Oleificio Silvestri Rosina, premi concorso ''Una chicca di oliva''

Redazione Picenotime

07 Ottobre 2015

Durante la Festa dell'Olio Novello 2015 che si è svolta Domenica 4 Ottobre all'Oleificio di Silvestri Rosina a Pagliare del Tronto (in via Schiavoni, traversa Salaria) sono stati premiati i vincitori del primo concorso "Una chicca di oliva".

Il concorso era rivolto alle classi V del paese di Spinetoli ed agli alunni è stato chiesto di disegnare un chicco di oliva animato per "arricchire" l'etichetta dell'OLIO A ME...MI PIACE (l'olio dei bambini prodotto dall'azienda guidata dai coniugi Pietro Albertini e Isabella Mandozzi), con tecnica di disegno a piacere. La giuria era composta da tre illustri artisti del nostro territorio: Carlo Gentili, Pio Serafini e Barbara Tomassini, i quali hanno istituito premi eccezionali di fronte a tanti piccoli artisti.

È stato premiato in vincitore per la sua "chicca d'oliva" dal noto Dottore Nutrizionista e "Mangiologo" Mauro Mario Mariani, padrino (o compare, come si dice ad Ascoli Piceno) dell'olio A ME...MI PIACE, e dal presentatore Rai Massimiliano Ossini

Questi erano i criteri di giudizio:
 
-la tecnica = originalità della realizzazione; 
-la creativita;
-la resa grafica= potenziale comunicazione dell'immagine.

VINCITORI

Vincitore del concorso Samuele Cofone della classe V B della Scuola S. Pertini di Spinetoli

Premio tecnica a Giada Ficcadenti della classe V A della Scuola S. Pertini di Spinetoli

Premio creatività a Diletta Pilone della classe V A della Scuola S. Pertini di Spinetoli

Premio resa grafica a Gaia Amatucci della Scuola S. Pertini di Spinetoli (capoluogo)

Pietro Albertini e Isabella Mandozzi, titolari dell'Oleificio di Silvestri Rosina, esprimono un profondo e doverso ringraziamento nei confronti di coloro che hanno contribuito a realizzare questo "particolare" concorso (è stata lunga e difficile la scelta tra i 56 disegni partecipanti), che hanno "colorato" la scenografia della Festa dell'Olio Novello e che hanno dedicato il loro tempo al loro olio. 


© Riproduzione riservata

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni