01 INTESTAZIONE - vuoto
  • News
  • Coronavirus, sindaco Ascoli: “Stiamo cercando di garantire 170/180 vaccinazioni al giorno”

Coronavirus, sindaco Ascoli: “Stiamo cercando di garantire 170/180 vaccinazioni al giorno”

di Redazione Picenotime

lunedì 01 marzo 2021

Il sindaco di Ascoli Piceno Marco Fioravanti è tornato ad aggiornare la cittadinanza in diretta social nella prima giornata in cui le Marche sono tornate in zona arancione nell'ambito dei provvedimenti restrittivi per il contenimento dei contagi da Coronavirus.

"Nella nostra città la campagna di vaccinazione è iniziata il 20 Febbraio con gli over 80. Stiamo cercando di garantire 170-180 somministrazioni al giorno e con questi numeri siamo la zona che riesce a vaccinare più persone, segno che l'organizzazione funziona e questo anche grazie ai medici, agli infermieri ed ai volontari che stanno portando avanti la campagna. Si sta lavorando anche per organizzare la vaccinazione per il personale scolastico che anticiperà quella del personale delle forze dell'ordine. Stiamo sollecitando Regione e Area Vasta per vaccinare con urgenza anche chi ha patologie particolari - ha dichiarato Fioravanti -. I positivi ad Ascoli sono 132 mentre in provincia sono 800. Nel nostro comune i casi sono sotto controllo e dobbiamo continuare a fare attenzione per evitare crescite come in altre zone della nostra provincia. Responsabilità quindi da parte di tutti. Mi appello ai ragazzi, anche se capisco che ormai è un anno che siamo quasi isolati e con pochi rapporti sociali, ma per non perdere il controllo della situazione non possiamo tollerare quello che spesso abbiamo visto in giro per piazze e in alcune vie. L'ordinanza che vieta la vendita di alcolici nei fine settimana è stato un segnale importante in questo momento di difficoltà che ci deve spingere a tirare fuori il meglio di tutti. Dobbiamo essere più comunità e non inseguire sterili egoismi. Come sapete da oggi siamo tornati in zona arancione con tutte le restrizioni che sicuramente porteranno ulteriori problematiche. Noi cercheremo sempre di far sentire la nostra voce nelle sedi opportune per far accelerare gli indennizzi per le attività che sono costrette a restare chiuse - ha precisato il primo cittadino -. L'attività dell'amministrazione comunale prosegue. Crediamo molto nella candidatura di Ascoli a Capitale della Cultura per il 2024. I sindaci degli altri comuni che ho incontrato nei giorni scorsi hanno dimostrato unità per valorizzare tutto il territorio. Ad Ascoli tornerà il Giro d'Italia con la sesta tappa di Giovedì 13 Maggio. La carovana partirà da Genga per transitare poi nelle aree colpite dal sisma, quindi attraverserà la città di Ascoli per poi salire verso le nostre splendide montagne con l'arrivo a San Giacomo che avrà la visibilità che merita. Gli Angeli del Bello, che ringrazio, stanno facendo un grande lavoro per pulire lampioni e lastre di travertino imbrattate dalle scritte. Nei prossimi mesi provvederemo al recupero del Cristo Redentore e della zona adiacente. Prosegue quindi la lotta al degrado sperando che tutti possano capire che va cambiata la mentalità. La città è di tutti.  La società Ecoinnova, andando incontro alle richieste dei cittadini impossibilitati a rispettare la scadenza per motivi di salute (legati all'emergenza sanitaria Covid) ha consentito di prorogare la distribuzione dei kit anche per questa settimana, fino a Sabato 6 Marzo. I cittadini che devono ritirare il materiale dovranno recarsi presso l'Ecocentro di Via Monini che resterà aperto dal Lunedì al Venerdì con orario 9/13 e 15/19 mentre il Sabato dalle ore 9/13".


Marco Fioravanti

Marco Fioravanti

© Riproduzione riservata

Commenti