Ascoli Picchio, tutti i dettagli di un Centro Sportivo avveniristico

Redazione Picenotime

19 Agosto 2015

planimetria nuovo centro sportivo ascoli picchio
L'Ascoli Picchio, con grandissima soddisfazione da parte del presidente Francesco Bellini, ha annunciato oggi di aver firmato un importanto accordo con la Agostini Vivai, proprietaria degli omonimi campi, per l'acquisizione dell'area che sarà destinata alla realizzazione del nuovo Centro Sportivo di proprietà della Società bianconera. 

Uno degli obiettivi prioritari del sodalizio di Corso Vittorio Emanuele è stato quindi raggiunto, grazie all'intenso lavoro dell'avvocato Maria Cristina Celani e dell'azionista Giuliano Tosti, con il prezioso apporto fornito dalla Pro Calcio di Giancarlo Romanucci. Fondamentale la fattiva collaborazione della Provincia e del Comune di Ascoli Piceno nelle figure dei presidenti Paolo D'Erasmo e Guido Castelli, ai quali va il più sentito ringraziamento da parte della dirigenza bianconera. 

Si tratta di un Centro Sportivo moderno e avveniristico, dislocato su un'area di oltre 90mila metri quadrati che può godere della cornice di una bellissima piantumazione figlia di un attento lavoro che Nazzareno Agostini ha iniziato oltre 25 anni fa scegliendo alberi che ben si sposano con l'attività sportiva. 

Una struttura innovativa e all'avanguardia, con pochi eguali nel Centro Italia, che potrà contare su ben 4 campi di calcio omologati per i campionati Primavera più un campo da calciotto coperto. Il campo più suggestivo è quello interamente realizzato in manto sintetico, che sarà circondato da tribune per una capienza complessiva di 1100 posti, gli altri campi invece saranno in erba ed avranno tutti spogliatoi coperti distinti.  

Il Centro Sportivo sarà completamente a disposizione dell'Ascoli Picchio, sia per la prima squadra che per tutte le compagini del settore giovanile, con la presenza al centro di un palazzetto che vedrà al primo piano spogliatoi ed infermeria ed al secondo diversi uffici. L'intero impianto farà leva su energie rinnovabili e verrà concepito in modo che possa generare in proprio elettricità. 

I primi lavori sono in programma entro la fine dell'anno ed il nuovo Centro Sportivo sarà già a disposizione per la stagione sportiva 2016/2017, con il fermo obiettivo di imporsi come punto di riferimento per tutta la città di Ascoli ed altresì come un'importante opportunità di lavoro per tante aziende del territorio. 

La prima denominazione che è stata data al nuovo Centro Sportivo bianconero è Punto Calcio Picchiarello, ma se si verranno a creare le giuste opportunità molto probabilmente gli sarà assegnato il nome di una banca (o di un'azienda privata) che vorrà sposare l'ambizioso progetto. 

© riproduzione riservata

Commenti (14)

CURVA SUD 19 Agosto 2015 20:36

Ragazzi non ci posso credere....sto' sognando?
Che società abbiamo.


Anonimo 19 Agosto 2015 20:44

Per una città che non arriva a 50/mila abitanti e' veramente un lusso.Grande Picchio


ripano 19 Agosto 2015 20:44

Avanti Picchio!


asnkvola 19 Agosto 2015 20:55

Copiamo il centro sportivo del Catania ,il torre del grifo village,il numero uno in Italia,sul nome picchiarello,mi piace,meglio di Campitello è sicuro ahahahahaahaaahahaha


francesco 19 Agosto 2015 21:22

Grazie grazie grazie, fiero di una Società cosi, siete unici, altro che... va bè... lasciamo stare... FORZA PICCHIO!!!!!!!!


LORENZO CAPRO' 19 Agosto 2015 21:35

CON QUESTA SOCIETÀ NON CI FERMIAMO PIÙ , OBBIETTIVI SU OBBIETTIVI ... PRIMA SI SOGNAVA ... ADESSO È TUTTO REALE !!!


Pietro73 19 Agosto 2015 22:37

Dopo 18 mesi non immaginavo di vedere una società trasformata, sto vivendo in una favola società seria con progetti per un futuro incredibile progetti ambiziosi, ristrutturazione del Del Duca ,centro sportivo da sogno e che vogliamo di più dal Cavaliere Inoltre abbiamo la fortuna di avere anche questo sito, mi riferisco a Piceno Time, che altre società sognano. Se tutto questo diventa realtà veramente dopo Rozzi Solo Bellini Forza Picchio


Asnkvola 19 Agosto 2015 22:54

Io invece me lo aspettavo e sto pari,pensavo alla serie B al primo colpo perchè avevamo uno squadrone e pensavo che la società comprasse il città di Ascoli da medioleasing,ha comprato i campi agostini,meglio ancora,credo che se un giorno medioleasing venderà,la società ci farà un pensierino,visto che gli sta di fronte,l'unica cosa che non mi aspettavo è il progetto per lo stadio,li sono rimasto sorpreso,ho capito perfettamente chi è Bellini,forse l'ho capito prima di tutti,è tra i 5 presidenti più ricchi del calcio italiano,ho detto subito questo non è venuto a cambiare aria,questo è venuto per la serie A,serie B e campi sportivi me li aspettavo subito,per lo stadio ha spiazzato pure me,sono difficile da spiazzare ,visto che il 10 giugno ho avvertito tutti gli amici che eravamo in serie B,come tifoso adesso sento una società pari a quella della Roma e non sto scherzando,ovviamente la Roma si regge da sola,calcolate che la società di De Laurentiis presidente del Napoli fattura 50 milioni di euro l'anno,Bellini ne fattura 400,Faraotti 100 e Tosti 50,ora forse qualcuno inizierà a capire chi ci ha ridato una dignità.


IO 20 Agosto 2015 08:37

Grazie Francesco!!
Grazie Marisa!!!


Massimo 64 20 Agosto 2015 09:09

Unici,inizia una nuova era!!!
Un grazie al presidente ed ai soci tutti.
SOLO ASCOLI !!!!


Marco R. 20 Agosto 2015 09:28

Ricordatevene quando ci saranno tempi meno rosei , che spesso si ha la memoria corta. Mi riferisco soprattutto a quei pochi che hanno avuto il coraggio di contestare questo hanno anche il Presidente.AVANTI PICCHIO SI VOLAAAAA.


Francesco 20 Agosto 2015 10:08

Grazie Presidente, ma non si potrebbe aggiungere un piccolo campo pratica di GOLF che potrebbe essere utilizzato anche da quelle persone che non seguono esclusivamente il calcio?
Confido in lei.


alfredo 20 Agosto 2015 16:47

GRANDISSIMO PRESIDENTE CON QUESTA SOCETA E ORGANIZZAZIONE RITORNEREMO GRANDI.


massimopicchio 22 Agosto 2015 11:34

Il centro va intitolato a Roberto Strulli, come si era detto in occasione della festa, sarebbe una bella cosa visto che non è stato mai ricordato degnamente per troppo tempo. Avanti tuttAAAA!!


PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni