01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI

Offida, sistema integrato di tracciabilità dei rifiuti 2.0

di Redazione Picenotime

giovedì 08 gennaio 2015

Ad Offida parte il sistema integrato di tracciabilità dei rifiuti 2.0. Lo scopo? Raggiungere il 65% di differenziata. Nella mattinata del 8 Gennaio l'amministrazione comunale e Leonardo Collina della Piceno Ambiente hanno presentato la nuova modalità di raccolta differenziata che interesserà in via sperimentale il centro storico, per poi essere estesa a tutti i quartieri.

"Grazie alla tracciabilità – commenta il sindaco Valerio Lucciarini – raccoglieremo dei dati che ci permetteranno di capire come i cittadini fanno la raccolta differenziata e in futuro i più virtuosi verranno premiati. A seguito di questa conferenza, a brevissimo, ci saranno delle assemblee per informare i cittadini. Questo è un progetto che allargheremo ai Comuni dell'Unione della Vallata del Tronto".

Offida, da sempre comune virtuoso, si è attestata sul valore costante di differenziata al 61% e ha deciso -  dopo varie assemblee nei quartieri l'amministrazione - di migliorare ulteriormente il sistema del “porta a porta” per arrivare al 65%.

"Non ci saranno grandi cambiamenti per il cittadini – spiega l'assessore all'Ambiente e Futuro Sostenibile, Roberto D'Angelo – al posto dei classici sacchetti, verrà consegnato ai cittadini un kit di mastelle: una per la carta, una per la plastica e le lattine, una per l'indifferenziata e una per il vetro. Ecco, la novità è che il vetro si conferirà separatamente dalla plastica e dalle lattine, mentre per l'umido rimarrà la mastella che hanno già i cittadini".

A ogni mastella, lo spiega Collina, sarà applicato un R-fide e un QR che gli operatori potranno identificare grazie a un lettore magnetico (il primo) o anche solo con il cellulare (il secondo) al momento della raccolta. "Ogni utente – continua Collina -  sarà associato al codice attraverso la dotazione di un'ecocard e i dati saranno trasmessi in tempo reale alla PicenAmbiente grazie a un' App".

"Per tutto il 2015 – conclude D'Anelo -  a Offida si raccoglieranno dei dati che daranno un'idea dello stato reale del livello di conferimento mentre dal 2016 l'Amministrazione comincerà a ragionare sull'introduzione di un sistema di tariffazione CD puntuale". In settimana saranno distribuiti i nuovi calendari di conferimento in cui, a parte l'aggiunta giornata dedicata al vetro, non cambierà nulla rispetto alle abitudini di questi anni.





tracciabilità dei rifiuti 2.0

tracciabilità dei rifiuti 2.0