Premio Thesaurus, sugli scudi la giovane ascolana Giorgia Spurio

Redazione Picenotime

24 Settembre 2013

GIORGIA SPURIO
La giovane poetessa ascolana Giorgia Spurio, vincitrice di vari e importanti premi letterari, scrittrice ormai in erba con quattro pubblicazioni di sillogi e un encomio dal Premio Mondadori Romance 2013, è stata premiata al prestigioso Premio Internazionale Letterario Thesaurus.

Domenica 22 Settembre, nell'Isola di Albarella in provincia di Rovigo, nel meraviglioso Parco Nazionale Naturale del Delta del Po, casa dei fenicotteri rosa, in Villa Ca' Tiepolo, si è svolta la meravigliosa cerimonia di premiazione.

Stupenda la presenza, sia in giuria che come ospite onorario, di Alessandro Quasimodo che ha recitato le poesie del padre, l'illustre Salvatore Quasimodo.

Tanti elogi per le poesie di Giorgia Spurio che ha presentato tre pregevoli opere con tematiche scottanti come il femminicidio, lo sfruttamento minorile, la strage in Bangladesh dei lavoratori per il crollo di un palazzo e l’essere donna.

Apprezzata l’ultima tematica in cui l’animo femminile è stato proiettato nei versi per descrivere l’eterna guerra tra l’essere e l’apparire, tra la forza e la fragilità, tra la tenacia e la grazia, tra la devozione e la ribellione in un mondo maschilista in cui la donna appare spesso simbolo di limite e bellezza.
 
PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni