01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Ascoli Picchio, calciomercato completamente bloccato. Da decifrare futuro Addae

Ascoli Picchio, calciomercato completamente bloccato. Da decifrare futuro Addae

di Redazione Picenotime

venerdì 08 giugno 2018

Nell'attesa e nella speranza che possano risolversi a breve le vicende societarie con il presidente Francesco Bellini impegnato nelle trattative parallele di cessione del club con il gruppo Bricofer di Massimo Pulcinelli ed il gruppo Re Outside di Alex Oliva, sono totalmente congelate le trattative di calciomercato dell'Ascoli Picchio, un mercato che quest'estate aprirà ufficialmente i battenti Lunedì 2 Luglio con chiusura fissata per Sabato 18 Agosto.

Eccezion fatta per la cessione a titolo definitivo, già concordata da tempo ed in programma la prossima settimana, del 21enne centravanti Andrea Favilli alla Juventus per 7,5 milioni di euro, non ci sono novità sull'allestimento dell'organico per il prossimo campionato di B e non è stata pianificata nessuna operazione per quei giocatori il cui diritto di riscatto e controriscatto andrebbe esercitato entro e non oltre il prossimo 25 Giugno.

Al termine della gara di ritorno con la Virtus Entella, che ha regalato la permanenza nella categoria, proprio patron Bellini aveva dichiarato pubblicamente in sala stampa la probabile cessione del centrocampista Bright Addae, per il quale erano arrivate offerte importanti. Allo stato attuale, però, non ci sono novità di rilievo anche per il possente mediano ghanese dopo che si era aperta, nelle settimane scorse, una pista asiatica. Ne conviene che Addae è a tutti gli effetti un calciatore dell'Ascoli Picchio con contratto in scadenza il 30 Giugno 2019. Arrivato ad Ascoli nell'estate 2014, il centrocampista nato il 19 Dicembre 1992 a Wa è stato uno dei giocatori più utilizzati dell'era Bellini, con un bottino di 132 presenze e 8 reti in quattro stagioni tra Lega Pro, Coppa Italia Lega Pro, playoff di Lega Pro, Coppa Italia, Serie B e playout di Serie B. 


Bright Addae

Bright Addae

© Riproduzione riservata

Commenti

asnkvola
venerdì 08 giugno 2018

Sono tre anni che abbiamo il calciomercato bloccato per via della politica dei giovani che al massimo ti fa restare in B quando va bene,basta campionati anonimi,non non siamo quelli della marina.....


giovanni
venerdì 08 giugno 2018

Sembra un gioco di parte, tutti gli anni a giugno inizia la querell tra societa' e comune, poi tra bellini e i soci, poi bellini e i collaboratori, ora per la vendita, ma sti coxxxxni, non hanno altri periodi x farlo? No sempre quando si deve gipcare d"anticipo sulle altre concorrenti x giustificare poi che non c'è stato tempo per fare la squadra, e tutti con l'Ascoli ne cuore, ma x piacere.


OSSERVATORE
venerdì 08 giugno 2018

MA ORMAI TUTTI AVRANNO CAPITO CHE ASCOLI CALCIO DEVE RINGRAZIARE QUALCUNO CHE PAGA PER RIMANERE IN B'''' PERCHE' NON SERVE ANDARE A FARE LA SQUADRA MATERASSO IN A'''' E PAGARE MILIONI DI EURO A CALCIATORI FINITI O QUASI............ASCOLI DEVE CERCARE SEMPRE LA PERMANENZA IN B'' SE CI RIUSCIRA'.


In totale ci sono 16 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.