Straordinario successo per l'Infiorata di Montefiore dell'Aso

Redazione Picenotime

12 Giugno 2015

Infiorata di Montefiore dell'Aso
Numeri da record hanno caratterizzato la XIII° edizione dell'Infiorata di Montefiore dell'Aso, manifestazione di valenza provinciale che quest'anno ha avuto particolare risonanza mediatica con la Santa Messa del Corpus Domini in diretta su Rai Uno e i collegamenti, sempre in diretta, e le interviste con la trasmissione "A Sua Immagine". 

Circa 600 volontari hanno lavorato incessantemente tutta la notte del 6 Giugno per confezionare alla perfezione i 54 tappeti di arte effimera (il numero più alto di sempre) che hanno abbellito Domenica 7, in maniera suggestiva, angoli e scorci del centro storico della cittadina, creando coreografie sacre di grande impatto comunicativo. 

Sempre originale, inoltre, l'allestimento di via Leopardi con i disegni estemporanei di gesso sul selciato. Alla manifestazione erano presenti numerose autorità, tra cui, il neo Presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, i Consiglieri Regionali Anna Casini e Fabio Urbinati, il Presidente della Provincia Paolo D'Erasmo e il Consigliere Provinciale Sergio Corradetti. C'è stata una presenza particolarmente numerosa di visitatori e turisti con oltre nove bus prenotati e utilizzati per fruire dell'Infiorata e dei suoi tanti appuntamenti collaterali. 

"Ringrazio il Sindaco e l'Amministrazione Comunale, i genitori, gli insegnati e gli allievi dell’Istituto Scolastico 'Crivelli' di Montefiore dell’Aso che hanno allestito in maniera stupenda la prima 'Infiorata dei Ragazzi' - ha dichiarato con soddisfazione la Presidente dell'Associazione Infiorata Lucia Giannetti -. Un grazie particolare va, naturalmente, a tutti maestri infioratori che con la loro bravura hanno realizzato quadri scenografici straordinari".

"Mi complimento per il successo della manifestazione - ha sottolineato il Presidente della Provincia Paolo D'Erasmo - che ancora una volta ha rappresentato un biglietto da visita d'eccezione per l'intero territorio".
PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni