Funerali Montevecchi ad Ascoli, proclamato il lutto cittadino

Redazione Picenotime

30 Settembre 2013

Monsignor Silvano Montevecchi
Mercoledì 2 Ottobre, in occasione dei funerali di Monsignor Silvano Montevecchi, non si terrà il tradizionale mercato in piazza Arringo ad Ascoli Piceno. In piazza, infatti ,verrà allestito un maxi schermo per consentire a tutti i fedeli di seguire la funzione religiosa che verrà celebrata in Duomo con inizio alle ore 10.

Ascoli – ricorda il sindaco Guido Castelli che ha proclamato il lutto cittadino - ha molto amato il vescovo Montevecchi. Un uomo tanto buono quanto colto che nei suoi quindici anni alla guida della nostra Diocesi ha saputo conquistare il cuore di tutti”.

Anni di feconda operosità quelli trascorsi da Monsignor Montevecchi nella nostra Ascoli, quella città che lo volle ascolano tra gli ascolani conferendogli (lo scorso anno) la cittadinanza onoraria.

Un legame forte e sincero. “Resteranno le sue opere, le sue tante realizzazioni e gli interventi concreti nel sociale – prosegue il primo cittadino ascolano – specie per le famiglie bisognose, come l’Emporio della Carità. Ma come dimenticare il restauro delle chiese danneggiate dal sisma del 1997, la nascita dell’Istituto di Scienze Religiose, le nuove chiese, il recupero di tesori d’arte. Mercoledì saremo in tanti a dargli l’ultimo saluto”.

In quella occasione il sindaco Guido Castelli si augura che le attività commerciali aderiscano, nelle forme che riterranno più opportune, al momento di raccoglimento della funzione religiosa, quale segno di adesione al lutto cittadino.

Il vescovo Silvano Montevecchi sale in cielo, Ascoli in lutto









PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni