Ultras 1898, presentata ad Ascoli la 2ª Festa del Picchio

Redazione Picenotime

04 Settembre 2015

E' stata presentata ufficialmente ad Ascoli Piceno, nella Sala dei Savi di Palazzo dei Capitani, la seconda edizione della Festa del Picchio che si svolgerà Domenica 6 Settembre in Piazza Arringo. Ai rappresentanti degli Ultras 1898, promotori dell'iniziativa, si sono uniti in conferenza stampa anche il sindaco Guido Castelli, l'assessore allo sport Massimiliano Brugni e gli azionisti dell'Ascoli Picchio Battista Faraotti e Gianluca Ciccoianni

Il via è fissato alle ore 17:30 con musica live e l'apertura degli stand dove poter acquistare le magliette realizzate appositamente per l'evento con finalità benefiche, poi alle 18 sarà la volta della presentazione di tutte le squadre del Settore Giovanile dell'Ascoli Picchio. Alle ore 19:30 salirà sul palco la prima squadra di mister Petrone con tutti i dirigenti bianconeri, a seguire intrattenimento e musica dal vivo fino a tarda notte. La festa, come ha sottolineato Gianni degli Ultras 1898 nel suo intervento, punta ad essere un momento di aggregazione colletiva dei tifosi bianconeri a prescindere dalla categoria che l'Ascoli si appresta ad affrontare, per ribadire ancora una volta l'amore e la passione nei confronti di una squadra che ha valenze superiori a quelle strettamente calcistiche.



La data del 6 Settembre non è stata scelta a caso: saranno passati esattamente 19 mesi Domenica prossima da quando Francesco Bellini acquistò l'Ascoli Picchio e rilancio le sorti di un club che in precedenza aveva navigato per troppi anni in un mare di problemi e difficoltà. La tifoseria ascolana vuole esprimere, inoltre, massima solidarietà ai sostenitori del Teramo, quelli veri, che per colpa di errori altrui hanno dovuto affrontare un'estate tormentata ed hanno dovuto subire una fortissima delusione figlia di scandali e frodi sportive che purtroppo in passato hanno coinvolto marginalmente anche l'Ascoli ma che fortunatamente sono stati definitivamente messi alle spalle.


© riproduzione riservata

Commenti (14)

IO 04 Settembre 2015 16:22

cit. " La tifoseria ascolana vuole esprimere, inoltre, massima solidarietà ai sostenitori del Teramo, quelli veri, che per colpa di errori altrui hanno dovuto affrontare un'estate tormentata ed hanno dovuto subire una fortissime delusione figlia di scandali e frodi sportive"

capito teramà???

siamo veramente di un altro livello!!! forza Gianni, forza 1898!!!!


fabrizio 04 Settembre 2015 17:19

gianni perfetto come al solito!


Ripano 04 Settembre 2015 17:25

e festa sia!


Incubo biancorosso 04 Settembre 2015 17:35

Festeggiate sto ....!


Lorenzo 04 Settembre 2015 18:55

Povero Incubo , è finito tutto il maalox a Teramo , anche le ultime farmacie sono state saccheggiate. Ma tranquillo Incubo , qua in Ascoli ne abbiamo quanto ne vuoi.

ah, e cambia nick , visto che ora l'unico incubo è quello bianconero


IO 04 Settembre 2015 19:06

riascoltare bene le ultime parole di Gianni!!
Riascoltatele tutti, Giulione, La Chiave ecc ecc, che vi sia di esperienza! ...quest'anno non deve succedere!!!


Picchio 10 04 Settembre 2015 20:26

Incubo: moccica l'aglio


mimmo 04 Settembre 2015 20:59

Vado contro corrente...non mi sento di esprimere nessun tipo di solidarietà ai teramani, cosa che ho sentito anche da Petrone in questi giorni, soprattutto per come la pensano, e vi posso assicurare che la pensano tutti allo stesso modo, dicono tutti le stesse cose, quando incontri un teramano schiacci il bottone e ascolti la registrazione...è sempre la stessa storia. Mi raccomando difendete il PRESIDENTE.


fabio f 04 Settembre 2015 21:06

Stupendeo l'intervento di Gianni, come con Nicoletti, un'icona!


kisch 04 Settembre 2015 22:13

Tengo a precisare a tutti gli ospiti, a questo punto, anche indesiderati, che la nostra non è la festa x la serie B...ma è la festa del Picchio e di chi lo sostiene sempre e comunque a prescindere dalla categoria e dagli uomini che la rappresentano... che in qualsiasi caso ci sarebbe stata e che in qualsiasi caso avrebbe ribadito la grandezza e l'unicità di un'intera tifoseria


LORENZO CAPRO' 04 Settembre 2015 22:18

AD INCUBO NON RISPONDIAMO MA GLI SIAMO SOLIDALI, STANNO VIVENDO UN DRAMMA. INVECE VOGLIO RINGRAZIARE GIANNI , GIOVANNI E TUTTI GLI ULTRAS PER L'IMPEGNO E L'AMORE CHE DONANO AL NOSTRO AMATO PICCHIO!!! GRAZIE DI CUORE


ultrà ascolano 05 Settembre 2015 00:47

GIANNI NOSTRO CAPOPOPOLO, SOLO PER LA MAGLIA, LA GENTE COME NOI NON MOLLA MAI!


peppe 05 Settembre 2015 10:13

Ogni volta che parla il grande Gianni mi vengono i brividi, se giocatori come Antonini scelgono la nostra piazza è perchè abbiamo tifosi cosi visceralmente attaccati alla squadra, domenica tutti a far festa, la festa del Picchio e di chi lo ama


Marco R. 05 Settembre 2015 11:55

Orgoglioso dei ns. tifosi.


PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni