Piceno Time, vademecum ufficiale per commentare notizie e video

Redazione Picenotime

14 Ottobre 2017

La redazione di Picenotime.it, nel ringraziare le decine di migliaia di utenti che quotidianamente ci seguono con affetto, stima ed interesse, ritiene opportuno definire alcuni criteri fondamentali per commentare i nostri servizi giornalistici e permettere così un'interazione più proficua e fruttifera. Già da tre anni abbiamo provveduto ad allestire uno staff di redattori/moderatori che quotidianamente (giorni festivi compresi) ha l'arduo compito di pubblicare o cestinare l'ingente mole di messaggi che arriva offline. 

Per agevolarvi ulteriormente a far parte in maniera attiva della nostra piattaforma multimediale e per far sì che il tempo che spendete a scrivere messaggi (spesso molto lunghi ed elaborati) non vada disperso e possa trovare gratificazione nella pubblicazione, vi proponiamo un vademecum con 10 semplici regole da rispettare per poter commentare news e video.

1- Come scritto a piè di ogni pagina nello spazio creato appositamente per commentare, ricordiamo che l'utente non può inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, denigratori, ingiuriosi o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email e gli indirizzi IP vengono registrati ma non sono visibili pubblicamente nei commenti;

2- Tutti i commenti vengono sottoposti a moderazione, che non è sempre istantanea, anche perchè una buona percentuale di essi presenta elaborati molto lunghi che necessitano un'attenta valutazione. Tranne in casi straordinari, la moderazione non avviene nell'arco temporale che va dall'una di notte alle otto del mattino; 

3- Non verranno mai pubblicati messaggi che al loro interno contengono dei link;

4- Quando all'interno dei commenti vengono inserite strisce continue molto lunghe (ad esempio l'esclamazione: oooooohhhhhhhhhhhhhhhhh), siamo costretti ad eliminarli perchè vanno ad incidere negativamente sull'interfaccia grafica del nostro portale, in particolar modo sui dispositivi mobili;

5- Si consiglia di non scrivere commenti in dialetto, qualsiasi tipo di dialetto. Spesso possono nascondere al loro interno espressioni ingiuriose o volgari non comprensibili a tutti;

6- Non sono assolutamente accettati messaggi con offese o critiche negative nei confronti di altre testate giornalistiche, sia locali che nazionali;

7- Quando notiamo che persiste una sorta di accanimento a livello critico, seppur lecito, nei confronti di un soggetto, di un ente, di una manifestazione, di un evento o di una squadra sportiva, siamo costretti a stoppare tale sequenza per far sì che non vada avanti all'infinito in maniera stucchevole e tutt'altro che costruttiva. Chi dovesse persistere in questo tipo di comportamenti irregolari, nonostante i nostri ammonimenti, verrà sottoposto a "ban" e non potrà più commentare i nostri servizi giornalistici; 

8- Una piccola percentuale di commenti è connotabile come "borderline", a quel punto l'unico criterio plausibile è esclusivamente la soggettività del moderatore;

9- E' obbligatorio inserire nei commenti un vostro indirizzo mail attivo e verificato, in modo da potervi contattare per qualsiasi tipo di comunicazione e/o segnalazione. I commenti accompagnati da indirizzi mail non attivi non saranno pubblicati;

10- Siamo sempre a completa disposizione per chiarimenti e delucidazioni, ma è inutile fare domande inviando offline ulteriori commenti ai quali non possiamo rispondere pubblicamente. Vi invitiamo pertanto a scrivere al nostro indirizzo mail info@picenotime.it e vi sarà sicuramente risposto il prima possibile.


© Riproduzione riservata

Commenti (16)

Mario da Ascoli 17 Luglio 2015 20:35

Adesso è tutto più chiaro e capisco perchè alcuni miei commenti non sono stati passati. Grazie e buon lavoro picenotime


remo 17 Luglio 2015 20:46

Grazie per l'attenta regolamentazione, siete unici!!!!!!!!


Marco R. 18 Luglio 2015 09:05

L'art. 7 non è chiaro , mi sorge una domanda , avreste dovuto eliminare tutti i commenti critici su Petrone ? Sei mesi di commenti critici si puo' considerare accanimento no ? Cmq complimenti per il lavoro svolto.


redazione piceno time 18 Luglio 2015 10:34

X MARCO R.: per accanimento intendiamo un accanimento individuale, ovvero un singolo utente che quotidianamente o più volte nell'arco della giornata scrive messaggi critici o ipercritici nei confronti di un soggetto, di un ente, di una manifestazione, di un evento o di una squadra sportiva. Nel caso in cui qualcuno venga criticato, in maniera lecita e civile, da più utenti, non è da considerarsi accanimento.


giuseppe 18 Luglio 2015 17:28

Grazie a tutti voi per il lavoro svolto alla comunità. Io che abito a cagliari da 40 anni ho ritrovato lo stimolo ed entusiasmo dal vostro portale e seguo tutti i gg le vostre super notizie del mio amato picchio.

P.s. grazie grazie fra pochi gg verrò a rinnovare l abbonamento. Se possibile sapere dove siete per ringraziarvi di persona. Ciao a tutta la redazione


paolo m 18 Luglio 2015 18:03

Serietà, professionalità e qualità, siete i numeri uno ragazzi, avanti cosìììììì!!!!!!!!!!!


Francesco 31 Ottobre 2015 11:20

Mi rendo conto a mente fredda che noi tifosi a volte scriviamo subito dopo la partita come se fossimo al bar, e nvece non è così perchè le parole scritte restano, fate bene voi a darci una regolata. In poche parole ci salvate il C...


Ale CurvaSud 31 Ottobre 2015 17:54

Grandi ragazzi siete unici, continuate così.


Paolo65 11 Agosto 2016 02:32

Dedizione e amore nel lavoro fantastici


Stefano 11 Agosto 2016 07:28

Grazie Picenotime. Io sono uno che spesso viene censurato anche se a volte penso esageratamente. Però è giusto che ci sia una moderazione perchè come dice Francesco la gente scrive "come s fosse al bar" tutto quello che pensa mentre a volte farebbe bene a riflettere!


paolo lu biond 11 Agosto 2016 10:47

scusate picenotime ma non capisco perche un tifoso non possa contestare un calciatore ad esempio perez che un grandissimo ciuccio rispondete grazie e complimenti forza picchio


REDAZIONE PICENO TIME 11 Agosto 2016 12:38

Ciao Paolo, abbiamo pubblicato tuo commento come demo anche per gli altri utenti. Sono ammissibili critiche nei confronti di qualsivoglia giocatore, dirigente o tesserato, di qualsiasi squadra, ma come recita il vademecum c'è un limite a tutto. NON SONO ASSOLUTAMENTE AMMISSIBILI paragoni "animaleschi" per giudicare un calciatore, quindi bando totale a "asino", "ciuccio", "somaro", "cane", "capra" e via dicendo, il rispetto della persona viene sopra ogni cosa. Grazie per i complimenti, continua a seguirci con affetto e interesse.


Giueppe Capasso 10 Luglio 2017 00:49

Anche se i miei articoli sono scevri da infierire in maniera indegna di un serio giornalista , farò ugualmente tesoro del vostro decalogo.


LORENZO CAPRO' 24 Luglio 2017 13:43

GRANDI , PICENOTIME... GRAZIE PER IL FATTO CHE CI DATE LA POSSIBILITÀ DI POTERCI ESPRIMERE E CONFRONTARCI TRA NOI TIFOSI DEL PICCHIO. CON LA SPERANZA DI TEMPI MIGLIORI, FORZA MAGICO PICCHIO


Lorenzo 03 Settembre 2017 13:00

Fornire regole è a favore di tutti , rispettarle è un segno di educazione. Ciò nel segno indiscutibile della libertà di espressione e giudizio .


Fedex 20 Settembre 2017 00:09

Una richiesta se posso farla a voi di Picenotime: inserite alla fine di ogni post un like (come su fb) E possibile ?


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni