Ascoli Calcio, fari puntati su un Pordenone reduce da due ko di fila. Strizzolo potrebbe esserci

Redazione Picenotime

19 Luglio 2020

Foto da Twitter Pordenone Calcio

Riprenderà domani pomeriggio alle ore 18 al Picchio Village la preparazione dell'Ascoli in vista del match con il Pordenone in programma Venerdì 24 Luglio alle ore 21 allo stadio "Del Duca" per la 36esima e terzultima giornata del campionato di Serie B. I bianconeri di Davide Dionigi, reduci da quattro vittorie consecutive, dovranno fare a meno del 23enne terzino sinistro Leonardo Sernicola, fermato per un turno dal Giudice Sportivo.

Domenica di riposo anche per i neroverdi guidati dall'ex Attilio Tesser, che riprenderanno ad allenarsi domani mattina alle ore 10 al centro sportivo "De Marchi". Il programma settimanale prevede poi un allenamento nel pomeriggio di Martedì (alle ore 17), due sedute mattutine Mercoledì e Giovedì ed a seguire la partenza per le Marche. I Ramarri occupano attualmente la quarta posizione in classifica con 55 punti, frutto di 16 vittorie, 7 pareggi e 12 sconfitte, con 43 gol realizzati e 41 subiti. Fuori casa il Pordenone ha messo a referto 5 successi, 3 pareggi e 9 ko, con 19 reti all'attivo e 30 al passivo. Dopo la sconfitta di misura per 1-0 sul campo del Crotone, la compagine neroverde è stata superata per 2-1 dal Cosenza nell'ultimo turno allo stadio "Rocco" di Trieste (CLICCA QUI PER TABELLINO MATCH E VIDEO INTERVISTA TESSER POST GARA).

Il miglior marcatore stagionale del Pordenone è l'attaccante Luca Strizzolo con 8 reti (assente per infortunio dallo scorso 20 Giugno ma probabilmente recuperabile per la gara del "Del Duca"), seguito da Patrick Ciurria a quota 5 e da Davide Gavazzi, Alberto Barison (che salterà la gara con l'Ascoli per squalifica) e Tommaso Pobega con 4 gol a testa. Il giocatore più presente è il regista Salvatore Burrai con 2706 minuti in campo, alle sue spalle il portiere Michele Di Gregorio con 2669 minuti ed il terzino sinistro Michele D'Agostini a quota 2647.

Il match d'andata, giocato lo scorso 22 Dicembre alla "Dacia Arena" di Udine, vide imporsi la squadra di Tesser per 2-1 grazie alle reti nel primo tempo di Burrai e Strizzolo (inutile la rete bianconera nel finale di Cavion). Ecco tabellino, pagelle e momenti chiave di quel match:

PORDENONE-ASCOLI 1-2 (17° TURNO SERIE B 2019/2020)

PORDENONE (4-3-1-2): Di Gregorio 6; Vogliacco 6, Barison 7, Bassoli 6.5, De Agostini 6; Zammarini 6.5 (82' Misuraca sv), Burrai 7, Pobega 6; Chiaretti 6.5 (57' Gavazzi 6.5); Strizzolo 7 (70' Candellone 6), Ciurria 6.5. A disposizione: Bindi, Ronco, Almici, Semenzato, Stefani, Zanon, Mazzocco,  Monachello. Allenatore: Tesser 7

ASCOLI (4-3-1-2): Leali 5.5; Padoin 5.5, Brosco 6, Gravillon 5.5, D'Elia 5; Cavion 6.5, Troiano 5, Brlek 5.5 (50' Da Cruz 6); Ninkovic 4 (70' Chajia 5.5); Ardemagni 5 (79' Beretta sv), Scamacca 5.5. A disposizione: Lanni, Novi, Valentini, Laverone, Petrucci, Gerbo, Piccinocchi, Rosseti. Allenatore: Zanetti 5

Arbitro: Sozza di Seregno 5.5

Reti: 33' Burrai, 37' Strizzolo, 90' Cavion

Espulso: 70' Ninkovic





© Riproduzione riservata

Commenti (6)

Picus 19 Luglio 2020 22:14

Forza ragazzi. Imbrigliamo pure sti ramarri e non aspettiamo l'ultima. Solita intensità e li mettiamo in difficoltà. Dai dai dai, non mollate neanche 1 centimetro. Se poi esce un pari ce lo prendiamo.


Massimo 20 Luglio 2020 00:45

Hai ragione anche un pari è un grande risultato il Pordenone dopo due ko vorrà ripartire
Speriamo che l'entusiasmo carichi di grinta e voglia.
Non dobbiamo sentirci arrivati


Caste300 20 Luglio 2020 06:55

UMILI E CONCENTRATI FINO ALLA FINE


Algoritmo 20 Luglio 2020 09:51

Serve il Leali 1000% schizzato sempre!!!


Jo06 20 Luglio 2020 09:56

Non vuole essere sintomo di esaltazione.. ma se continuiamo a giocare così, con grinta e concentrazione, non dovremo nemmeno guardare la classifica che allo stato attuale dovrebbe recitare una netta differenza di valori in campo a favore del Pordenone... La matematica non è un opinione e le variabili, insieme alle combinazioni che si possono creare, possono aprire scenari quantomeno interessanti.. Dalla partita con il Venezia in poi sembra che si sia aperto un altro campionato nel campionato e questo è sotto gli occhi di tutti.
Sono d'accordo con chi ha commentato sopra, un punto andrebbe benissimo, però... Saluti.


Sopra...tutto...l'Ascoli Calcio! 20 Luglio 2020 10:04

facciamo in modo che per loro non c'è 2 senza 3 e per noi un filotto di vittorie consecutive fino all'ultima giornata. Rispetto per l'avversario ma MAI PAURA.
NOI SIAMO L'ASCOLI CALCIO!!!!
FINO ALLA FINE NON MOLLARE MAI!


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni