01 INTESTAZIONE - vuoto
  • Ascoli Time
  • Ascoli, Orsini presenta Varela: “Ha colpi incredibili. E' umile e legatissimo alla famiglia”

Ascoli, Orsini presenta Varela: “Ha colpi incredibili. E' umile e legatissimo alla famiglia”

di Redazione Picenotime

martedì 04 luglio 2017

E' l'attaccante esterno Ignacio ''Nacho'' Lores Varela il quarto acquisto dell'Ascoli Picchio di Fulvio Fiorin ed Enzo Maresca. Per conoscere meglio il 26enne talento uruguaiano, arrivato a titolo definitivo dal Pisa con accordo triennale più opzione per un'altra stagione, abbiamo intervistato Andrea Orsini, giornalista dell'emittente televisiva toscana 50 Canale.


Da un punto di vista tecnico e tattico che tipo di giocatore è Nacho?

"E' un esterno d'attacco mancino che, come ormai da consuetudine nel calcio moderno, gioca principalmente a destra per poi rientrare sul suo piede preferito. Ha grandi qualità tecniche, sa puntare l'uomo e saltarlo con uno spiccato senso dell'assist. Con Gattuso ha giocato con buoni risultati anche da seconda punta in un modulo 4-4-2, può essere schierato inoltre da trequartista alle spalle del centravanti in un 4-2-3-1, anche se la sua posizione preferita è senza dubbio sulla destra in un 4-3-3. Da un punto di vista tecnico è eccezionale, anche in Serie B ha saputo mostrare le sue doti, in Serie C è stato addirittura devastante ed alcune partite le ha vinte praticamente da solo. L'Ascoli, a mio avviso, ha fatto una grande mossa ad accaparrarselo, in una situazione ambientale giusta può far bene pure in B, ha dei colpi incredibili ed a noi qui a Pisa ha ricordato molto un certo Alessio Cerci...". 


Difetti?

"Non tira molto da fuori area e non ha grande fisicità, così come non eccelle nel gioco aereo. Può ancora crescere nell'intensità e nella continuità di rendimento all'interno di una stessa partita, con Gattuso invece è migliorato nella fase di non possesso anche se ovviamente, per caratteristiche tecniche e fisiche, non gli si può chiedere di rincorrere l'avversario fin verso la propria area di rigore per 4/5 volte a gara".


Umanamente che ragazzo è?

"E' un ragazzo solare, positivo, sempre sorridente e simpatico, con un approccio umile che lo ha fatto ben presto entrare nel cuore dei tifosi. Ama la musica, va pazzo per la maglia numero 10, cura i particolari nell'alimentazione ed è molto professionale, basti pensare che ha trascorso le vacanze estive qui in Toscana allenandosi praticamente tutti i giorni. Per rendere al meglio deve percepire fiducia e calore attorno a sè, ha bisogno di sentirsi importante, per questo motivo credo che Ascoli sia la piazza giusta per poter esprimere le sue qualità. L'estate scorsa è stato uno dei ragazzi che, secondo me, ha più sofferto la difficile situazione societaria che si era venuta a creare, in più a Novembre ha subito un brutto colpo a causa della prematura scomparsa del padre Fernando, a cui era legatissimo e che lo aveva seguito anche nella sua avventura in Italia. Nacho tiene tantissimo alla famiglia e non a caso vive con la mamma e con il fratello Joaquin, calciatore come lui. E' un ragazzo perbene con valori importanti e senza grilli per la testa". 


Ignacio Lores Varela e Andrea Orsini

Ignacio Lores Varela e Andrea Orsini

© Riproduzione riservata

Commenti

San Marco
martedì 04 luglio 2017

OTTIMO..!!! Gran bel colpo del nostro bravissimo Ds. Benvenuto fra noi Nacho. Sempre ForzaAscoli.


sarò sempre del settembre
martedì 04 luglio 2017

Quello che dicono del suo carattere vale molto più di altre cose. Forza ragazzo fatti valere!


POTENZA PICENA
martedì 04 luglio 2017

LORES VARELA-LALALALALA-LA LORES VARELA-LALALALALA-LA LORES VARELA-LALALALALA-LA !


In totale ci sono 4 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.