Ascoli Calcio, Vivarini dopo quell'incredibile 2-2 con il Latina: “Sempre felice di tornare al Del Duca”

Redazione Picenotime

12 Luglio 2018

Vincenzo Vivarini

Nelle prossime ore Vincenzo Vivarini diventerà ufficialmente il nuovo allenatore dell'Ascoli Calcio. Per il 52enne tecnico abruzzese è pronto un contratto fino al 30 Giugno 2020 con il preciso intento di costruire un progetto tecnico di medio-lungo termine che vada di pari passo con la crescita del nuovo asset societario.

Da allenatore di prima squadra Vivarini si è seduto sulla panchina avversaria allo stadio "Del Duca" in due circostanze. La prima il 6 Gennaio 2015 in occasione del match di Lega Pro Ascoli-Teramo terminato con il punteggio di 0-0 (CLICCA QUI PER SUA VIDEO INTERVISTA AL TERMINE DELLA GARA), la seconda risale al 10 Dicembre 2016, quando alla guida del Latina ottenne un clamoroso pareggio per 2-2 contro i bianconeri di Aglietti nonostante lo svantaggio di due reti e di due uomini per le espulsioni di Coppolaro e Rocca. Vi riproponiamo la video intervista di Vivarini al nostro microfono al termine di quell'incredibile partita.




CLICCA QUI PER HIGHLIGHTS ASCOLI-LATINA 2-2


CLICCA QUI PER CRONACA E TABELLINO ASCOLI-LATINA 2-2


© Riproduzione riservata

Commenti (6)

Giggi 12 Luglio 2018 13:05

Ancora niente..sta per iniziare il campionato.


Tifoso di Porto San Giorgio 12 Luglio 2018 14:19

Dispiace per Cosmi ma se cosi deve essere...che sia Vivarini.Mi e' sempre piaciuto,come persona,anche quando era alla guida del Teramo,durante le note vicende con l'Ascoli ,ha sempre mantenuto un profilo equilibrato e scevro da polemiche da 4 soldi.Tecnicamente,da quello che sento,sembra valido,per cui BENVENUTO VIVARINI ,confidiamo in te.


Luigi 1960 12 Luglio 2018 14:41

Do il mio benvenuto a Vincenzo Vivarini, persona equilibrata e allenatore capace e amante del bel gioco. Diamogli tutto il nostro supporto e la nostra fiducia. Era giusto che con il nuovo asset societario si ripartisse da capo anche a livello d'impostazione tecnica della squadra. Mi dispiace per Serse Cosmi, che stimo e ringrazio per il suo fondamentale apporto alla recente sofferta salvezza. Se fosse rimasto sarei stato contento per lui, credo comunque che l'impresa raggiunta con l'Ascoli lo aiuterà a rientrare nel giro ben presto. In Ascoli sarà sempre ricordato con affetto e gratitudine. Buona fortuna a Vincenzo e a Serse, ma sempre e solo FORZA ASCOLI!


Marcello 12 Luglio 2018 15:04

Ottima scelta allenatore competente e serio un signore del calcio che ama il calcio Forza Ascoli


Pietro 12 Luglio 2018 15:42

Io sono contrario e spero di sbagliarmi ma avevamo un grande allenatore che è un lusso in b che amava Ascoli e l'Ascoli e prendiamo uno con il rischio di doverlo sostituire a novembre.


Marco Santarelli 12 Luglio 2018 16:05

Condivido in pieno e sottoscrivo il pensiero del Tifoso di Porto San Giorgio e di Luigi 1960 che saluto entrambi.
Nulla da aggiungere se non la speranza dopo anni di sofferenze di poter disputare un campionato tranquillo, senza patemi..


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni