Caem-Scarfiotti, scatta la stagione 2019 con la ''240 minuti sotto le stelle''

Redazione Picenotime

01 Febbraio 2019

Tutto è pronto per l’avvio dell’attività stagionale con le auto d’epoca del club CAEM/Scarfiotti. La 13^ edizione di “240 minuti sotto le stelle” sarà anche la prima manifestazione auto a calendario ASI del 2019, valida per il Campionato Formula ASI, con i consueti ingredienti della bassa temperatura bilanciata però dalla passione per il cronometro e le prove di abilità, che scandiranno il percorso studiato dal sodalizio maceratese. Saranno oltre 40 gli equipaggi al via, che potranno partecipare con cronometri liberi per l’effettuazione delle prove di abilità e non mancheranno al via esemplari di vetture d’interesse storico.

La concentrazione degli equipaggi è prevista dalle ore 14,30 in Piazza della Libertà di Pollenza per espletare le necessarie operazioni preliminari, che termineranno alle ore 15,15. 

Si visiterà poi il Teatro Comunale, dove oltre al saluto del sindaco Luigi Monti ci sarà il briefing per i concorrenti. La partenza, con le ultime luci del pomeriggio, è prevista dalle ore 16,45 con il primo equipaggio chiamato a misurarsi con i 130 km circa del percorso che toccherà Urbisaglia, Colmurano, Passo Ripe, San Ginesio, Tolentino, Lago di Fiastra, Belforte del Chienti, Camporotondo di Fiastrone (sosta), Belforte del Chienti, Taccoli, Passo di Treia, Camporota, per poi concludersi a Pollenza, con arrivo previsto della prima vettura alle ore 21,30. Il Parco Hotel di Pollenza ospiterà la cena conclusiva con le premiazioni degli equipaggi che si metteranno in luce nelle classifiche previste, l’assoluta, la femminile e la Young.

Sono attesi gli specialisti della regolarità per auto d’epoca del centro Italia, pronti a sfidarsi sulle cinque sezioni di prove di abilità a cronometro, per un totale di 48 suddivise in 5 sezioni rispettivamente a Passo Ripe, Belforte del Chienti (due sezioni intervallate dalla sosta a Camporotondo di Fiastrone), Taccoli di San Severino Marche e Passo di Treia. 

I plurivincitori della “240 minuti”, il settempedano Gian Paolo Paciaroni (4 successi), il portopotentino Luigino Senigagliesi (3) e l’umbro Marco Gaggioli (2) saranno al via pronti a esprimersi tra i protagonisti.

La manifestazione del CAEM/Scarfiotti è supportata da Tecnostampa, GM Meccanica, Ca.Bi.Gomme e Parco Hotel.  


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni