020.

La rassegna avrà un prologo ricchissimo la sera di Giovedi 29 Agosto, con l'apertura del concorso Fiera in Foto e soprattutto il battesimo della manifestazione "Cantinando", vetrina con degustazione dei migliori vini di Marche e Abruzzo (dalle 20). Per qualsiasi informazione è possibile chiamare il numero 0736/811664 o scrivere una mail a info@gardens.it.







PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni